Lista Discussioni

Crea Discussione

Aggiorna

Utenti Filtrati

Utenti Bannati

Notifiche

Mio Profilo

Cerca

Prismi (PRM)

Fai Tradingil tuo capitale è a rischio

Primi Sui Motori

- 21/11/2014 09:37
GIOLA N° messaggi: 21155 - Iscritto da: 03/9/2014
Grafico Intraday: PrismiGrafico Storico: Prismi
Grafico IntradayGrafico Storico

Gruppo attivo nel settore del  digital marketing attraverso 4 società operanti nel posizionamento  sui motori di ricerca, creazione dei siti web, eCommerce, social media, advertising online, app per dispositivi mobili e altre soluzioni di comunicazione.



Lista Commenti
167 Commenti
1     ... 
1 di 167 - 21/11/2014 09:38
GIOLA N° messaggi: 21155 - Iscritto da: 03/9/2014
Primi sui Motori, gruppo attivo in Italia nei servizi di marketing digitale per piccole e medie imprese e quotato sul mercato AIM Italia, potrebbe proseguire questa mattina il rialzo iniziato ieri (+1,74% la chiusura) dopo le dichiarazioni dell'AD, Alessandro Reggiani (nella foto) circa la finalizzazione, nei prossimi mesi, di tre importanti acquisizioni.

Durante la Small Cap Conference che si è tenuta ieri presso la Borsa Italiana, Reggiani ha ribadito i target del piano industriale ovvero 25 milioni di euro di fatturato a fine 2015 rispetto ai 10,5 milioni attesi alla fine di quest'anno.
Tale risultato sarà possibile attraverso la crescita per linee esterne che sarà effettuata anche attraverso scambi azionari.

Le risorse dovrebbero arrivare da 2 aumenti di capitale: il primo con diritto d'opzione, scade il prossimo 28 novembre e punta a raccogliere 3,9 milioni di euro (prezzo di esercizio 22,5 euro); il secondo, senza diritto d'opzione, sarà avviato dopo la conclusione della prima operazione di ricapitalizzazione.
get-news-attribute?id=6df7d755729646e3b0108e9d4908d1fd&source=WS&titolo=&type=IMAGE&resourceId=WS.6df7d755729646e3b0108e9d4908d1fd.primi%20sui%20motori%20reggiani.png
2 di 167 - 21/11/2014 09:39
GIOLA N° messaggi: 21155 - Iscritto da: 03/9/2014
Primi sui Motori, gruppo attivo in Italia nei servizi di marketing digitale per piccole e medie imprese e quotato sul mercato AIM Italia, è invariato oggi a 21 euro circa.
Da inizio anno il titolo è in calo dell'8% circa.

Graficamente la ridotta serie storica limita le possibilità di analisi di ampio respiro. Tuttavia, si nota che verso 21 euro transita la base del canale rialzista in corso dal 2012.
Al rialzo le prime resistenze sono nella fascia 26/28 euro, poi più in alto nell'area dei top assoluti segnati a 32,85 euro. Prima allerta solo in caso di ritorno sotto 20 euro.

