BORSA: commento di chiusura

Data : 13/11/2019 @ 18:07
Fonte : MF Dow Jones (Italiano)
Titolo : Fiat Chrysler Automobiles (FCA)
Quotazione : 13.194  0.318 (2.47%) @ 17:35
Quotazione Fiat Chrysler Automobiles Grafico

BORSA: commento di chiusura

Grafico Azioni Fiat Chrysler Automobiles (BIT:FCA)
Storico

1 Mese : Da Nov 2019 a Dic 2019

Clicca qui per i Grafici di Fiat Chrysler Automobiles

Chiusura in calo per piazza Affari, -0,86%, e le altre borse europee.

Il focus del mercato resta sempre sulle tensioni commerciali globali e

in particolare sui rapporti Usa/Cina e sulla possibile imposizione di dazi sulle auto europee da parte degli Stati Uniti.

Nel frattempo Wall Street, che aveva aperto in rosso, si è riportata in

paritá, anche se gli investitori rimangono appunto preoccupati dalla situazione sempre piú grave delle proteste a Hong Kong e dai toni accesi utilizzati dal presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, nei confronti della Cina.

L'impasse è concentrata sulla possibile graduale rimozione delle

tariffe esistenti alla firma dell'intesa di 'Fase 1', a cui si oppone

l'ipotesi che gli Usa annullino solo le tariffe che dovrebbero entrare in

vigore il 15 dicembre..

Sul fronte macro, da segnalare che l'inflazione negli Stati Uniti è salita a ottobre dello 0,4% a livello mensile e dell'1,8% su base annuale. Il dato congiunturale è leggermente al di sopra delle attese degli economisti (+0,3%) così come quello tendenziale (+1,7% il consenso). L'indice dei prezzi al consumo core, attentamente monitorato dalla Fed, è cresciuto dello 0,2% m/m e del 2,3% a/a (+0,2% m/m e +2,4% a/a il consenso).

Sul paniere principale milanese acquisti su S.Ferragamo (+4,03%) che al 30/9 ha registrato ricavi per 994 mln di euro (+2,3% a/a), un risultato operativo lordo escluso Ifrs16 a 147 mln (-1,5% a/a) e un utile netto del Periodo escluso Ifrs16 di 65 mln (sostanzialmente stabile rispetto ai primi nove mesi 2018).

Male Prysmian (-7,16%) in scia ad alcuni downgrade dopo la pubblicazione dei conti e Saipem (-2,37%).

Tra i bancari in rosso Ubi B. (-2,05%), Unicredit (-1,18%), Banco Bpm (-1,84%), Intesa Sanpaolo (-1,39%) e Mediobanca (-0,8%) nonostante i positivi giudizi degli analisti sul piano presentato ieri. In leggera ascesa Bper (+0,67%).

Tra le altre blue chip in evidenza Diasorin (+2,9%) e Amplifon (+1,91%) mentre hanno chiuso in calo Fca (-1,14%) e Exor (-1,66%).

Nel resto del listino in luce Safilo G. (+11,44%) all'indomani di risultati migliori delle attese e D'Amico (+7,59%), mentre su Aim hanno brillato Casta Diva (+4,18%) e Fervi (+3,33%).

fus

 

(END) Dow Jones Newswires

November 13, 2019 11:52 ET (16:52 GMT)

Copyright (c) 2019 MF-Dow Jones News Srl.
La tua Cronologia
BIT
BMPS
Monte Pasc..
BITI
FTSEMIB
FTSE Mib
BIT
UCG
Unicredit
NASDAQ
AAPL
Apple
FX
EURUSD
Euro vs Do..
Le azioni che visualizzerai appariranno in questo riquadro, così potrai facilmente tornare alle quotazioni di tuo interesse.

Registrati ora per creare la tua watchlist personalizzata in tempo reale streaming.

Per accedere al tempo reale push di Borsa è necessario registrarsi.

Accedendo ai servizi offerti da ADVFN, ne si accettano le condizioni generali Termini & Condizioni

P: V:it D:20191212 22:20:40