Lista Discussioni

Crea Discussione

Aggiorna

Utenti Filtrati

Utenti Bannati

Notifiche

Mio Profilo

Cerca

Creval (CVAL)

Fai Tradingil tuo capitale è a rischio

Credito Valtellinese

- Modificato il 06/8/2017 07:57
GIOLA N° messaggi: 20917 - Iscritto da: 03/9/2014
Grafico Intraday: Credito ValtellineseGrafico Storico: Credito Valtellinese
Grafico IntradayGrafico Storico

 





https://www.creval.it/



Lista Commenti
88 Commenti
1    
1 di 88 - 06/8/2017 08:00
GIOLA N° messaggi: 20917 - Iscritto da: 03/9/2014
Creval, i conti del primo semestre 2017

Creval ha chiuso la prima metà del 2017 con proventi operativi pari a 366 milioni di euro, in calo del 7,7% rispetto ai 396 milioni di euro del periodo di confronto. Gli oneri operativi son stati pari a 256 milioni di euro, in diminuzione del 2% sul corrispondente periodo del 2016.

Tenuto conto delle imposte sul reddito del periodo, pari a circa 2 milioni di euro, e degli utili di pertinenza di terzi per 2 milioni di euro, la perdita netta del periodo è stata pari a 195 milioni di euro, in peggioramento rispetto all’utile di 19,1 milioni di euro dello stesso periodo dell’anno precedente.

A pesare sui conti le rettifiche di valore per deterioramento di crediti e altre attività finanziarie, balzate a 369 milioni di euro, una quota più che doppia rispetto ai 151,8 milioni di euro dello stesso periodo dell’anno precedente.

La raccolta diretta registra una consistenza di 20 miliardi di euro, in flessione del 5,1% rispetto a 21,1 miliardi di euro a fine dicembre 2016.

I ratio patrimoniali, a fine giugno 2017, evidenziano un Common Equity Tier1 ratio Tier1 ratio e un del 10,8% e un Total Capital ratio del 12,8%.

4q6r-
2 di 88 - 07/8/2017 15:33
Balto3 N° messaggi: 3421 - Iscritto da: 04/3/2014
Viene comprata nonostante abbia presentato conti miserabili...
se avesse fatto un utile di 100 milioni dove sarebbe ora?
3 di 88 - 11/8/2017 21:51
gaio2 N° messaggi: 2189 - Iscritto da: 14/5/2008
Quotando: balto3 - Post #2 - 07/Aug/2017 13:33Viene comprata nonostante abbia presentato conti miserabili... se avesse fatto un utile di 100 milioni dove sarebbe ora?

Una delle banche meno care ....sottovalutata...fatto il pieno oggi a 3.94
4 di 88 - 22/8/2017 14:37
GIOLA N° messaggi: 20917 - Iscritto da: 03/9/2014
Creval, nessun M&A prima del 2018

Il presidente dell'istituto valtellinese, Fiordi, ha confermato che al momento la banca vuole focalizzarsi sulla cartolarizzazione delle sofferenze, la validazione dei modelli interni e l'implementazione degli obiettivi del piano industriale, in particolare il taglio dei costi

di Matteo Fusi

Il credito Valtellinese non punta a operazioni di M&A prima del 2018. Così il presidente dell'istituto valtellinese, Miro Fiordi, che ha confermato che al momento la banca vuole focalizzarsi sulla cartolarizzazione delle sofferenze, la validazione dei modelli interni e l'implementazione degli obiettivi del piano industriale, in particolare il taglio dei costi.

Le parole del presidente Fiordi ribadiscono quanto comunicato dalla società negli ultimi mesi e sono in linea con la necessità della banca di migliorare l'asset quality, la redditività e la solidità patrimoniale prima di essere attrattiva in un'ottica di M&A, che vede come candidati più plausibili la Banca Popolare di Sondrio e Bper Banca .