Operatività. Flessioni nell'area 23-21 euro sono da cogliere per comprare sulla debolezza in vista di una reazione. (WEBSIM)
get-news-attribute?id=d863f1f9d73d48719ccd9080500beae5&source=WS&titolo=&type=IMAGE&resourceId=WS.d863f1f9d73d48719ccd9080500beae5.21primi2.png
3 di 167 - 21/11/2014 14:43
GIOLA N° messaggi: 21155 - Iscritto da: 03/9/2014
Denaro sull'Aim Italia per Primi sui Motori. Le azioni avanzano del 4,56% a 22 euro dopo che ieri l'azienda, nell'ambito della small cap conference, ha presentato il modello di business e l'aumento di capitale in opzione finalizzato alla crescita per linee esterne. L'aumento consentira' al gruppo di cogliere importanti opportunita' di crescita e consolidamento rafforzando la quota di mercato in Italia e diventando un player di riferimento nel settore del web e digital marketing. L'aumento di capitale si chiude il 4 dicembre prossimo mentre i diritti saranno negoziabili fino al 28 novembre.
4 di 167 - 25/11/2014 09:31
GIOLA N° messaggi: 21155 - Iscritto da: 03/9/2014
Primi sui Motori si muove in rialzo dello 0,7% a 22,48 euro.
E' stata pubblicata la terza edizione di Net Retail, la ricerca promossa da Netcomm, Consorzio del Commercio Elettronico in Italia.
Nonostante la stagnazione dei consumi finali e degli investimenti delle imprese, il mercato italiano è oggi considerato dagli osservatori internazionali molto promettente e con grandi possibilità di crescita.
Il valore delle vendite da siti italiani è passato da 11,305 miliardi di euro a 13,728 miliardi (+17%), confermando il trend di crescita tra il 17% ed il 19% all'anno ormai dal 2009 e raggiungendo il record di valore mensile degli acquisti online nell'ultimo mese prima della rilevazione (1.,31 miliardi ad aprile 2014).
La crescita può essere ricondotta a fattori legati agli acquirenti digitali e ai retailer online come l'aumento degli acquirenti online, pari a 16,2 milioni nei 3 mesi prima di maggio 2014 (+26,4% rispetto all'anno precedente, anche grazie alla diffusione degli acquisti da Mobile) e la crescita dello scontrino medio degli acquisti online arrivato a 103 euro a maggio 2014;
"Le imprese hanno capito che è giunto il momento di abbandonare ogni reticenza e hanno cominciato a pianificare la trasformazione digitale del proprio business per servire i consumatori italiani ed essere pronti a raggiungere il miliardo di acquirenti nel mondo che fanno i propri acquisti sui nuovi canali digitali.", ha dichiarato Roberto Liscia, Presidente NetComm
Primi sui Motori è un gruppo attivo in Italia nei servizi di marketing digitale per piccole e medie imprese, quotato sul mercato AIM Italia.
Durante la Small Cap Conference che si è tenuta la scorsa settimana presso la Borsa Italiana, l'Ad Reggiani ha ribadito i target del piano industriale ovvero 25 milioni di euro di fatturato a fine 2015 rispetto ai 10,5 milioni attesi alla fine di quest'anno
5 di 167 - 26/11/2014 10:08
GIOLA N° messaggi: 21155 - Iscritto da: 03/9/2014
Primi sui Motori potrebbe estendere questa mattina il rialzo di ieri (+0,7% la chiusura).
È iniziata a Milano la 12a edizione dello IAB Forum, l'evento di riferimento della pubblicità online organizzato dall'Internet Advertising Bureau Italia.
Già nel 2013 il fatturato di questo settore è stato superiore a quello espresso dalla raccolta pubblicitaria su carta stampata. L'Italia guadagna posizioni nel panorama europeo, andando ad occupare la quinta posizione con una crescita superiore alla media europea (Fonte AdEx Benchmark).
Il trend positivo continua e gli investimenti in Internet Advertising crescono del 12,7% passando da 1,774 miliardi del 2013 a 2 miliardi nel 2014 (stima IAB su dati Nielsen e PoliMI).
Il peso maggiore degli investimenti continua ad essere quello dell'advertising sui motori di ricerca: 665 milioni, +14% sul 2013 e dei banner tradizionali 660 milioni, +8% sul 2013, mentre la crescita più rilevante è segnata dal video advertising (sia web che mobile) a 300 milioni, +25% sul 2013 e dalla pubblicità sui social network 170 milioni, +70% sul 2013.
Oltre ai grandi investitori della pubblicità online, un contributo sempre più rilevante al settore deriva dalla crescente digitalizzazione delle PMI e dai relativi investimenti in promozione digitale.

