(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Padova, 9 nov -Il gruppo Ascopiave chiude i primi nove mesi del 2023 con ricavi consolidati pari a 125,2 milioni di euro, in crescita del 4,3% rispetto ai 120 milioni registrati nei primi nove mesi 2022.

Il margine operativo lordo del periodo si attesta a 55,6 milioni, in crescita rispetto ai 53,6 milioni dei primi nove mesi 2022 (+3,7%).

Cala invece del 42,9% l'utile netto consolidato, a quota 14,4 milioni (erano 25,3 milioni nei primi nove mesi del 2022) a causa, spiega l'azienda, dei deboli risultati della partecipazione in EstEnergy, peraltro già rilevati nel primo semestre dell'anno.

La società ha realizzato investimenti in immobilizzazioni immateriali e materiali per 55,3 milioni di euro nei primi 9 mesi dell'anno, in aumento rispetto allo stesso periodo dell'esercizio precedente di 13,9 milioni.

In particolare, gli investimenti in reti e impianti sono stati pari a 39,8 mln euro mentre nel comparto delle energie rinnovabili sono stati pari a 14,4 mln.

La posizione finanziaria netta del gruppo al 30 settembre 2023, pari a 525,9 mln, ha registrato un incremento di 114,0 mln rispetto al 31 dicembre 2022.

In merito ai risultati economici per la fine del 2023 l'azienda prevede, vista la sostanziale stabilità del quadro regolatorio, risultati in linea con quelli dell'esercizio precedente. Precisa tuttavia che, per quanto riguarda la produzione e vendita di energia elettrica da fonti rinnovabili, a decorrere dal 1° luglio sono cessati gli effetti dei decreti emanati in materia di contenimento dei prezzi dell'energia.

Com-col-ric

(RADIOCOR) 09-11-23 13:00:07 (0391)ENE,UTY 5 NNNN

 

(END) Dow Jones Newswires

November 09, 2023 07:00 ET (12:00 GMT)

Copyright (c) 2023 Dow Jones-Radiocor
Grafico Azioni Ascopiave (BIT:ASC)
Storico
Da Feb 2024 a Mar 2024 Clicca qui per i Grafici di Ascopiave
Grafico Azioni Ascopiave (BIT:ASC)
Storico
Da Mar 2023 a Mar 2024 Clicca qui per i Grafici di Ascopiave