Il primo trimestre 2019 del Gruppo Irce si chiude con un utile netto di 1,52 milioni (-1,44% a/a).

Il fatturato consolidato, spiega una nota, è stato di 85,20 milioni, in calo del 9,6% rispetto ai 94,21 milioni del primo trimestre 2018; la riduzione si spiega principalmente con il calo dei volumi, ma risente anche dell'effetto negativo della diminuzione del prezzo rame; la quotazione Lme media dei primi tre mesi è risultata più bassa del 3% rispetto al primo trimestre dello scorso anno.

L'indebitamento finanziario netto al 31 marzo 2019 ammonta a ? 52,22 milioni, in riduzione rispetto al valore del 31 dicembre 2018 (? 59,71 milioni), grazie alla cassa operativa generata.

Gli investimenti del Gruppo nel primo trimestre 2019 sono stati ? 0,33 milioni ed hanno riguardato prevalentemente Irce Spa.

Per il 2019 è previsto un rallentamento della domanda nei nostri mercati; la situazione è fortemente condizionata dall'incertezza sulla crescita economica in Europa e sull'evoluzione di vari fattori macroeconomici internazionali, che potrebbero avere impatti materiali sull'andamento economico generale e sui nostri segmenti di attività. La nostra strategia rimane incentrata sull'innovazione tecnica e sulla riduzione dei costi.

com/cce

 

(END) Dow Jones Newswires

May 14, 2019 12:26 ET (16:26 GMT)

Copyright (c) 2019 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Irce (BIT:IRC)
Storico
Da Lug 2020 a Ago 2020 Clicca qui per i Grafici di Irce
Grafico Azioni Irce (BIT:IRC)
Storico
Da Ago 2019 a Ago 2020 Clicca qui per i Grafici di Irce