6 di 167 - 26/11/2014 16:56
ciabattino N° messaggi: 4936 - Iscritto da: 17/6/2011
mmhhh.
7 di 167 - 27/11/2014 09:01
GIOLA N° messaggi: 21155 - Iscritto da: 03/9/2014
Nella 15a edizione della Pubblicità Interattiva in Italia 2014 distribuita da IAB Italia in occasione del Forum conclusosi ieri a Milano, è stato fatto il punto sulla digitalizzazione delle PMI in Italia.
Secondo l'analisi del Forum mentre il 90% delle PMI italiane risultano connesse alla rete, nel 2013 meno del 50% ha un sito, di queste meno della metà ha un sito ottimizzato anche per Mobile (mentre gli utenti si stanno spostando velocemente verso questa modalità di accesso ad Internet) e oltre 1/3 delle PMI si affida a strutture non specializzate.
Ancora una minoranza delle PMI sfrutta il Digital Marketing per la promozione e ricerca proattiva di nuovi clienti e, fra le aziende che hanno un sito, solo il 12% fa eCommerce e solo il 14% fa campagne sui Motori di Ricerca.
Consapevoli dell'opportunità che Internet può offrire per la crescita del business, le PMI dichiarano di voler attivare o incrementare investimenti nel Digital Marketing.
Primi sui Motori, rappresenta un Gruppo attivo nel settore del Digital Marketing attraverso 4 società operanti nel posizionamento sui motori di ricerca, creazione di siti web, eCommerce, social media, advertising online, app per dispositivi mobile e altre soluzioni di comunicazione digitale. Si rivolge principalmente alle Piccole Medie Imprese e società segue oltre 5.000 clienti, attivi in tutti i settori di mercato.
Durante la Small Cap Conference che si è tenuta la scorsa settimana presso la Borsa Italiana, l'Ad Reggiani ha ribadito i target del piano industriale ovvero 25 milioni di euro di fatturato a fine 2015 rispetto ai 10,5 milioni attesi alla fine di quest'anno.
8 di 167 - 28/11/2014 10:09
GIOLA N° messaggi: 21155 - Iscritto da: 03/9/2014
Secondo "The Social-Media Advertising Report: Growth Forecasts, Market Trends, And The Rise Of Mobile" di Business Insider Intelligence, appena pubblicato, la spesa pubblicitaria sui Social Network crescerà rapidamente fino al 2018.
Nel 2014 registra +40% rispetto al 2013 superando quota 8,5 miliardi di dollari e sarà in crescita fino a 14 miliardi dollari nel 2018 (CAGR del 18%).
Negli Stati Uniti, entro la fine di quest'anno, la spesa per pubblicità sui social-media Mobile supererà quella non-Mobile.
In Italia, secondo l'11° Rapporto Censis/Ucsi sulla comunicazione, il 69,8% delle utenti internet italiani è iscritto a Facebook (FB.O) (il 44,3% dell'intera popolazione), corrispondente al 75,6% della popolazione giovane.
Secondo le statistiche 2013 di TechEconomy, gli utenti italiani che si trovano su Twitter sono 4 milioni.

Per ciò che riguarda Google+ nell'ultimo trimestre 2013 c'erano 3,8 milioni di utenti attivi e 11,7 milioni di utenti registrati. Il 52,7% (2 milioni) degli utenti attivi Google+ usa il mobile.

L'offerta di PRIMI SUI MOTORI relativa ai servizi sui Social Network ha superato il 20% del fatturato del terzo trimestre 2014.

Il gruppo è presente nel settore del Digital Marketing attraverso 4 società operanti nel posizionamento sui motori di ricerca, creazione di siti web, eCommerce, social media, advertising online, app per dispositivi mobile e altre soluzioni di comunicazione digitale. Si rivolge principalmente alle Piccole Medie Imprese e società segue oltre 5.000 clienti, attivi in tutti i settori di mercato.

