Il Cda di Confinvest ha approvato il progetto di Bilancio di esercizio al 31 dicembre 2020.

L'utile netto, spiega una nota, è salito del 34% a/a a 0,82 mln. I ricavi aumentano a 41,1 mln (+51% a/a) e l'Ebitda adjusted sale a 1,54 mln (+88% a/a). La Pfn è cash positive e pari a 2,72 mln (0,92 mln in 2019).

E' stato proposto un dividendo pari a 0,10 euro per azione (85% payout ratio, 2,3% dividend yield).

Roberto Binetti, presidente della società, ha dichiarato: "Il 2020 ha portato accadimenti improvvisi che hanno modificato la quotidianità di ognuno di noi, rendendoci tutti consapevoli che il contesto socio-economico può mutare all'improvviso senza permettere a nessuno di avere il tempo di organizzarsi. Ogni volta che all'interno di un sistema e di un contesto economico e sociale si verifica un evento che lo modifica e crea disequilibrio, nascono opportunità: mutare il proprio modello organizzativo e declinare il proprio business model in maniera flessibile è una caratteristica necessaria per ogni realtà che vuole mantenere la tensione verso la crescita. Tutto ciò è ben riflesso nei numeri del nostro bilancio, con risultati record in termini di ricavi, margini e Pfn. Organizzare una realtà e un modello operativo in un contesto socio-economico mai sperimentato prima ha richiesto visione, impegno e dedizione; senza un'adeguata struttura, un team coeso e una flessibilità organizzativa non sarebbe stato possibile ottenere questi risultati. La strategia sarà ora improntata su decisioni che mirino a beneficiare di quanto fatto sinora, sfruttando al massimo la scalabilità del nostro business per continuare a crescere e aumentarne la resilienza a contesti in continua evoluzione".

com/cce

MF-DJ NEWS

1518:41 feb 2021

 

(END) Dow Jones Newswires

February 15, 2021 12:44 ET (17:44 GMT)

Copyright (c) 2021 MF-Dow Jones News Srl.