Nel 2019, Gefran ha riportato ricavi preliminari consolidati in crescita tendenziale del 3,7% a 140,6 milioni, progressione che in una nota la società imputa alla "variazione del perimetro di consolidamento in seguito all'acquisizione, nel gennaio dello scorso anno, di Elettropiemme".

L'Ebitda di periodo ammonta a 20 milioni di euro, invariato rispetto a quanto comunicato nell'esercizio precedente.

"Nella nostra controllata cinese al momento non sono stati riscontrati casi di coronavirus", ha dichiarato il Presidente, Maria Chiara Franceschetti. "In vista della riapertura, ancora non autorizzata però dalle autorità del distretto di Shanghai, abbiamo organizzato presidi sanitari per garantire la sicurezza di tutti i collaboratori e le famiglie".

Dal punto di vista del business "monitoriamo la situazione costantemente, per attivare tempestivamente ogni azione che - facendo leva sui nostri siti produttivi distribuiti globalmente - possa garantire il migliore servizio possibile al mercato. Alla luce del clima di incertezza e della continua evoluzione del quadro generale, al momento è difficile fare previsioni su eventuali sviluppi e sulla portata concreta delle ripercussioni".

com/ofb

 

(END) Dow Jones Newswires

February 13, 2020 07:18 ET (12:18 GMT)

Copyright (c) 2020 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Gefran (BIT:GE)
Storico
Da Ott 2020 a Nov 2020 Clicca qui per i Grafici di Gefran
Grafico Azioni Gefran (BIT:GE)
Storico
Da Nov 2019 a Nov 2020 Clicca qui per i Grafici di Gefran