Lista Discussioni

Crea Discussione

Aggiorna

Utenti Filtrati

Utenti Bannati

Notifiche

Mio Profilo

Cerca

Servizi Italia (SRI)

- 17/11/2014 12:34
GIOLA N° messaggi: 26098 - Iscritto da: 03/9/2014
Grafico Intraday: Servizi ItaliaGrafico Storico: Servizi Italia
Grafico IntradayGrafico Storico

Leader in Italia nel lavaggio e sterilizzazione di biancheria e attrezzature chirurgiche per ospedali.



Lista Commenti
72 Commenti
1   
1 di 72 - 17/11/2014 12:34
GIOLA N° messaggi: 26098 - Iscritto da: 03/9/2014
Servizi Italia, il leader in Italia nel lavaggio e sterilizzazione di biancheria e attrezzature chirurgiche per ospedali, chiude la seduta in rialzo del 7% a 4,08 euro dopo la diffusione dei risultati dei primi 9 mesi.

In dettaglio:

1) ricavi pari a 172,4 milioni di euro, +9,5% rispetto al 30 settembre 2013 (157,4 milioni di euro);

2) EBITDA pari a 49,9 milioni di euro, +11,7% rispetto al 30 settembre 2013 (44,6 milioni di euro);

3) EBIT pari a 17,1 milioni di euro, +23,1% rispetto al 30 settembre 2013 (13,9 milioni di euro);

4) Utile netto pari a 9,5 milioni di euro, +46% rispetto al 30 settembre 2013 (6,5 milioni di euro);

5) Posizione Finanziaria Netta pari a 59,7 milioni di euro (69,7 milioni di euro al 31 dicembre 2013).
2 di 72 - 16/2/2015 15:19
GIOLA N° messaggi: 26098 - Iscritto da: 03/9/2014
Servizi Italia guadagna il 3% a 4,75 euro, dopo aver segnato nuovi massimi da giugno 2014 a 4,90 euro.

La performance da inizio anno è +19% e si confronta con il +12% registrato dal Ftse All Share.

Nel 2014 il titolo ha perso il 2%.

Graficamente, il picco del marzo 2014 segnato a 5,70 euro coincide con il 100% della proiezione di Fibonacci del modello rialzista completato a fine 2013 grazie al superamento di quota 4 euro, trasformatasi ora in supporto strategico di lungo periodo.

Da tale top è iniziato un deciso ritracciamento fino a 4,0/3,60 euro.

La reazione a cui stiamo assistendo dovrebbe ripuntare i massimi.

L'analisi tecnica di Websim è entrata sulla forza sopra 4,50 euro. Target 5,0 euro. Stop sotto 4,20 euro.
3 di 72 - 17/2/2015 12:23
GIOLA N° messaggi: 26098 - Iscritto da: 03/9/2014
Quotando: giola - Post #2 - 16/Feb/2015 15:19Servizi Italia guadagna il 3% a 4,75 euro, dopo aver segnato nuovi massimi da giugno 2014 a 4,90 euro.

La performance da inizio anno è +19% e si confronta con il +12% registrato dal Ftse All Share.

Nel 2014 il titolo ha perso il 2%.

Graficamente, il picco del marzo 2014 segnato a 5,70 euro coincide con il 100% della proiezione di Fibonacci del modello rialzista completato a fine 2013 grazie al superamento di quota 4 euro, trasformatasi ora in supporto strategico di lungo periodo.

Da tale top è iniziato un deciso ritracciamento fino a 4,0/3,60 euro.

La reazione a cui stiamo assistendo dovrebbe ripuntare i massimi.

L'analisi tecnica di Websim è entrata sulla forza sopra 4,50 euro. Target 5,0 euro. Stop sotto 4,20 euro.



p.php?pid=chartscreenshot&u=vlq5xCT2U%2BtMh8T%2FibKA%2FAbzxc6cJCaH&kslash=s
4 di 72 - 17/2/2015 12:25
GIOLA N° messaggi: 26098 - Iscritto da: 03/9/2014
Quotando: giola - Post #3 - 17/Feb/2015 12:23
Quotando: giola - Post #2 - 16/Feb/2015 15:19Servizi Italia guadagna il 3% a 4,75 euro, dopo aver segnato nuovi massimi da giugno 2014 a 4,90 euro.

