Relatech ha chiuso il primo semestre con un utile netto adj di 1,60 mln euro, in crescita del 48% rispetto ai 1,08 mln registrati nello stesso periodo del 2019.

Il valore della Produzione, spiega una nota, e' di 10,69, milioni (+3% a/a), l'Ebitda adj ammonta a 2,62 milioni (+37% a/a), l'Ebitda margin e' al 24%. La Posizione Finanziaria Netta al 30 giugno 2020 risulta pari a 4,03 milioni, inclusiva della contingent liability, pari a 288 mila euro, determinata in applicazione del Principio IFRS 3 "Business combination" in relazione all'acquisto della partecipazione del 60% del capitale sociale di Mediatech S.r.l. il cui accordo di acquisto, perfezionato in data 23 giugno 2020, prevede che i venditori matureranno un earn-out da determinarsi in funzione del raggiungimento di alcuni parametri di performance di Mediatech negli esercizi fino al 2022. Ha inciso inoltre sull'assorbimento di cassa e, conseguentemente, sulla Posizione Finanziaria Netta a fine semestre, gli acquisti di azioni proprie effettuati, pari a 1,75 milioni. Al netto di tali acquisti, la Posizione Finanziaria Netta sarebbe pari a 5,78 milioni circa. In data 18 settembre 2020, il numero di azioni proprie detenute dalla società è pari a 349.746, pari al 3,24% del capitale sociale. Il flusso finanziario dopo la variazione del capitale circolante netto è pari a 4,16 milioni al 30 giugno 2020 rispetto a 1,37 milioni al 30 giugno 2019 con una variazione positiva di 2,79 milioni.

Secondo il management, seppur in un contesto socioeconomico fortemente influenzato dalla diffusione della pandemia da Covid-19, i dati in possesso danno segnali di prospettive di crescita, anche grazie alle acquisizioni sopra menzionate, in linea con il trend di crescita della società. In questo momento di difficoltà e di forte incertezza sull'andamento economico, la Società ha intensificato l'attività di Investor Relation con lo scopo di essere maggiormente trasparente nei confronti degli investitori ma anche, nei confronti di clienti e fornitori. Sono stati intensificati anche gli incontri con la comunità finanziaria estera, tenendo presente che oltre il 50% del nostro fatturato deriva da clienti esteri, anche in virtù del piano strategico di Relatech. Dopo il consolidamento in Italia che si auspica di consolidare nell'anno 2020, si rivolgerà particolare attenzione allo sviluppo internazionale, inteso come crescita ordinaria ma anche straordinaria.

com/lab

 

(END) Dow Jones Newswires

September 23, 2020 04:12 ET (08:12 GMT)

Copyright (c) 2020 MF-Dow Jones News Srl.