BORSA: commento di chiusura

Data : 04/03/2020 @ 18:10
Fonte : MF Dow Jones (Italiano)
Titolo : Credem (CE)
Quotazione : 4.42  0.095 (2.11%) @ 17:35
Quotazione Credem Grafico

BORSA: commento di chiusura

Grafico Azioni Credem (BIT:CE)
Storico


Da Dic 2019 a Giu 2020

Clicca qui per i Grafici di Credem

Il Ftse Mib ha chiuso in progresso dello 0,91% a 21946 punti, in una seduta, anche oggi, dominata della volatilitá.

Milano, dopo una partenza in negativo, ha accelerato al rialzo, per poi calare in scia al rallentamento di Wall Street.

Al momento la Borsa statunitense è in rialzo (Dow Jones +2,02%), sostenuta dalla vittoria, vista favorevolmente dal mercato, di Joe Biden nella giornata del Super Tuesday delle primarie democratiche.

Tuttavia, sono sempre presenti sui mercati i timori circa la diffusione del coronavirus e il suo impatto sull'economia globale. Oggi, la Bank of Canada ha seguito la Fed e ha tagliato il tasso di interesse di riferimento di mezzo punto percentuale, all'1,25%.

Sul fronte dei dati macro, l'indice Pmi composito dell'Eurozona finale di febbraio si è attestato a 51,6 punti, in lieve rialzo rispetto ai 51,3 punti di gennaio, in linea con la lettura preliminare e il consenso.

L'indice finale relativo al settore dei servizi si è invece attestato a 52,6 punti, in marginale rialzo rispetto ai 52,5 del mese precedente e al di sotto del preliminare e del consenso a 52,8 punti.

Entrando nel dettaglio dei singoli Stati, il Pmi servizi definitivo della Germania di gennaio è sceso a 52,5 punti rispetto ai 54,2 di gennaio, al di sotto di lettura preliminare e consenso a 53,3 punti. L'indice Pmi servizi francese si è attestato a 52,5 punti rispetto ai 51 del mese precedente, in calo marginale rispetto alla lettura preliminare a 52,6.

A livello italiano, la lettura del Pmi servizi si è attestata a 52,1 punti, in rialzo dai 51,4 punti di gennaio.

Sempre in Eurozona, poi, le vendite al dettaglio a dicembre sono aumentate su base mensile dello 0,6% mentre sono aumentate dell'1,7% a livello annuale. Il dato congiunturale è in linea con il consenso degli economisti.

Per quanto riguarda gli Stati Uniti,è stato registrato a febbraio un aumento dei posti di lavoro nel settore privato pari a 183.000 unitá, in calo rispetto alle 291.000 unitá del mese precedente. La stima Adp è calcolata tenendo in considerazione solo il settore privato ed escludendo quello governativo. Il dato è leggermente inferiore a quanto atteso dal consenso degli economisti, che si aspettavano un aumento di 191.000 unitá.

A Milano, sotto i riflettori le utility: Enel +5,74%, Snam +3,76%, Terna +5,54%, A2A +3,56%, Hera +3,21% e Italgas +3,3%. Il comparto "si mette in luce grazie alle sue caratteristiche difensive dopo essere stato eccessivamente penalizzato nel sell-off che ha colpito di recente piazza Affari", ha spiegato un gestore.

In lieve rialzo Exor (+0,16% a 63,4 euro), dopo la notizia che la societá ha firmato un accordo con Covea per avviare trattative per la cessione di PartnerRe alla societá assicurativa francese. Diversi i giudizi degli analisti sul titolo: Kepler Cheuvreux e Mediobanca Securities hanno confermato il rating buy, la prima alzando il prezzo obiettivo sul titolo da 73 a 79 euro, la seconda ribadendo il Tp a 86 euro. Banca Imi, da parte sua, ha posto in revisione il target price del titolo, mentre anche il rating è stato confermato a buy.

In discesa Finecobank (-5,19%), B.Generali (-3,23%), Anima H. (-2,23%), Azimut H. (-0,24%) e B.Mediolanum (-0,69%).