La performance da inizio anno è +19% e si confronta con il +12% registrato dal Ftse All Share.

Nel 2014 il titolo ha perso il 2%.

Graficamente, il picco del marzo 2014 segnato a 5,70 euro coincide con il 100% della proiezione di Fibonacci del modello rialzista completato a fine 2013 grazie al superamento di quota 4 euro, trasformatasi ora in supporto strategico di lungo periodo.

Da tale top è iniziato un deciso ritracciamento fino a 4,0/3,60 euro.

La reazione a cui stiamo assistendo dovrebbe ripuntare i massimi.

L'analisi tecnica di Websim è entrata sulla forza sopra 4,50 euro. Target 5,0 euro. Stop sotto 4,20 euro.


p.php?pid=chartscreenshot&u=vlq5xCT2U%2BtMh8T%2FibKA%2FAbzxc6cJCaH&kslash=s



p.php?pid=chartscreenshot&u=SeXK5RYlJN7R%2Bad93FOYIrLy7SIks%2BRL&kslash=s
5 di 72 - 25/2/2015 09:26
GIOLA N° messaggi: 26098 - Iscritto da: 03/9/2014
Servizi Italia, il leader in Italia nel lavaggio e sterilizzazione di biancheria e attrezzature chirurgiche per ospedali, guadagna il 2% a 4,644 euro.

Il gruppo annuncia di avere sottoscritto un contratto per servizio di lavanolo con Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari della Provincia di Trento per un importo complessivo di circa 15,1 milioni di Euro attraverso la partecipata al 100% Lavanderia Industriale ZBM S.p.A.

Il contratto, della durata di 52 mesi e rinnovabile per altri 12, ha un valore complessivo per il Gruppo Servizi Italia pari a circa 15,1 milioni di Euro per l'intero periodo contrattuale e include la revisione dei prezzi secondo l'indice ISTAT
p.php?pid=chartscreenshot&u=4%2FKnif4lCbSjOrLPrQmWBslYJTLhTCBF&kslash=s
6 di 72 - 25/2/2015 12:20
GIOLA N° messaggi: 26098 - Iscritto da: 03/9/2014
Brilla a piazza Affari Servizi Italia: +3,03% a 4,688 euro. A richiamare gli acquisti, secondo quanto segnalano dalle sale operativa, il contratto per l'affidamento del servizio di gestione della biancheria presso le strutture dell'Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari della Provincia di Trento. Il contratto ha valore complessivo di circa 15,1 mln. Gia' oltre la media giornaliera degli ultimi trenta giorni gli scambi, pari a poco piu' di 22 mila pezzi.
7 di 72 - 27/2/2015 15:32
GIOLA N° messaggi: 26098 - Iscritto da: 03/9/2014
SERVIZI ITALIA, leader in Italia nel lavaggio e sterilizzazione di biancheria e attrezzature chirurgiche per ospedali, ha annunciato di avere sottoscritto un contratto per servizio di lavanolo con Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari della Provincia di Trento per un importo complessivo di circa 15,1 milioni di euro attraverso la partecipata al 100% Lavanderia Industriale ZBM S.p.A.

Il contratto, della durata di 52 mesi e rinnovabile per altri 12 mesi ha un valore complessivo per il Gruppo Servizi Italia pari a circa 15,1 milioni di euro per l'intero periodo contrattuale e include la revisione dei prezzi secondo l'indice ISTAT.

Notizia positiva per il gruppo. Il contratto consentirà di aumentare di 3,7 milioni all'anno (per la durata di 4 anni) il fatturato da servizi di lavanolo. Contratto che potrà essere rinnovato allo scadere dei 52 mesi per un ulteriore anno.

La società rafforza la propria leadership nel triveneto con un peso sempre maggiore del business del lavanolo ed una crescita forte dei servizi della domanda dello stesso (+4,8% il tasso di crescita medio annuo nel periodo 2014-2016).