Durante la Small Cap Conference che si è tenuta la scorsa settimana presso la Borsa Italiana, l'Ad Reggiani ha ribadito i target del piano industriale ovvero 25 milioni di euro di fatturato a fine 2015 rispetto ai 10,5 milioni attesi alla fine di quest'anno.
9 di 167 - 01/12/2014 09:04
GIOLA N° messaggi: 21155 - Iscritto da: 03/9/2014
Primi sui Motori, operatore attivo nel digital marketing e nei servizi di e-commerce, sotto i riflettori in apertura.
I dati sulle vendite in Usa nel "black friday" ovvero la giornata che segna l'inizio della campagna vendite natalizie, hanno registrato un andamento decisamente migliore delle attese per le vendite online che sono cresciute del 22% su base annua.
Deludenti invece le vendite presso le catene di negozi tradizionali.
Primi sui Motori è presente nel settore del Digital Marketing attraverso 4 società operanti nel posizionamento sui motori di ricerca, creazione di siti web, eCommerce, social media, advertising online, app per dispositivi mobile e altre soluzioni di comunicazione digitale. Si rivolge principalmente alle Piccole Medie Imprese e società segue oltre 5.000 clienti, attivi in tutti i settori di mercato.
10 di 167 - 01/12/2014 11:12
Umberto57 N° messaggi: 86 - Iscritto da: 27/8/2008
Ci sono. sono entrato con il minimo, giusto per saggiare, se darà soddisfazione, incrementerò. altrimenti ............
11 di 167 - 01/12/2014 11:17
GIOLA N° messaggi: 21155 - Iscritto da: 03/9/2014
Ciao Umberto. Questa deve essere la filosofia con questi titoli.
12 di 167 - 01/12/2014 11:21
Umberto57 N° messaggi: 86 - Iscritto da: 27/8/2008
Quotando: giola - Post #11 - 01/Dic/2014 11:17Ciao Umberto. Questa deve essere la filosofia con questi titoli.


Ciao Giola speriamo in bene, tu da quando sei dentro ?
13 di 167 - 01/12/2014 11:45
GIOLA N° messaggi: 21155 - Iscritto da: 03/9/2014
E' da un anno che seguo il titolo. "In bocca al lupo".
14 di 167 - 03/12/2014 09:21
GIOLA N° messaggi: 21155 - Iscritto da: 03/9/2014
Primi sui Motori, operatore attivo nel digital marketing e nei servizi di e-commerce, sotto i riflettori in apertura.

Google, in collaborazione con Ipsos MediaCT e Purchased, hanno recentemente pubblicato una ricerca sul comportamento dei consumatori USA quando interrogano i motori di ricerca relativamente a prodotti e servizi vicini a dove si trovano (la Local Search).

Quattro consumatori su cinque utilizzano i motori di ricerca per trovare informazioni "locali" (88% da Mobile e 84% da PC), principalmente per trovare l'indirizzo di un negozio, gli orari di apertura, la disponibilità di prodotto e indicazioni stradali.
Il 50% dei consumatori che ha condotto una ricerca locale sul proprio smartphone ha visitato un negozio entro un giorno (il 34% se la ricerca è fatta sul computer / tablet), 18% delle ricerche locali su smartphone portano ad un acquisto entro un giorno contro il 7% del ricerche "non locali".

I consumatori preferiscono annunci e promozioni basati sul luogo a cui sono interessati: 4 consumatori su 5 vogliono annunci su misura per la loro città, codice postale o immediati dintorni. Le realtà con una presenza fisica sul territorio (come retail e professionisti) stanno sempre più prendendo consapevolezza di questo fenomeno, la cui domanda è in importante crescita.

