Planetel, capofila dell'omonimo gruppo che opera nel

settore delle telecomunicazioni a livello nazionale, quotata su AIM

Italia, comunica che a seguito del recente accordo quadro stipulato con

Open Fiber sono stati definiti i primi ordini commerciali del valore di

oltre 150.000 euro relativi alla concessione in IRU (Indefeasible Right of

Use) di alcune tratte di rete in fibra ottica ultra veloce di Planetel per

collegare ed attivare Aree cablate da Open Fiber nella provincia di

Bergamo attraverso il backbone FO di Planetel.

L'accordo, funzionale all'erogazione dei servizi in fibra ottica ultra

veloce FTTH (Fiber to the Home) da parte di Open Fiber nelle zone cablate,

consentirà una maggiore rapidità nella messa a disposizione

dell'infrastruttura a favore dei territori grazie all'utilizzo di

strutture già esistenti che permetteranno di intervenire con sollecitudine

nella riduzione del digital divide, per l'accesso a servizi oramai

indispensabili e di prima necessità, migliorando la vita dei cittadini che

potranno beneficiare di servizi innovativi direttamente nelle loro

abitazioni come lo smart working, la didattica a distanza, i servizi della

P.A., ai quali potrà essere garantito accesso ad una velocità di

connessione fino a 1 Gigabit per secondo.

L'accordo quadro con Open Fiber, di efficacia ventennale, col quale si

apre l'opportunità di un'importante ulteriore utilizzo dell'esteso

backbone Planetel, rafforza i rapporti commerciali esistenti tra le

società per l'utilizzo delle infrastrtture e delle reti in fibra ottica di

Open Fiber già sottoscritti ed attivi sia nel 2017 e sia nel 2020.

Questo accordo rientra inoltre nella più estesa collaborazione tra Open

Fiber e primari operatori di rete in fibra ottica con forte penetrazione

locale, per l'utilizzo di infrastrutture già esistenti sul territorio

nell'ottica dello sviluppo di sinergie nell'uso delle reti, valorizzando

gli investimenti infrastrutturali di Planetel e le opportunità strategiche

derivanti da questa ulteriore condivisione/collaborazione.

"Siamo molto soddifatti di proseguire questa importante collaborazione

con Open Fiber", dichiara Bruno Pianetti, Presidente ed Amministratore

Delegato di Planetel. "Già iniziata nel 2017 e proseguita anche negli anni

successivi ricevendo il primo ordine da Open Fiber per l'utilizzo del

nostro backbone per l'accesso alla nostra rete in fibra ultra veloce.

Questo accordo è in continuità con quanto già realizzato per altri

operatori nazionali ai quali abbiamo fornito collegamenti finalizzati alla

copertura dei loro tralicci 5G e del loro network di accesso FTTH. Siamo

lieti, con questo accordo, di poter valorizzare ed ottimizzare ancor di

più i nostri investimenti infrastrutturali. Oggi Planetel è una società

ben diversamente strutturata, quotata in Borsa, con un consolidato e

riconosciuto know-how, capace di creare valore attraverso infrastrutture

di telecomunicazioni e siamo entusiasti di questa rinnovata fiducia che ci

consentirà di mantenere il nostro impegno nel fornire un servizio di

qualità ai nostri clienti".

alb

alberto.chimenti@mfdowjones.it

 

(END) Dow Jones Newswires

April 27, 2021 05:07 ET (09:07 GMT)

Copyright (c) 2021 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Planetel (BIT:PLT)
Storico
Da Nov 2021 a Dic 2021 Clicca qui per i Grafici di Planetel
Grafico Azioni Planetel (BIT:PLT)
Storico
Da Dic 2020 a Dic 2021 Clicca qui per i Grafici di Planetel