Confermiamo il giudizio INTERESSANTE e il target a 5,50 euro. (WEBSIM)
p.php?pid=chartscreenshot&u=%2BGFz7XE3THsNUt5Hm377TU515GIaNyKi&kslash=s
8 di 72 - 13/3/2015 09:59
GIOLA N° messaggi: 26098 - Iscritto da: 03/9/2014
Servizi Italia, il leader in Italia nel lavaggio e sterilizzazione di biancheria e attrezzature chirurgiche per ospedali, ha chiuso il 2014 con:

- ricavi pari a 234,3 milioni di euro, in crescita dell'+8,8% rispetto all'anno precedente.

- Ebitda pari a 66,8 milioni, in crescita del +9,2%.

- Ebit aumentato a 23,2 milioni (+22%).

- Utile netto di 13,4 milioni, in crescita del 44,9% rispetto ai 9,3 milioni del 2013.

Il debito netto si è ridotto a 58,1 milioni, da 69,7 milioni del 2013.

Il cda ha deciso di proporre all'assemblea un dividendo di 0,16 euro per azione.

I ricavi derivanti dai servizi di lavanolo si attestano a 176,6 milioni di euro con un incremento del 7,8%, raggiungendo una quota pari al 75,4% dei ricavi totali;

I ricavi derivanti dai servizi di sterilizzazione biancheria si attestano a 20,5 milioni (20,4 milioni al 31 dicembre 2013);

I ricavi derivanti dai servizi di sterilizzazione di strumentario chirurgico passano da 31,1 milioni a 37,3 milioni con un incremento del 19,9%.


Risultati in miglioramento e utile netto sopra le attese avvalorano la ottima strategia aziendale basata su: internazionalizzazione e contenimento dei costi..

Decisamente profittevole il ritorno del dividendo, lo yield è intorno al 3,2%.

Confermiamo il giudizio INTERESSANTE e il target a 5,50 euro. (WEBSIM)
p.php?pid=chartscreenshot&u=gwmU%2BurdqBwdPWeaGnvVwCMAGaMQt7oP&kslash=s
9 di 72 - 23/3/2015 11:35
GIOLA N° messaggi: 26098 - Iscritto da: 03/9/2014
In attuazione del programma di acquisto di azioni proprie autorizzato dall'Assemblea del 22 aprile 2014 e avviato dal Consiglio di Amministrazione in data 17 ottobre 2014, Servizi Italia comunica che nel periodo tra il 16 marzo e il 20 marzo 2015 ha complessivamente acquistato sul Mercato regolamentato e gestito da Borsa Italiana n. 3.500 azioni ordinarie Servizi Italia, pari allo 0,0123% del capitale sociale, al prezzo medio di Euro 4,9864 per azione, per un controvalore complessivo pari a Euro 17.452,25.

A seguito degli acquisti finora effettuati Servizi Italia detiene complessivamente n. 263.526 azioni proprie, pari allo 0,9288% del capitale sociale.
p.php?pid=chartscreenshot&u=Dn3koFgsIkest%2FOzhAYARHBhIpdJU0yP&kslash=s
10 di 72 - 20/4/2015 08:57
GIOLA N° messaggi: 26098 - Iscritto da: 03/9/2014
ANALISI FONDAMENTALE: SERVIZI ITALIA

Ottimi risultati nel 2014. Servizi Italia ha registrato un fatturato di 61,9 milioni di euro nel quarto trimestre 2014, in aumento del 6,8% su base annua e del 4% sopra la nostra stima. L'EBITDA è stato pari a 16,9 milioni nel trimestre, pari al 27,3% del fatturato e + 1,8% su base annua. L'EBIT del trimestre si è posizionato a 6,1 milioni, pari a un margine del 9,9% sul fatturato e migliore rispetto al 7% registrato nello stesso periodo dell'anno precedente. L'utile netto si è attestato a 3,9 milioni, +66,2% rispetto a un anno fa, e +38% rispetto la nostra previsione.

La domanda di servizi di sterilizzazione di strumenti chirurgici resta elevata. Per l'intero 2014 il fatturato di Servizi Italia è stato pari a 234 milioni di euro (+8,8% rispetto al 2013), il 75% del quale è stato generato da servizi di lavaggio (76,1% nel 2013), anche se la crescita maggiore è stata registrata della sterilizzazione di strumento chirurgico (+19,9% su base annua a 37,3 milioni). Le vendite hanno beneficiato di:

1) acquisizioni di Maxlav Lavanderia Especializada SA e Vida Lavanderias Especializada SA, entrambi situati a San Paolo, in Brasile;

2) il consolidamento di Si.Gi. Ospedalieri Srl.