I risultati del primo semestre del Creval hanno evidenziato una perdita netta peggiore del previsto a causa di svalutazioni e accantonamenti aggiuntivi. Il gruppo, infatti, ha chiuso il semestre con una perdita di 195 milioni di euro contro un utile di 19 milioni nello stesso periodo del 2016. Le rettifiche nette di valore per deterioramento di crediti e altre attività finanziarie sono state pari a 369 milioni di euro, di cui 229 per l'operazione di cartolarizzazione Elrond riguardante un portafoglio di 1,4 miliardi di euro.

Il gruppo ha anche visto una flessione della gestione operativa (-18,75% anno su anno) a 109 milioni di euro. Sono diminuiti i proventi operativi che, con 366 milioni di euro, hanno registrato un -7,7% rispetto al primo semestre 2016. Per quanto riguarda i coefficienti patrimoniali, il Cet1 si è attestato al 10,8%, il Tier 1 allo 0,8% e il total capital ratio al 12,8% (tutti superiori ai minimi Srep).

4vpcv
https://www.milanofinanza.it
5 di 88 - 05/9/2017 14:52
inilrep N° messaggi: 517 - Iscritto da: 06/11/2009
Sta ritornando nei suoi bassifondi
6 di 88 - 04/10/2017 13:50
pippogo (premium) N° messaggi: 534 - Iscritto da: 15/9/2008
Più morto che vivo joyjoyjoy
7 di 88 - 06/10/2017 17:12
borsamania N° messaggi: 525 - Iscritto da: 09/6/2016
Il forte ribasso ha spinto titolo Creval in area 3.22 euro (Ieri Moody's ha taglito il rating su depositi a Ba2 da Ba1). La flessione potrebbe spingere i corsi anche fino a quota 3.05, la cui violazione (in chiusura) potrebbe accelerare le vendite fino al successivo sostegno in area 3 euro e successivamente con quest'ultima violazione fino a 2.85 euro (prezzo min. storico).
8 di 88 - 06/10/2017 18:47
inilrep N° messaggi: 517 - Iscritto da: 06/11/2009
La banca più demoralizzante che ci sia in circolazione di male in peggio
9 di 88 - 07/10/2017 09:51
GIOLA N° messaggi: 20917 - Iscritto da: 03/9/2014
Creval, Moody's riduce il rating di lungo termine.

Giudizio abbassato di un grando da Ba1 a Ba2. L'agenzia ha anche messo i rating in revisione per un possibile downgrade perché l'incremento delle poste a copertura dei crediti ha reso più debole la redditività della banca

di Paola Valentini

Moody's ha ridotto di un grado il rating di lungo termine sui depositi di Creval a Ba2 da Ba1 e ha posto i rating in revisione per un possibile downgrade. Nell'ambito della medesima azione, ha affermato l'agenzia internazionale, il rating di breve termine Not Prime è stato confermato. Da Ba1 in giù il rating di Moody's è nell'area del credito speculativo (non investment grade). Pesante la reazione del mercato.

Moody's ha spiegato che la decisione, comunicata ieri dopo la chiusura dei mercati, riflette il deterioramento del profilo di credito della banca valtellinese. "La posizione di capitale della banca è stata erosa a causa della necessità di ridurre il valore di carico dei propri crediti", ha osservato Moody's.

L'incremento delle poste a copertura dei crediti ha reso più debole la redditività della banca e malgrado il miglioramento del ciclo economico e le azioni realizzate dal gruppo per diminuire l'ammontare di prestiti deteriorati "sarà difficile per la banca ripristinare il capitale e la redditività nel prossimo futuro", sottolinea Moody's.

L'Istituto centrale ha chiesto alle banche una copertura totale in due anni per quelli non garantiti e in sette anni per i garantiti. La richiesta non è vincolante, ma eventuali scostamenti dovranno essere giustificati.

5df3s
https://www.milanofinanza.it
10 di 88 - 09/10/2017 15:08
GIOLA N° messaggi: 20917 - Iscritto da: 03/9/2014
Quotando: giola - Post #9 - 07/Ott/2017 07:51Creval, Moody's riduce il rating di lungo termine.

