Usa: Trump promette battaglia a Huawei in Europa

Data : 23/01/2020 @ 16:33
Fonte : MF Dow Jones (Italiano)
Titolo : Telecom Italia (TIT)
Quotazione : 0.513  -0.0212 (-3.97%) @ 17:29
Quotazione Telecom Italia Grafico

Usa: Trump promette battaglia a Huawei in Europa

Grafico Azioni Telecom Italia (BIT:TIT)
Storico

2 Mesi : Da Dic 2019 a Feb 2020

Clicca qui per i Grafici di Telecom Italia

Per affrontare la resistenza opposta alla sua campagna di lobbying, gli Stati Uniti si preparano a un maggiore impegno per bandire Huawei dalle reti cellulari 5G di ultima generazione installate in tutto il mondo.

Funzionari britannici hanno dichiarato che avrebbero limitato ma non totalmente vietato l'uso delle apparecchiature Huawei. L'amministrazione del presidente statunitense, Donald Trump, considera la Gran Bretagna e la Germania come gli Stati che potrebbero esercitare un'influenza su altre Nazioni e dunque accogliere Huawei, produttore cinese di apparecchiature cellulari che gli Stati Uniti considerano una minaccia di spionaggio.

"Il Regno Unito è il nostro maggiore partner nelle questioni che hanno a che fare con l'intelligence e la sicurezza nazionale", ha dichiarato Tim Morrison, direttore del consiglio di Sicurezza Nazionale della Casa Bianca fino a novembre.

Se la Gran Bretagna dovesse accettare apparecchiature Huawei sulle reti 5G, ha detto, "altri Paesi interpreteranno il messaggio come un semaforo verde".

L'ultima battuta d'arresto è arrivata la settimana scorsa, quando i funzionari del Regno Unito non hanno cambiato posizione nonostante la Casa Bianca abbia inviato i suoi funzionari nel Paese per presentare ulteriori prove sui rischi posti da Huawei.

"Avevamo già anticipato il tipo di minaccia che le nuove prove statunitensi hanno fatto emergere e lo avevamo già inserito nella nostra pianificazione", ha dichiarato un portavoce del Governo del Regno Unito, che dovrebbe prendere una decisione la prossima settimana.

Washington sostiene che Huawei non potrebbe mai rifiutare l'ordine proveniente da Pechino di spiare o condurre un attacco informatico, un'accusa che la società definisce non dimostrabile.

La campagna degli Stati Uniti contro Huawei ha costretto i suoi alleati a rivalutare le loro relazioni con Washington e a soppesarle con il rischio di fare infuriare Pechino. I leader stranieri affermano, inoltre, che la costruzione di reti 5G potrebbe essere più costosa e più lenta senza le apparecchiature Huawei.

I funzionari britannici hanno minimizzato l'avvertimento di Washington per cui gli Stati Uniti potrebbero rivalutare il modo in cui condividono le informazioni d'intelligence con il Regno Unito. La pressione potrebbe intensificarsi fino a minacciare la compromissione dei legami economici con la Gran Bretagna se Londra si dichiarasse disponibile ad accogliere Huawei sul suo territorio, in un momento in cui Londra ha abbandonato l'Ue e tenta di stringere accordi commerciali con diversi attori.

"Il desiderio degli Stati Uniti di siglare un accordo commerciale con il Regno Unito si potrebbe ridurre, se dovesse prendere la decisione sbagliata su Huawei", ha detto un alto funzionario dell'amministrazione Trump.

Un funzionario statunitense ha dichiarato che Washington è "impegnata in tutti i Paesi" e che ha in programma di fornire assistenza finanziaria ai Paesi in via di sviluppo che intendano utilizzare fornitori alternativi a Huawei nelle reti 5G.

Il funzionario ha spiegato che Washington intende utilizzare la Digital Connectivity and Cybersecurity Partnership del dipartimento di Stato, l'Agenzia statunitense per lo Sviluppo Internazionale, la Export-Import Bank e la International Development Finance Corporation, o Dfc, per raggiungere questo obiettivo.

Tale assistenza finanziaria aiuterebbe i gestori di telefonia dei Paesi stranieri ad acquistare apparecchiature dai concorrenti di Huawei, che sono principalmente la svedese Ericsson, la finlandese Nokia e la sudcoreana Samsung.

Lo scorso anno il Dfc ha preso il posto di un'agenzia precedente incaricata di fornire assistenza ai Paesi in via di sviluppo, promuovendo parallelamente gli obiettivi di politica estera e di sicurezza nazionale americani. Un portavoce ha dichiarato che il nuovo ente ha un limite di 60 miliardi di dollari e ha già impegnato 1 miliardo di dollari nello sviluppo di reti di telecomunicazione e di accesso a Internet in Africa.

La pressione che Washington sta esercitando a livello internazionale è solo una delle strade della campagna Usa contro l'azienda cinese. Il processo di estradizione della direttrice finanziaria di Huawei, Meng Wanzhou, che il Canada ha arrestato per conto degli Stati Uniti, per il presunto ruolo nella violazione delle sanzioni contro l'Iran, è iniziato questa settimana.

fux

 

(END) Dow Jones Newswires

January 23, 2020 10:18 ET (15:18 GMT)

Copyright (c) 2020 MF-Dow Jones News Srl.
La tua Cronologia
BIT
BMPS
Monte Pasc..
BITI
FTSEMIB
FTSE Mib
BIT
UCG
Unicredit
NASDAQ
AAPL
Apple
FX
EURUSD
Euro vs Do..
Le azioni che visualizzerai appariranno in questo riquadro, così potrai facilmente tornare alle quotazioni di tuo interesse.

Registrati ora per creare la tua watchlist personalizzata in tempo reale streaming.

Per accedere al tempo reale push di Borsa è necessario registrarsi.

Accedendo ai servizi offerti da ADVFN, ne si accettano le condizioni generali Termini & Condizioni

P: V:it D:20200224 21:59:15