Primi sui Motori è presente nel settore del Local Search attraverso società operanti nel posizionamento sui motori di ricerca, creazione di siti web, eCommerce, social media, advertising online, app per dispositivi mobile e altre soluzioni di comunicazione digitale. Si rivolge principalmente alle Piccole Medie Imprese e società segue oltre 5.000 clienti, attivi in tutti i settori di mercato.
get-news-attribute?id=795cb509cbf44fd689628c149d9668a8&source=WS&titolo=&type=IMAGE&resourceId=WS.795cb509cbf44fd689628c149d9668a8.primisuimotori.jpg
15 di 167 - 03/12/2014 11:03
GIOLA N° messaggi: 21155 - Iscritto da: 03/9/2014
In arrivo nuove acquisizioni. In occasione della Small Caps Conference che si è tenuta a Milano a fine novembre, Alessandro Reggiani, a.d. di Primi sui motori, ha confermato che sono allo studio diverse acquisizioni che potrebbero essere finalizzate nei prossimi mesi. Le società target offrono prodotti e servizi innovativi, complementari all'offerta del gruppo, e si rivolgono a clienti corporate.

Ricordiamo che per sostenere gli investimenti è in corso un aumento di capitale con diritto di opzione da 3,9 milioni di euro. Il prezzo di sottoscrizione è pari a 22,50 euro per azione. Le acquisizioni saranno fatte carta contro carta, utilizzando la delega dell'Assemblea per un secondo aumento di capitale senza diritto di opzione.

Mercato del marketing digitale in salute. Secondo i dati presentati da IAB (rielaborazione dati Nielsen e Politecnico di Milano) a fine novembre, il mercato pubblicitario online in Italia cresce nel 2014 a 2 miliardi di euro (+12,7% su base annua).

Il segmento Display nel suo complesso è in aumento del 18,9% su base annua a 1,130 miliardi, di cui il Social sale del 70% a 170 milioni e il Video del 25% a 300 milioni di euro. Il segmento Search è in forte crescita a 665 milioni di euro (+14%).

Raccomandazione MOLTO INTERESSANTE, target price invariato a 40 euro. Ribadiamo la nostra visione positiva, sul titolo per i seguenti motivi:

1) il gruppo è esposto al mercato digitale italiano in rapida crescita, che si prevede mostrerà tassi di espansione a due cifre nei prossimi anni;

2) la società ha un'offerta competitiva e scalabile in servizi di marketing;

3) Primi sui Motori è ben posizionato per guadagnare quote di mercato sui concorrenti meno focalizzati (attualmente il gruppo ha una quota di mercato dell'1% su una dimensione totale di 1 miliardo) potendo crescere più rapidamente anche mediante acquisizioni.

Il nostro target price è fissato sulla base di un modello basato sui flussi di cassa futuri. Attualmente, la società tratta su multipli 2016 molto attraenti in termini di EV / EBITDA e P/E (WEBSIM).

Riportiamo di seguito i dati storici (A) e previsionali (E) per il periodo 2012-2016:
get-news-attribute?id=91df25724d464624b95da905694104e1&source=WS&titolo=IT0004822695.AFF&type=IMAGE&resourceId=WS.91df25724d464624b95da905694104e1.PRSM13102014.jpg
16 di 167 - 05/12/2014 09:57
GIOLA N° messaggi: 21155 - Iscritto da: 03/9/2014
Primi sui motori ha comunicato che sono state sottoscritte complessivamente 21,992 azioni (pari al 12,65% dell'offerta) a un prezzo unitario di 22,5 euro, per un controvalore di 495mila euro. Al termine del periodo di offerta non risultano sottoscritte le rimanenti 151,338 azioni (87,35%) azioni oggetto dell'offerta. La società prevede la chiusura dell'offerta a terzi delle azioni non sottoscritte (inoptato) entro il 20 gennaio 2015.

Le risorse raccolte con l'aumento di capitale sono destinate a finanziare la crescita esterna. Le società target saranno acquisite anche con operazioni carta contro carta (a cui sarà destinato l'aumento di capitale senza opzione da 4,9 milioni di euro già deliberato).

