"Con la nuova raccomandazione per le famiglie proponiamo che i bambini sotto i 6 anni non siano soggetti a nessuna restrizione sui viaggi, i bambini tra 6 e 12 anni sono esonerati dalle restrizioni a meno che non provengano da zone nelle aree rosso scure, in quel caso dovrebbero avere un certificato digitale o un test negativo. Infine, per i bambini oltre i 12 anni si applicano le stesse regole degli adulti".

Lo ha detto il commissario Ue per la Giustizia, Didier Reynders, in conferenza stampa presentando la nuova raccomandazione della Commissione europea sui viaggi nell'Ue.

"La mappa è uno strumento apprezzato dalla popolazione e dalla autorità statali che dà un panorama della situazione epidemiologica nell'Ue. Abbiamo deciso di mantenerla ma, date le nuove circostanze, proponiamo un cambio dei criteri usati per la mappa. I colori della mappa dovranno essere basati su una combinazione di tre criteri: il numero di nuovi casi, il tasso di vaccinazione e il tasso dei test. Questo perchè le persone vaccinate sono più protette dal trasmettere il virus anche se non completamente", ha spiegato, aggiungendo che "la mappa servirà per coordinare le misure per aree in cui il virus circola molto o molto poco. Nessuna restrizione dovrebbe essere applicata nelle aree verdi della mappa e misure aggiuntive dovrebbero essere applicate per le persone non vaccinate per le persone delle aree rosso scure".

cos

 

(END) Dow Jones Newswires

November 25, 2021 07:48 ET (12:48 GMT)

Copyright (c) 2021 MF-Dow Jones News Srl.