Giudizio abbassato di un grando da Ba1 a Ba2. L'agenzia ha anche messo i rating in revisione per un possibile downgrade perché l'incremento delle poste a copertura dei crediti ha reso più debole la redditività della banca

di Paola Valentini

Moody's ha ridotto di un grado il rating di lungo termine sui depositi di Creval a Ba2 da Ba1 e ha posto i rating in revisione per un possibile downgrade. Nell'ambito della medesima azione, ha affermato l'agenzia internazionale, il rating di breve termine Not Prime è stato confermato. Da Ba1 in giù il rating di Moody's è nell'area del credito speculativo (non investment grade). Pesante la reazione del mercato.

Moody's ha spiegato che la decisione, comunicata ieri dopo la chiusura dei mercati, riflette il deterioramento del profilo di credito della banca valtellinese. "La posizione di capitale della banca è stata erosa a causa della necessità di ridurre il valore di carico dei propri crediti", ha osservato Moody's.

L'incremento delle poste a copertura dei crediti ha reso più debole la redditività della banca e malgrado il miglioramento del ciclo economico e le azioni realizzate dal gruppo per diminuire l'ammontare di prestiti deteriorati "sarà difficile per la banca ripristinare il capitale e la redditività nel prossimo futuro", sottolinea Moody's.

L'Istituto centrale ha chiesto alle banche una copertura totale in due anni per quelli non garantiti e in sette anni per i garantiti. La richiesta non è vincolante, ma eventuali scostamenti dovranno essere giustificati.

https://www.milanofinanza.it



5df3s

5dzsg
11 di 88 - 27/10/2017 18:37
Balto3 N° messaggi: 3421 - Iscritto da: 04/3/2014
2,85 è il minimo assoluto, ormai siamo vicini...
12 di 88 - 27/10/2017 19:03
inilrep N° messaggi: 517 - Iscritto da: 06/11/2009
Questi bancaroli da strapazzo hanno ridotto i soci di vecchia data in miseria con la loro gestione fallimentare dovrebbero solo che vergognarsi e non andare sui media a sparare cagate
13 di 88 - 27/10/2017 19:25
Anthony 5452 N° messaggi: 289 - Iscritto da: 26/1/2017
Quotando: inilrep - Post #12 - 27/Oct/2017 17:03Questi bancaroli da strapazzo hanno ridotto i soci di vecchia data in miseria con la loro gestione fallimentare dovrebbero solo che vergognarsi e non andare sui media a sparare cagate

Concordo!!! Questi figli di buona donna dovrebbero andare a spaccare pietre tutto il giorno !!! Se dovessero fare adc non gli do neanche uno spicciolo !!! Banca di merda ! Scusate la terminologia....
14 di 88 - 28/10/2017 10:34
GIOLA N° messaggi: 20917 - Iscritto da: 03/9/2014
ll prossimo 7 novembre il Credito Valtellinese presenterà, oltre ai risultati di fine settembre, anche il nuovo piano industriale che verrà reso pubblico e illustrato agli analisti. Sarà un momento importante per registrare l'andamento dell'esercizio 2017 e per valutare gli impegni futuri.

In attesa dell'approvazione da parte del cda, il titolo sta soffrendo in Borsa (in linea con altri titoli bancari) e ha chiuso la settimana scendendo sotto i 3 euro. Nell'ultimo anno la perdita supera il 25% con un ultimo mese in calo.

5lw-n
15 di 88 - 28/10/2017 18:17
inilrep N° messaggi: 517 - Iscritto da: 06/11/2009
Quotando: giola - Post #14 - 28/Ott/2017 08:34ll prossimo 7 novembre il Credito Valtellinese presenterà, oltre ai risultati di fine settembre, anche il nuovo piano industriale che verrà reso pubblico e illustrato agli analisti. Sarà un momento importante per registrare l'andamento dell'esercizio 2017 e per valutare gli impegni futuri.