Confermiamo la raccomandazione MOLTO INTERESSANTE e il target price di 40 euro. (WEBSIM)
17 di 167 - 09/12/2014 09:44
GIOLA N° messaggi: 21155 - Iscritto da: 03/9/2014
Primi sui Motori, operatore attivo nel digital marketing e nei servizi di e-commerce quotata sul segmento AIM Italia, sale dell'1,81% a 20,25 euro.

Secondo i dati Nielsen, nei primi 10 mesi del 2014 gli investimenti pubblicitari su Internet, relativamente al perimetro attualmente monitorato, sono tornati in positivo dello 0,2% rispetto al mercato in generale che fa segnare una flessione del 3,4%.

Internet si conferma il segmento più vivace.

Relativamente agli altri mezzi, la TV è in leggero calo, registrando una riduzione dello 0,9% nel periodo gennaio - ottobre, con andamenti differenti al suo interno, giustificati anche dagli eventi sportivi dell'estate.

Nei primi dieci mesi dell'anno, i quotidiani confermano il calo del -10,1%.

I periodici scendono sotto la doppia cifra negativa, a -7,8%.

Gli investimenti sul mezzo Radio, grazie all'andamento positivo degli ultimi due mesi, si riducono in misura leggermente minore rispetto al totale mercato, perdendo il -2,5% per il periodo cumulato.

Ancora negativi i trend del Cinema (-27,1%) e del Direct Mail (-8%).

L'Outdoor, congiuntamente al web, è l'unico mezzo in controtendenza: +1,5%.
get-news-attribute?id=c2e5c5c36b134edcad0ae0f6edf05703&source=WS&titolo=&type=IMAGE&resourceId=WS.c2e5c5c36b134edcad0ae0f6edf05703.Nielsen-ottobre-14-380x294.jpg
18 di 167 - 11/12/2014 16:33
GIOLA N° messaggi: 21155 - Iscritto da: 03/9/2014
Primi sui Motori sale del 2,99% a 19,95 euro.

La società leader nel web e digital marketing, quotata all' AIM Italia, riunisce oggi il Cda per l'approvazione dei risultati del terzo trimestre 2014 e per aggiornare l'outlook.

Il primo semestre 2014 si è chiuso con : il valore della produzione è stato pari a 7,9 milioni di euro, +61% su base annua grazie al contributo delle società acquisite per 1,4 milioni.

La crescita organica è stata pari al 32% per effetto dell'aumento del numero di agenti, all'introduzione di nuovi servizi e alla maggiore fidelizzazione dei clienti esistenti.

L'EBITDA è stato uguale a 0,89 milioni, leggermente superiore alle attese e fortemente in crescita su base annua per effetto della leva operativa.
La società ha riportato una perdita netta per 1,03 milioni, inferiore alle attese principalmente a causa di una componente negativa straordinaria per 0,28 milioni.

La posizione finanziaria netta è stata pari a 8,3 milioni, in crescita rispetto a dicembre 2013 per effetto della recente emissione del prestito obbligazionario per 3 milioni (maggio 2014).

La società ha confermato i target delineati nel piano industriale 2014-2016 (ricavi per 27,3 milioni, EBITDA uguale a 9,5 milioni), sottolineando che è prevista un'accelerazione nel secondo semestre, verificatesi già nei mesi di luglio e agosto.
19 di 167 - 12/12/2014 09:14
GIOLA N° messaggi: 21155 - Iscritto da: 03/9/2014
Primi sui Motori , società dell’Aim attiva nel settore del web e del digital, ha reso noto ieri in tarda serata che il valore della produzione per l’esercizio 2014 è previsto per 13 milioni di euro (16 milioni il consolidato), in crescita del 13% rispetto all’anno scorso. Nel frattempo è giunta anche la notizia che l’operazione di aumento di capitale riservata ai soci di Psm è stata sottoscritta per il 13,17%, con al conseguenza che l’inoptato è pari all’87,35%.

