Italgas ha concluso con successo il lancio di una nuova emissione obbligazionaria con scadenza 2031, a tasso fisso per un ammontare di 500 milioni di euro con cedola annua pari all'1% in attuazione del Programma Emtn (Euro Medium Term Notes) rinnovato con delibera del Consiglio di Amministrazione del 23 settembre 2019.

L'operazione, spiega una nota, rappresenta l'emissione con maggiore durata tra quelle finora realizzate e ha fatto registrare una domanda superiore a 1,5 miliardi di euro, con un'elevata qualità e un'ampia diversificazione geografica degli investitori. I relativi proventi saranno utilizzati, in tutto o in parte, per il riacquisto di due titoli obbligazionari di nominali 750 milioni di euro (scadenza 2022) e 650 milioni di euro (scadenza 2024), oggetto di una Tender Offer avviata stamattina.

Il collocamento, rivolto a investitori istituzionali, è stato organizzato e diretto, in qualità di Joint Bookrunners da Banca Imi, Bnp Paribas, Citigroup Global Markets Limited, Goldman Sachs International, Jp Morgan Securities plc, Mediobanca, Societé Generale e Unicredit Bank AG. Le obbligazioni saranno quotate presso la Borsa del Lussemburgo.

com/lab

 

(END) Dow Jones Newswires

December 02, 2019 13:07 ET (18:07 GMT)

Copyright (c) 2019 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Unicredit (BIT:UCG)
Storico
Da Lug 2020 a Ago 2020 Clicca qui per i Grafici di Unicredit
Grafico Azioni Unicredit (BIT:UCG)
Storico
Da Ago 2019 a Ago 2020 Clicca qui per i Grafici di Unicredit