Risparmi: ecco le ragioni della liquidità (Mi.Fi.)

Data : 22/07/2019 @ 08:44
Fonte : MF Dow Jones (Italiano)
Titolo : Intesa Sanpaolo (ISP)
Quotazione : 2.242  0.032 (1.45%) @ 17:16
Quotazione Intesa Sanpaolo Grafico

Risparmi: ecco le ragioni della liquidità (Mi.Fi.)

Grafico Azioni Intesa Sanpaolo (BIT:ISP)
Storico

3 Mesi : Da Lug 2019 a Ott 2019

Clicca qui per i Grafici di Intesa Sanpaolo

Con il Btp a 10 anni che rende l'1,6%, mentre quelli più brevi sono scivolati addirittura in negativo, i due vicepremier che litigano e la Bce che fa concorrenza alla Fed nel tagliare i tassi, la voglia di investire cala. Soprattutto negli italiani, da sempre portati ad esempio nel mondo come popolo di risparmiatori e di amanti dei titoli di Stato. Se aggiungiamo anche la promessa del nuovo presidente della Commissione Ue, Ursula von der Leyen, di tenere sott'occhio i conti di Roma, si può capire perché sempre più liquidità viene tenuta in conto corrente.

La fotografia scattata da Intesa Sanpaolo e dal Centro Einaudi nella nona edizione dell'Indagine sul Risparmio racconta che la casa resta al primo posto, a partire da quella di residenza, mentre al secondo non emerge il desiderio di un rendimento di lungo periodo (oltre i cinque anni), ma il bisogno di liquidità (37,9%). E non a caso Bankitalia, nel bollettino relativo a maggio, segnala che i depositi del settore privato sono saliti del 3,5% su base annua, mentre la raccolta obbligazionaria è diminuita del 6,9%. E i depositi bancari in conto corrente solo lievitati intanto, mese su mese, a 1.130,657 miliardi dai 1.124,246 miliardi precedenti.

In realtà - scrive Milano Finanza - gli italiani non sono gli unici a cautelarsi dai mercati nervosi. Basti pensare che Temasek, la gigantesca società di investimenti controllata dal Ministero delle Finanze di Singapore, una tripla A per Standard & Poor's, ha alzato molto la liquidità nel corso dell'ultimo anno. Infatti ha investito per 24 miliardi di dollari locali ma disinvestito per 28 miliardi a causa della guerra dei dazi fra Usa e Cina.

Secondo il World Wealth Report 2019 di Capgemini, nel 2018, dopo sette anni di continua crescita, la ricchezza globale complessiva degli High Net Worth Individual è diminuita del 3%. Si tratta di quelle persone che hanno investito 1 milione di dollari o più in asset, escludendo la residenza principale, beni da collezione, di consumo e durevoli. Fra la popolazione ricca del mondo, la liquidità, alla fine del 2018, ha superato le azioni come tipologia di investimento più diffusa, mentre nel primo trimestre il contante è diventata l'asset class più diffusa, rappresentando il 28% del patrimonio finanziario degli Ultra High Net Worth Individuals. Le azioni sono scese nel contempo al secondo posto, a quasi il 26% (in calo del 5% rispetto al 2017).

Nella notte fra giovedì 18 e venerdì 19 luglio pareva fossero arrivate dagli Stati Uniti due notizie che tutti i mercati stanno cercando da tempo per poter incassare qualche lauto guadagno dopo un 2018 di magra: il presidente della Fed di New York, John Williams, ha detto che la banca centrale deve agire rapidamente per annullare i segnali di debolezza economica. E i mercati hanno interpretato queste parole come un segnale di un doppio taglio a fine luglio, ovvero 0,5% e non 0,25% come si attendono da giorni gli investitori. Intanto Washington ha fatto sapere che è tornata a parlare con Pechino sulla questione dei dazi. Due ottime ragioni per far balzare il Nikkei a Tokyo del 2%. Ma venerdì Piazza Affari non ha brindato, anzi, a fine pomeriggio perdeva il 2%, unica borsa europea in profondo rosso a causa degli scossoni politici in atto a Roma.

Però in quelle ore Mike Wilson, chief investment officer di Morgan Stanley, stava raccontando a Marketwatch (gruppo Wall Street Journal) che "anche se non stiamo per toccare il fondo come l'anno scorso, mi aspetto una correzione del 10% nei prossimi tre mesi", e l'indice S&P tornerà alla fine dell'anno a quota 2.750 da circa 3 mila attuali.

red/cce

 

(END) Dow Jones Newswires

July 22, 2019 02:29 ET (06:29 GMT)

Copyright (c) 2019 MF-Dow Jones News Srl.
La tua Cronologia
BIT
BMPS
Monte Pasc..
BITI
FTSEMIB
FTSE Mib
BIT
UCG
Unicredit
NASDAQ
AAPL
Apple
FX
EURUSD
Euro vs Do..
Le azioni che visualizzerai appariranno in questo riquadro, così potrai facilmente tornare alle quotazioni di tuo interesse.

Registrati ora per creare la tua watchlist personalizzata in tempo reale streaming.

Per accedere al tempo reale push di Borsa è necessario registrarsi.

Accedendo ai servizi offerti da ADVFN, ne si accettano le condizioni generali Termini & Condizioni

P: V:it D:20191016 15:31:43