Mercoledì sono state assegnate in prelazione 900 azioni al prezzo di 22,5 euro l'una (ieri il titolo ha chiuso in crescita dell’1,6% a 19,68 euro) per un totale di 20.500 euro. Questo è avvenuto al termine del periodo di offerta in opzione ai soci relativo all'aumento di capitale iniziato il 27 ottobre scorso e concluso agli inizi di dicembre.

Alla data del 4 dicembre erano state sottoscritte solo 21.992 azioni ordinarie di nuova emissione, pari al 12,65% delle 173.830 azioni complessive offerte, per un controvalore di 494.820 euro. Di conseguenza restava scoperto l'87,35% delle azioni legate all'operazione di aumento.

Mercoledì sono poi state assegnate altre 900 azioni portando la sottoscrizione dell'aumento al 13,17%. Il capitale sociale di Primi sui Motori , quindi, risulta di 1.413.536 euro. La chiusura dell'offerta per l'inoptato è prevista entro il 20 gennaio 2015.

Ma a che cosa serve questa operazione? La società vuole crescere anche per linee esterne attraverso quindi una serie di acquisizioni. Le linee strategiche del Piano Industriale 2014-2016 prevedono, oltre all’introduzione di nuovi prodotti, il rafforzamento della rete commerciale e l'acquisizione di società con servizi complementari all’offerta di Primi sui Motori .
20 di 167 - 12/12/2014 09:50
GIOLA N° messaggi: 21155 - Iscritto da: 03/9/2014
Primi sui Motori è in rialzo del 2% a 20,10 euro e amplia il guadagno dell'1,6% registrato ieri.

La società leader nel web e digital marketing, quotata all' AIM Italia, ha aggiornato l'outlook 2014.

Per l'intero anno che si sta per concludere Primi Sui Motori si attende un valore della produzione pari a circa 13 milioni di euro, in crescita del 13% rispetto al 2013, e un valore della produzione consolidato di circa 16 milioni

Le stime sono basate sul contributo dell'intero esercizio 2014 delle società acquisite nel corso del 2013 (Crearevalore S.p.A., 3ding Consulting Srl e 2ThePoint PSM Srl).

Primi Sui Motori si rivolge a tutte le realtà imprenditoriali, dalle piccole medie Imprese ai grandi gruppi industriali, offrendo servizi studiati per incrementarne il business e la visibilità del brand.

La società segue oltre 5.000 clienti, attivi in tutti i settori di mercato.
167 Commenti
1     ... 
Titoli Discussi
PRM 1.56 12.2%
Prismi
Prismi
Prismi
Indici Internazionali
Australia 0.0%
Brazil 1.4%
Canada 0.1%
France 0.8%
Germany 0.5%
Greece 0.0%
Holland 0.8%
India (Bombay) 0.0%
Italy 0.2%
Japan (NIKKEI) -0.3%
Poland 0.8%
Portugal 0.7%
US (DowJones) 0.5%
US (NASDAQ) -0.2%
United Kingdom 0.6%
Rialzo (%)
KRE 0.59 31.1%
PRM 1.56 12.2%
PSM 28.66 8.6%
FKR 1.54 6.1%
GGTV 7.60 4.6%
DIS 0.26 4.5%
EUK 1.06 4.1%
PLTE 2.65 4.0%
RCS 1.26 4.0%
GEDI 0.71 3.1%
La tua Cronologia
BIT
BMPS
Monte Pasc..
BITI
FTSEMIB
FTSE Mib
BIT
UCG
Unicredit
NASDAQ
AAPL
Apple
FX
EURUSD
Euro vs Do..
Le azioni che visualizzerai appariranno in questo riquadro, così potrai facilmente tornare alle quotazioni di tuo interesse.

Registrati ora per creare la tua watchlist personalizzata in tempo reale streaming.

Accedendo ai servizi offerti da ADVFN, ne si accettano le condizioni generali Termini & Condizioni

P:42 V: D:20171212 21:44:03