BORSA: Milano accelera al ribasso, in rosso Prysmian

Data : 21/02/2019 @ 11:30
Fonte : MF Dow Jones (Italiano)
Titolo : Il Sole 24 Ore (S24)
Quotazione : 0.66  0.002 (0.30%) @ 10:52
Quotazione Il Sole 24 Ore Grafico

BORSA: Milano accelera al ribasso, in rosso Prysmian

Grafico Azioni Il Sole 24 Ore (BIT:S24)
Storico

1 Anno : Da Gen 2019 a Gen 2020

Clicca qui per i Grafici di Il Sole 24 Ore

Piazza Affari aumenta i cali in tarda mattinata con il Ftse Mib che cede lo 0,35%, seguito dal Ftse-100 (-0,62%) che segna la peggior performance del Vecchio Continente. Debole il Cac-40 (-0,04%) mentre il Dax guadagna lo 0,29%.

Sul fronte macro, l'indice Pmi composito dell'Eurozona preliminare di febbraio, si è attestato a 51,4 punti, in aumento rispetto ai 51 di gennaio e al di sopra delle aspettative di consenso a 50,9 punti.

L'indice preliminare relativo al settore dei servizi si è invece attestato a 52,3 punti, in salita rispetto ai 51,2 del mese precedente (51,2 punti in consenso). Quello manifatturiero è poi sceso a 49,2 punti dai 50,5 di gennaio (50,5 punti in consenso).

Nel dettaglio, il Pmi manifatturiero preliminare della Germania è sceso a 47,6 punti rispetto ai 49,7 di gennaio (49,9 punti il consenso). L'indice preliminare relativo ai servizi tedeschi è invece risultato pari a 55,1 punti, in decisa ripresa rispetto ai 53 di novembre (52,8 punti il consenso).

Contrastati i dati francesi, dove il Pmi manifatturiero è risultato pari a 51,4, in risalita rispetto ai 51,2 del mese precedente (51 il consenso). Inoltre, l'indice Pmi servizi francese si è attestato a 49,8 punti, in discesa rispetto ai 47,8 di gennaio (49,4 punti il consenso).

Da segnalare inoltre nel pomeriggio dagli Usa le richieste settimanali di sussidi di disoccupazione, l'indice Fed di Filadelfia, gli ordini di beni durevoli, il Pmi manifatturiero, le vendite di case esistenti e le scorte settimanali di petrolio. Tengono banco intanto le indiscrezioni secondo le quali funzionari di Pechino e Washington sarebbero intenti a stendere un piano operativo per mettere fine alla guerra commerciale.

A piazza Affari in netto calo tra le blue chip Prysmian che perde il -10,17%, a causa di un problema sul progetto WesternLink (WL) durante la trasmissione di energia, che ha determinato la temporanea interruzione del sistema.

In rosso anche Juvenuts (-9,39%), su cui pesa la sconfitta nell'andata degli ottavi di Champions League. L'impatto sul titolo è pesante anche per via del fatto che l'azione è reduce da una performance molto forte in Borsa negli ultimi mesi.

In calo i bancari: Ubi B. -0,69%, Intesa Sanpaolo -0,92%, Bper -1,01%, Banco Bpm -1,06%, Unicredit -2,45%.

Resistono sopra la parità Amplifon (+1,65%), Atlantia (+1,05%), e Campari (+0,97%). Bene le utility con Terna che guadanga lo 0,86%, seguita da Snam (+0,67%), A2A (+0,6%), Italgas (+0,5%) e Enel (+0,34%).

Sul resto del listino Sole 24 Ore Spa guadagna il 6,91%, mentre Class E. l'8,59%. Sull'Aim Italia infine Gambero Rosso segna un +9,86%.

lpg

 

(END) Dow Jones Newswires

February 21, 2019 05:15 ET (10:15 GMT)

Copyright (c) 2019 MF-Dow Jones News Srl.
La tua Cronologia
BIT
BMPS
Monte Pasc..
BITI
FTSEMIB
FTSE Mib
BIT
UCG
Unicredit
NASDAQ
AAPL
Apple
FX
EURUSD
Euro vs Do..
Le azioni che visualizzerai appariranno in questo riquadro, così potrai facilmente tornare alle quotazioni di tuo interesse.

Registrati ora per creare la tua watchlist personalizzata in tempo reale streaming.

Per accedere al tempo reale push di Borsa è necessario registrarsi.

Accedendo ai servizi offerti da ADVFN, ne si accettano le condizioni generali Termini & Condizioni

P: V:it D:20200121 11:01:56