"In un mondo in cui aumentano i contrasti, proteggere i propri interessi non significa soltanto difendersi. Significa costruire partenariati forti e affidabili. Non si tratta di un lusso, ma di qualcosa di essenziale per la nostra futura stabilità, sicurezza e prosperità. Il primo passo è approfondire il partenariato con i nostri alleati più stretti. Con gli Stati Uniti svilupperemo la nostra nuova agenda per il cambiamento globale - dal nuovo Consiglio per il commercio e la tecnologia alla sicurezza sanitaria, alla sostenibilità. Sempre, l'Ue e gli Usa saranno più forti insieme".

Lo ha detto la presidente della Commissione europea, Ursula von der

Leyen, durante il discorso sullo stato dell'Unione davanti agli

eurodeputati a Strasburgo, aggiungendo che "lo stesso vale per i nostri vicini nei Balcani occidentali. Entro la fine del mese mi recherò nella regione per trasmettere un segnale forte del nostro impegno nei confronti del processo di adesione. Lo dobbiamo a tutti quei giovani che credono in un futuro europeo. Perciò stiamo incrementando il nostro sostegno tramite il nuovo piano economico e di investimento, che vale circa un terzo del Pil della regione. Perché investire nel futuro dei Balcani occidentali significa investire nel futuro dell'Ue".

"Continueremo anche a investire nei partenariati nel nostro vicinato - intensificando il nostro impegno nel partenariato orientale, attuando la nuova agenda per il Mediterraneo e continuando a lavorare sui diversi aspetti della nostra relazione con la Turchia", ha aggiunto.

cos

MF-DJ NEWS

1510:30 set 2021

 

(END) Dow Jones Newswires

September 15, 2021 04:32 ET (08:32 GMT)

Copyright (c) 2021 MF-Dow Jones News Srl.