L'assemblea degli azionisti di Prysmian ha approvato il bilancio dell'esercizio 2020 e la distribuzione agli azionisti di un dividendo unitario lordo di 0,50 euro, per un ammontare complessivo di circa 132 milioni di euro. Il dividendo sarà posto in pagamento a

partire dal 26 maggio, con record date il 25 maggio e data stacco il 24 maggio.

L'adunanza, spiega una nota, ha nominato il Cda, determinando in tre esercizi (fino all'approvazione del bilancio al 31 dicembre 2023) la durata dello stesso e in 12 il numero dei componenti. Sulla base delle due liste presentate, sono stati nominati amministratori Francesco Gori; Maria Letizia Mariani; Claudio De Conto; Valerio Battista; Jaska Marianne de Bakker; Massimo Battaini; Tarak Mehta; Pier Francesco Facchini; Ines Kolmsee; Annalisa Stupenengo, tratti dalla lista presentata dal Cda uscente (lista votata dalla maggioranza degli intervenuti all'assemblea); Paolo Amato e Mimi Kung tratti dalla lista presentata da un gruppo di azionisti riconducibili a società di gestione del risparmio e investitori istituzionali (lista votata da una minoranza degli intervenuti all'assemblea).

"Siamo impegnati nel miglioramento continuo sia a livello di composizione del Cda sia della governance, al fine di uniformarci alle migliori prassi internazionali", commenta il Presidente Claudio De Conto. "Il nuovo Consiglio, con la rafforzata presenza di amministratori con esperienze internazionali, unitamente al management garantirà una crescita equilibrata e sostenibile di valore per il futuro del gruppo. La fiducia che ci è stata data dai nostri azionisti e i risultati dell'odierna assemblea confermano che stiamo andando nella giusta direzione", conclude.

com/cce

MF-DJ NEWS

2816:47 apr 2021

 

(END) Dow Jones Newswires

April 28, 2021 10:48 ET (14:48 GMT)

Copyright (c) 2021 MF-Dow Jones News Srl.