Exor: fusione Psa/Fca sara' un successo (Mi.Fi.)

Data : 11/11/2019 @ 08:36
Fonte : MF Dow Jones (Italiano)
Titolo : Fiat Chrysler Automobiles (FCA)
Quotazione : 13.262  0.008 (0.06%) @ 17:35
Quotazione Fiat Chrysler Automobiles Grafico

Exor: fusione Psa/Fca sara' un successo (Mi.Fi.)

Grafico Azioni Fiat Chrysler Automobiles (BIT:FCA)
Storico

1 Mese : Da Nov 2019 a Dic 2019

Clicca qui per i Grafici di Fiat Chrysler Automobiles

A livello puramente finanziario (senza considerare cioè le eventuali ricadute occupazionali dell'operazione o la possibile perdita di centralità dell'Italia nel mondo dell'automobile) non c'è dubbio che la fusione tra Fca e Psa-Peugeot Citroen sia da considerare come un successo per Exor (la holding di casa Agnelli che controlla il Lingotto) e soprattutto per John Elkann. A poco più di un anno e qualche mese dalla morte di Sergio Marchionne infatti il nipote dell'Avvocato Giovanni Agnelli è riuscito a trovare un marito per la casa automobilistica italo-statunitense, che peserà per il 50% nella nella nuova capogruppo che risulterà dall'aggregazione.

Inoltre, sebbene Elkann abbia ceduto la guida operativa del nuovo gruppo (il nuovo cda sarà per sei undicesimi francese) va detto che Elkann è riuscito a farsi pagare molto bene questa perdita di potere, visto che ai soci Fca è stato garantito un dividendo straordinario da 5,5 miliardi oltre alla valorizzazione di Comau (valutata dagli advisor sui 250 milioni).

Alla luce di questa operazione e da un net asset value di Exor che in dieci anni è passato da 3,1 miliardi a 20,9 miliardi (al 30 giugno 2019) Elkann, che prese in mano le redini operative di Exor circa un decennio orsono, potrà presentarsi più che soddisfatto all'Investor day che la holding terrà a Torino giovedì 21 novembre. Il titolo infatti, che venerdì 8 ha chiuso in borsa a 70,6 euro, viaggia sui massimi storici. Non a caso nel decennio 2009-2019 il total return per gli azionisti (guadagno dell'azione in borsa sommato ai dividendi distribuiti) è stato del 1251%., visto che oltre alla corsa dell'azione sui listini bisogna considerare che negli ultimi dieci anni la hdoling ha distribuito cedole per 884 milioni. Inoltre Elkann potrà mostrare come, sotto la sua presidenza, il peso della componente industriale «ruote e voltante» sia molto aumentato rispetto a dieci anni orsono. Se nel 2009 infatti la percentuale di Fiat Group (che all'epoca conteneva le attuali Fca , Cnh Industrial e Ferrari) pesava per il 29% del portafoglio della controllante, ora (alla data del 30 giugno) Ferrari pesava per il 26%, Fca per il 22,6% e Cnh industrial per il 13,6%. Per un totale comlessivo di oltre il 62%. Il resto è rappresentato per lo più dal controllo della totalità della società di riassicurazione PartnerRe che conta per il 27,7% nel portafoglio. In questo quadro, secondo quanto risulta a Mf-Milano Finanza, nel corso dell'investor day Elkann dovrebbe annunciare che nei prossimi anni Exor continuerà a costruire la propria posizioni con investimenti nel settore industriale. Dove per altro per la prima volta la holding non avrà il controllo della casa automobilistica mass-market partecipata, visto che la guida della nuova Psa-Fca sarà transalpina.

red

 

(END) Dow Jones Newswires

November 11, 2019 02:21 ET (07:21 GMT)

Copyright (c) 2019 MF-Dow Jones News Srl.
La tua Cronologia
BIT
BMPS
Monte Pasc..
BITI
FTSEMIB
FTSE Mib
BIT
UCG
Unicredit
NASDAQ
AAPL
Apple
FX
EURUSD
Euro vs Do..
Le azioni che visualizzerai appariranno in questo riquadro, così potrai facilmente tornare alle quotazioni di tuo interesse.

Registrati ora per creare la tua watchlist personalizzata in tempo reale streaming.

Per accedere al tempo reale push di Borsa è necessario registrarsi.

Accedendo ai servizi offerti da ADVFN, ne si accettano le condizioni generali Termini & Condizioni

P: V:it D:20191207 09:36:03