"Abbiamo un Npe ratio molto positivo, confidiamo di poterlo mantenere e di migliorarlo. Per il momento il nostro bilancio non ha comunicato dati preoccupanti. Non ci sono segnali di deterioramento ma per il futuro bisogna essere prudenti. Intanto teniamo a posto i dati che abbiamo. Tra B.Carige e Ubi, in un anno e mezzo abbiamo più che raddoppiato la clientela, la dimensione di partenza e ovviamente anche le complessità. Per ora dobbiamo guardare a questo, sono entrate più di 100 mld di euro di masse intermediate, dobbiamo guardare ai clienti che abbiamo. Tutto il resto, quando verrà e se verrà, lo vedremo. Più di questo non vogliamo guardare, se iniziamo a guardare da tutte le parti diventiamo matti".

Lo ha affermato l'ad di Bper, Piero Montani, ai microfoni di Class Cnbc (televisione controllata da Class E.) post assemblea dei soci che sabato 5 ha approvato la fusione di Carige nel gruppo. Il commento è arrivato in risposta a chi gli chiedeva se la banca stesse guardando a un nuovo M&A e fosse interessata ad dossier B.Mps.

cce

MF-DJ NEWS

0712:49 nov 2022

 

(END) Dow Jones Newswires

November 07, 2022 06:51 ET (11:51 GMT)

Copyright (c) 2022 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Banca Carige (BIT:CRG)
Storico
Da Gen 2023 a Feb 2023 Clicca qui per i Grafici di Banca Carige
Grafico Azioni Banca Carige (BIT:CRG)
Storico
Da Feb 2022 a Feb 2023 Clicca qui per i Grafici di Banca Carige