Blackrock e' diventata il secondo azionista di Unicredit. Questa mattina Consob ha infatti comunicato che il gigante statunitense del risparmio gestito ha incrementato al 5,036% la propria partecipazione nel capitale di Piazza Cordusio, dal precedente 3,106% che deteneva dal 27 giugno scorso.

Una mossa che, in prospettiva, potrebbe mutare gli equilibri del secondo istituto di credito italiano, dal momento che Blackrock si piazza alle spalle di Aabar (6,501%), fondo sovrano di Abu Dhabi e davanti al fondo Pamplona (5,011%). I primi tre azionisti del gruppo, la cui capitalizzazione attualmente e' di poco superiore a 25 miliardi di euro, ne controllano ora il 16,5% delle quote.

Va detto comunque che Blackrock, primo player mondiale per asset gestiti (3,792 trilioni di dollari in pancia al 31 dicembre scorso), detiene numerose posizioni sulle societa' quotate in Italia attraverso i propri fondi di investimento. Allo scorso 19 novembre - data in cui la societa' americana ha deciso di aderire alla direttiva sulla trasparency che consente agli investitori istituzionali di non rendere nota una posizione lunga assunta su un titolo quotato in Ue fino al superamento della soglia del 5% - nel solo settore finanziario annoverava posizioni importanti su Generali Ass. (2,821%), B.Popolare (3,534%) e Intesa Sanpaolo (3,179%), mentre successivamente ha annunciato di aver varcato la soglia su Ubi B. (5,006%) e - questa mattina - su Unicredit (5,036%).

Tra i titoli industriali, spiccano quote in Prysmian (4,746%), Telecom I. (2,893%), Fiat (2,83%), Saipem (2,815%), Enel (2,737%), Eni (2,681%), Finmeccanica (2,24%), Terna (2,191%), Fiat Industrial (2,056%), Mediaset (2,031%), Pirelli & C. (2,001%) e Autogrill (2,001%).

Blackrock, che contattata da MF-Dow Jones ha declinato ogni commento su singole partecipazioni detenute, potrebbe anche essere l'investitore che due giorni fa, poche ore prima che Saipem comunicasse al mercato un profit warning, ha ceduto un pacchetto del 2,2% attraverso un accelerated bookbuilding effettuato tramite Bofa-Merrill Lynch. La principale indiziata, Fidelity, ha negato di essere il soggetto venditore e Blackrock e' di fatto - oltre al Ministero dell'Economia attraverso l'Eni - l'unico investitore che detiene una quota consistente di titoli dell'azienda. Su quest'operazione, ieri e' stato acceso un faro da parte della Consob, insospettita dalle tempistiche della cessione. ofb oscar.bodini@mfdowjones.it

Grafico Azioni Intesa Sanpaolo (BIT:ISP)
Storico
Da Set 2020 a Ott 2020 Clicca qui per i Grafici di Intesa Sanpaolo
Grafico Azioni Intesa Sanpaolo (BIT:ISP)
Storico
Da Ott 2019 a Ott 2020 Clicca qui per i Grafici di Intesa Sanpaolo