Guardando all'EBITDA, l'azienda ha registrato nel 2014 66,8 milioni di fatturato, pari al 28,5% delle vendite, evidenziando una decisa riduzione dei costi di produzione e le spese amministrative sono state ridotte. L'EBIT è stato pari a 23,2 milioni, in crescita del 24% anno su anno, per un margine del 9,9%, dall'8,7% nel 2013. Servizi Italia ha registrato un utile netto di 13 milioni, +44,9% rispetto ai 9,3 milioni nel 2013 e 8,8% sopra la nostra stima. L'indebitamento finanziario netto ha chiuso l'anno a 58,1 milioni, un significativo miglioramento rispetto al dato di 2013: 69,7 milioni.

Giudizio INTERESSANTE, target price 5,5 confermato. La strategia dell'azienda è sostenere la crescita. Il processo di internazionalizzazione (soprattutto in Sud America, Turchia e India), la leadership nazionale e il mantenimento di buoni margini sono elementi che forniscono una buona visibilità sui dati finanziari e sulla futura espansione del business. L'incidenza dei ricavi dall'estero dovrebbe aumentare ulteriormente nei prossimi anni e rafforzare Servizi Italia come operatore sia a livello nazionale che internazionale. Il team di gestione è esperto anche dopo il recente avvicendamento ai vertici del gruppo. La nostra valutazione si basa su un modello dei flussi di cassa a cui applichiamo uno sconto del 30% di liquidità a causa della, per ora, ridotta capitalizzazione rispetto ai concorrenti internazionali.

(WEBSIM)
servizi.png
11 di 72 - 22/4/2015 13:52
GIOLA N° messaggi: 26098 - Iscritto da: 03/9/2014
L'Assemblea degli Azionisti di Servizi Italia, quotata sul segmento STAR di Borsa Italiana e leader in Italia nel settore dei servizi integrati di noleggio, lavaggio e sterilizzazione di materiali tessili e strumentario chirurgico per le strutture ospedaliere, si riunita in data odierna presso la sede sociale sotto la presidenza di Luciano Facchini.

L'Assemblea degli Azionisti ha preso visione del bilancio consolidato e ha esaminato ed approvato il bilancio d'esercizio al 31 dicembre 2014.

Il fatturato si attesta a Euro 234,3 milioni in crescita dell'8,8% rispetto al 31/12/2013 (Euro 215,4 milioni).

L'EBITDA pari a Euro 66,8 milioni con un incremento del 9,2% (Euro 61,2 milioni al 31/12/2013) per effetto sia della crescita di fatturato, sia della riduzione dei costi industriali, amministrativi e generali ottenuti dal continuo processo di ottimizzazione e integrazione realizzato all'interno del Gruppo.

L'EBITDA Margin si attesta a 28,5% in linea con il risultato al 31/12/2013.
p.php?pid=chartscreenshot&u=NoP7J%2BmG5J8P%2B8MqeUWRQpdIf10a9BSL&kslash=s
12 di 72 - 14/5/2015 09:30
GIOLA N° messaggi: 26098 - Iscritto da: 03/9/2014
SERVIZI ITALIA -0,5% Utile netto in crescita del 10% nel primo trimestre

Servizi Italia, il leader in Italia nel lavaggio e sterilizzazione di biancheria e attrezzature chirurgiche per ospedali, si muove poco sotto la parità a 4,93 euro.

Il primo trimestre si è chiuso con un utile netto in crescita del 10% a 3,1 milioni di euro.

Ricavi pari a 58,1 milioni da 57,2 milioni dello stesso periodo dell'anno scorso.

EBITDA pari a 16,2 milioni (da 16,0 mln), con EBITDA margin pari al 27,8% dei ricavi.

EBIT pari a 5,4 milioni (da 5,9 mln).

La posizione finanziaria netta a fine marzo era pari a 59,1 milioni (da 58,1 mln).