Ha chiuso in rosso il settore bancario: Bper -2,59%, Unicredit -2,54%, B.Mps -2,26%, Mediobanca -1,3%, B.P.Sondrio -0,92%. Resistono in territorio positivo Intesa Sanpaolo +0,4%, Ubi B. 1,29%,

Da segnalare, anche oggi, il calo di Banco Bpm (-4,34% a 1,63 euro), dopo i diversi giudizi degli analisti. Kepler Cheuvreux ha ridotto il prezzo obiettivo da 2,2 a 2 euro sul titolo, confermando la raccomandazione hold. Morgan Stanley, da parte sua, ha ridotto il Tp sul titolo da 2,1 a 1,9 euro, confermando la raccomandazione equalweight. "I target sulle commissioni sono ambiziosi e quelli sui costi credibili, ma la visibilitá sugli accantonamenti per perdite su crediti resta bassa", hanno spiegato gli analisti.

In rosso Amplifon (-4,22%), dopo la pubblicazione dei conti 2019, Saipem (-2,55%), su cui Equita Sim ha ribadito la raccomandazione buy e il prezzo obiettivo a 5,4 euro, e Nexi (-2,89%). In calo anche i titoli del calcio: Juventus -3,35%, Ss Lazio -5,34% e As Roma -6,67%.

Chiusura in negativo per gli industriali. In particolare, Leonardo Spa (-3,13%), B.Unicem (-2,23%), Ferrari (-0,91%), Stm (-1,08%) e Cnh I. (-1,04%). Contiene le perdite Prysmian (-0,15%), che si è aggiudicata una commessa del valore oltre 150 milioni di euro assegnata da Reseau de Transport d'Electricitè (Rte) per la realizzazione di due sistemi in cavo sottomarini e terrestri per il collegamento del parco eolico offshore situato tra le isole di Yeu e Noirmoutier alla rete elettrica dell'entroterra francese.

Tra le mid cap, in luce Piaggio (+4,19%), che "continua il recentissimo trend di recupero del titolo, che in precedenza era sceso su livelli bassi e ingiustificati alla luce dei fondamentali", ha spiegato un gestore.

Seguono Inwit (+2,76%), Erg (+2,6%) e Ascopiave (+1,71%). In territorio positivo anche Iren (+0,71% a 2,85 euro), su cui Equita Sim ha confermato il rating buy, con Tp di 3,15 euro per azione, dopo il contratto con Ansaldo Energia per la realizzazione di un nuovo ciclo combinato a gas tramite un investimento di circa 180 mln euro, che consentirá di aumentare la capacitá installata del sito di Turbigo portandola dagli attuali 850 Mw a circa 1.280 Mw, tutti alimentati a gas naturale.

In forte calo, invece, Saras (-7,77%), Illimity (-6,28%), Sogefi (-5,4%), Credem (-4,71%), Autogrill (-4,62%) e Ovs (-2,65%).

Sull'Aim, in rally Sciuker F. (+17,86%): il Cda ha approvato l'accordo di investimento con Atlas Special Opportunities e Atlas Capital Markets per l'emissione di uno o piú prestiti convertibili in azioni ordinarie per un importo complessivo fino a 5 mln euro.

cm

chiara.migliaccio@mfdowjones.it

 

(END) Dow Jones Newswires

March 04, 2020 11:55 ET (16:55 GMT)

Copyright (c) 2020 MF-Dow Jones News Srl.
La tua Cronologia
BIT
BMPS
Monte Pasc..
BITI
FTSEMIB
FTSE Mib
BIT
UCG
Unicredit
NASDAQ
AAPL
Apple
FX
EURUSD
Euro vs Do..
Le azioni che visualizzerai appariranno in questo riquadro, così potrai facilmente tornare alle quotazioni di tuo interesse.

Registrati ora per creare la tua watchlist personalizzata in tempo reale streaming.

Per accedere al tempo reale push di Borsa è necessario registrarsi.

Accedendo ai servizi offerti da ADVFN, ne si accettano le condizioni generali Termini & Condizioni

P: V:it D:20200606 12:13:27