L'acquisizione di una quota di minoranza di De Nora da parte di Snam è in linea con la strategia di rafforzare la posizione competitiva nel mercato dell'idrogeno. A sostenerelo è S&P.

"Non ci aspettiamo che la transazione avrà un impatto significativo sulle metriche di credito, nonostante non siano regolamentate e non offrano rendimenti immediati, ma prevediamo che i fondi dalle operazioni (Ffo) aumenteranno leggermente come conseguenza di un aumento del debito. Tuttavia, stimiamo che il debito Ffo sarà nella media 13,5% -14,5% nel periodo 2020-2022, decisamente al di sopra della soglia necessaria affinché Snam mantenga il proprio profilo di credito "a-" autonomo.

Questa acquisizione secondo S&P darà un contributo limitato ai guadagni. "Consideriamo l'operazione come un investimento strategico per aumentare il know-how ele partnership nel mercato dell'idrogeno".

cce

MF-DJ NEWS

2019:10 nov 2020

 

(END) Dow Jones Newswires

November 20, 2020 13:12 ET (18:12 GMT)

Copyright (c) 2020 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Snam (PK) (USOTC:SNMRY)
Storico
Da Ott 2020 a Nov 2020 Clicca qui per i Grafici di Snam (PK)
Grafico Azioni Snam (PK) (USOTC:SNMRY)
Storico
Da Nov 2019 a Nov 2020 Clicca qui per i Grafici di Snam (PK)