"I risultati ottenuti nel primo trimestre 2015 - ha dichiarato Enea Righi, Vice Presidente e Amministratore Delegato di Servizi Italia S.p.A. - confermano le stime e le previsioni economiche e finanziarie pianificate. L'azione strategica del management rimane concentrata, visto il permanere nel mercato sanitario italiano degli impatti di spending review, sulle ottimizzazioni del comparto industriale attuale e, nel contempo, sulla crescita tramite investimenti mirati nei Paesi esteri le cui caratteristiche di mercato sono interessanti per lo sviluppo del nostro business."

Si segnala in particolare l'incremento di fatturato realizzato nell'area brasiliana, l'aggiudicazione di quattro nuovi appalti nell'area italiana, l'incremento di fatturato da parte dei clienti in essere e l'apporto al fatturato della società controllata Si.Gi. Servizi Ospedalieri S.r.l., acquisita in data 28 ottobre 2014.

Lo scorso 27 aprile il titolo ha staccato un dividendo di 0,16 euro per azione, il rendimento lordo (yield) supera il 3%.

Dal primo gennaio ad oggi il titolo ha accumulato un guadagno del 24%.

p.php?pid=chartscreenshot&u=D9vM7ANC8CSOCd%2FNaSotkPCdnWotExaC&kslash=s
13 di 72 - 14/5/2015 11:33
GIOLA N° messaggi: 26098 - Iscritto da: 03/9/2014
Servizi Italia, leader in Italia nel lavaggio e sterilizzazione di biancheria e attrezzature chirurgiche per ospedali, chiude il primo trimestre 2015 con ricavi in crescita dell'1,4% su base annua grazie a incremento di fatturato in Brasile e nuovi appalti in Italia. L'EBITDA è stato pari a 16,2 milioni in crescita dell'1,3% e pari a un EBITDA margin del 28%.L' EBIT è stato pari a 5,4 milioni più basso delle attese per maggiori ammortamenti delle nuove linee produttive in Brasile. Utile in linea con le attese a 3,1 milioni ed in crescita del +10% sull'anno precedente.

La strategia del mangement conferma risultati positivi con utile in crescita come da nostre stime del +10% ed una buona marginalità.

Confermiamo il giudizio INTERESSANTE e il target a 5,50 euro.

(WEBSIM)
14 di 72 - 27/7/2015 08:53
GIOLA N° messaggi: 26098 - Iscritto da: 03/9/2014
Servizi Italia cresce in Turchia

Servizi Italia ha annunciato la sottoscrizione dell’accordo per l’acquisto di una partecipazione in Ankateks Turizm Inşaat Tekstil Temizleme, primario operatore di diritto turco attivo mediante il brand Ankara Laundry nel settore del lavaggio biancheria per strutture sanitarie prevalentemente nell’area di Ankara e di Izmir. L’operazione prevede l’acquisto al closing (atteso per fine settembre 2015) di una quota del 40% di Ankateks a fronte di un corrispettivo preliminare fissato in 16,5 milioni di lire turche (circa 5,5 milioni di euro al tasso di cambio EUR/TRY di 2,9815 del 24 luglio 2015) che sarà ricalcolato e diventerà definitivo sulla base di un moltiplicatore dell’utile 2016 di Ankateks e della controllata Ergulteks. Con l’approvazione dei risultati 2016 Servizi Italia avrà anche la possibilità di ottenere il controllo del gruppo mediante l’acquisizione di un ulteriore 15% del capitale di Ankateks (salendo a quota 55%) sulla base del medesimo criterio di pricing.


p.php?pid=chartscreenshot&u=w4tea977od63
15 di 72 - 17/8/2015 17:36
leo115 N° messaggi: 2465 - Iscritto da: 23/10/2014
Two-bagger....
16 di 72 - 15/9/2015 13:49
GIOLA N° messaggi: 26098 - Iscritto da: 03/9/2014
Servizi Italia, contratto da 9,7 mln da ospedale Busto, titolo sale

Servizi Italia ha ottenuto un contratto dell'importo complessivo di circa 9,7 milioni di euro dall'ospedale di circolo di Busto Arstizio.

Il contratto, si legge in un comunicato, ha una durata di otto anni e riguarda i servizi di sterilizzazione dello strumentario chirurgico.

