"L'entrata a regime della società HiWelfare Srl è un

ulteriore passo compiuto dalla nostra società al fine di implementare e

rafforzare lo sviluppo del welfare aziendale. È nostra intenzione

promuovere ed esportare questo modello di servizi a tutte le aziende

nostre clienti. Da questa segmento di mercato ci aspettiamo un contributo

sostanziale alla crescita del fatturato di Health Italia al fine di

raggiungere, e se possibile ulteriormente migliorare, i risultati

prospettici indicati nel piano industriale 2018-2020 con l'obbiettivo di

creare ulteriore valore per i nostri soci ed azionisti."

Lo ha dichiarato Roberto Anzanello, presidente di Health I., società

quotata sull'Aim Italia attiva nel settore della sanità integrativa, in

occasione dell'introduzione di una struttura Health Point all'interno

della propria sede presso il Palasalute di Formello, con prestazioni

gratuite e agevolazioni sulle tariffe del listino previste per i

dipendenti del gruppo.

"Ogni azienda dovrebbe poter disporre di una struttura come Health Point

che permette di avvicinare il cittadino, in questo caso il lavoratore, ad

una prevenzione corretta e non mediata dal SSN. Con HiWelfare abbiamo

mosso i primi passi per garantire una continuità di erogazione dei servizi

a tutti i nostri clienti presso gli Health Point attualmente sul

territorio e abbiamo l'obiettivo di proporre il modello 'Health Point' del

Palasalute a tutte quelle aziende che riteniamo possano adottare un

sistema di Welfare a 360° per i propri dipendenti", ha aggiunto Livia

Foglia, a.d. di HiWelfare, societa' controllata da Health Italia

specializzata nello sviluppo del welfare aziendale per i dipendenti del

gruppo.

com/gco

giorgia.cococcioni@mfdowjones.it

 

(END) Dow Jones Newswires

February 20, 2018 04:49 ET (09:49 GMT)

Copyright (c) 2018 MF-Dow Jones News Srl.