Immediata la reazione del titolo: Servizi Italia guadagna il 4,35%, a 4,2680 euro, dopo aver toccato un massimo di 4,29 euro.
p.php?pid=chartscreenshot&u=TR7lYZlgsF2d
17 di 72 - 23/9/2015 11:39
GIOLA N° messaggi: 26098 - Iscritto da: 03/9/2014
Servizi Italia sigla contratto lavanolo con ospedale di Busto Arsizio

Servizi Italia ha perfezionato la sottoscrizione del contratto per l'affidamento del servizio di lavanolo per le strutture dell'Azienda Ospedaliera "Ospedale di Circolo di Busto Arsizio". L'aggiudicazione dei servizi di lavanolo si aggiunge al contratto per l'affidamento del servizio di sterilizzazione, manutenzione e noleggio di strumentario chirurgico che l'Azienda Ospedaliera "Ospedale di Circolo di Busto Arsizio Presidio ospedaliero di Busto Arsizio" ha affidato Servizi Italia e comunicato la scorsa settimana. Il nuovo contratto, della durata di 6 anni, ha un valore complessivo pari a circa 7,8 milioni di euro per l'intero periodo contrattuale e include la revisione dei prezzi del servizio secondo l'indice ISTAT.
p.php?pid=chartscreenshot&u=Kpfpbc63SdeV
18 di 72 - 29/9/2015 21:28
ciccio80 N° messaggi: 386 - Iscritto da: 03/1/2014
Anche qui ora prezzi in saldo....entrato
19 di 72 - 29/9/2015 22:18
leo115 N° messaggi: 2465 - Iscritto da: 23/10/2014
Quotando: ciccio80 - Post #18 - 29/Sep/2015 19:28Anche qui ora prezzi in saldo....entrato

Bravo ciccio... Speriamo che non la spremano troppo... Il supporto a 3,6 per ora ha retto.. Per ora
20 di 72 - 15/10/2015 15:56
GIOLA N° messaggi: 26098 - Iscritto da: 03/9/2014
Servizi Italia perfeziona l'acquisto del 40% del Gruppo Ankateks

Servizi Italia ha perfezionato l’acquisizione di una partecipazione del 40% in Ankateks Turizm Inşaat Tekstil Temizleme, primario operatore di diritto turco attivo mediante il brand “Ankara Laundry” nel settore del lavaggio biancheria per strutture sanitarie prevalentemente nell’area di Ankara.

Il corrispettivo preliminare è stato fissato in 16,5 milioni di lire turche (circa 4,9 milioni di euro al tasso di cambio del 14 ottobre 2015). Il prezzo definitivo dell’operazione sarà ricalcolato e si baserà sull’utile 2016 di Ankateks e della controllata Ergulteks. Il prezzo è corrisposto in parte cash e in parte è trattenuto da Servizi Italia a garanzia. L'acquisto della partecipazione è avvenuto mediante ricorso a indebitamento bancario. Con l’approvazione dei risultati 2016 Servizi Italia avrà la possibilità di ottenere il controllo del gruppo mediante l’acquisizione di un ulteriore 15% del capitale sociale di Ankateks (salendo a quota 55%) sulla base del medesimo criterio di pricing.
72 Commenti
1   
Titoli Discussi
BIT:SRI 2.84 0.4%
Servizi Italia
Servizi Italia
Servizi Italia
Indici Internazionali
Australia -0.2%
Brazil -0.3%
Canada 0.1%
France -0.5%
Germany -0.8%
Greece -1.0%
Holland -0.6%
Italy 0.4%
Portugal -0.2%
US (DowJones) -0.6%
US (NASDAQ) 0.0%
United Kingdom -0.7%
Rialzo (%)
BIT:UBI 4.29 22.9%
BIT:CVAL 0.10 6.6%
BIT:SERI 3.12 6.5%
BIT:BAMI 2.42 5.1%
BIT:FUL 0.72 4.9%
BIT:ARN 5.10 4.7%
BIT:BMPS 1.88 4.4%
BIT:PST 11.36 3.8%
BIT:POPR 0.62 3.4%
BIT:VE 0.37 3.4%
La tua Cronologia
BIT
SRI
Servizi It..
Registrati ora per visualizzare questi strumenti nella tua watchlist streaming.

Il Monitor ADVFN ti permette di visualizzare fino a 110 titoli ed è completamente gratuito.

Accedendo ai servizi offerti da ADVFN, ne si accettano le condizioni generali Termini & Condizioni

P: V: D:20200219 03:22:40