In attesa dell'approvazione da parte del cda, il titolo sta soffrendo in Borsa (in linea con altri titoli bancari) e ha chiuso la settimana scendendo sotto i 3 euro. Nell'ultimo anno la perdita supera il 25% con un ultimo mese in calo.
5lw-n


Sono ormai parecchi anni che chiaccherano a vanvera perchè i risultati sono più che evidenti oramai credo che nessuno creda più in questi signori che da 13 euro di pochi anni fa sono scesi a 0,30 ante aggregazione.
16 di 88 - 05/11/2017 21:09
SILVIETTINA N° messaggi: 11548 - Iscritto da: 28/6/2007
SILVIETTINA CONTRO MOODY'S!!!...x me è arrivato il momento di iniziare a sovrappesare il settore quindi sarà il mio prossimo acquisto e andrà a far compagnia a Mps...èunmiopensierodaprenderesempreconlemolleheheheheh
images?q=tbn:ANd9GcQLUPuIfPD7UVd-WJGc-_a
17 di 88 - 05/11/2017 21:19
SILVIETTINA N° messaggi: 11548 - Iscritto da: 28/6/2007
Quotando: silviettina - Post #16 - 05/Nov/2017 20:09SILVIETTINA CONTRO MOODY'S!!!...x me è arrivato il momento di iniziare a sovrappesare il settore quindi sarà il mio prossimo acquisto e andrà a far compagnia a Mps...èunmiopensierodaprenderesempreconlemollehehehehehimages?q=tbn:ANd9GcQLUPuIfPD7UVd-WJGc-_a





...aspetterò logicamente prima i risultati del 7 heheheheheh


18 di 88 - 06/11/2017 07:40
dariolo N° messaggi: 22 - Iscritto da: 05/11/2017
Quotazioni Book Grafici Analisi Target News Report : www.borsadiretta.it
19 di 88 - 06/11/2017 15:49
GIOLA N° messaggi: 20917 - Iscritto da: 03/9/2014
Quotando: giola - Post #14 - 28/Ott/2017 08:34ll prossimo 7 novembre il Credito Valtellinese presenterà, oltre ai risultati di fine settembre, anche il nuovo piano industriale che verrà reso pubblico e illustrato agli analisti. Sarà un momento importante per registrare l'andamento dell'esercizio 2017 e per valutare gli impegni futuri.

In attesa dell'approvazione da parte del cda, il titolo sta soffrendo in Borsa (in linea con altri titoli bancari) e ha chiuso la settimana scendendo sotto i 3 euro. Nell'ultimo anno la perdita supera il 25% con un ultimo mese in calo.

5lw-n



5ph97
20 di 88 - 06/11/2017 22:51
SILVIETTINA N° messaggi: 11548 - Iscritto da: 28/6/2007
...Marshall Wace aumenta la posizione corta sul Creval, portandola dall’1,72% all’1,83%





Posizioni corte: novità su Creval e UBI Banca
Pubblicato il 6 novembre 2017, ore 16:45. Ultimo aggiornamento 06 November 2017 ore 17:05
Alcune novità in tema di posizioni corte dalle comunicazioni Consob

Dalle comunicazioni Consob in tema di posizioni corte si apprende che AQR Capital Magagement ha aumentato dall’1,01% all’1,14% la posizione corta su UBI Banca; Marshall Wace ha limato la posizione corta su Poste Italiane, portandola dallo 0,8% allo 0,79%; Marshall Wace ha rivisto al rialzo la posizione corta sul Creval, portandola dall’1,72% all’1,83%; AQR Capital Management ha aumentato dal 3,05% al 3,14% lo short sul Banco Bpm.

88 Commenti
1    
Titoli Discussi
CVAL 1.47 15.4%
Credito Valtellinese
Credito Valtellinese
Credito Valtellinese
Indici Internazionali
Australia 0.5%
Brazil 1.6%
Canada 0.5%
France 0.0%
Germany 0.8%
Greece 1.8%
Holland 0.0%
India (Bombay) 0.0%
Italy 0.6%
Japan (NIKKEI) 0.9%
Poland 0.8%
Portugal 0.0%
US (DowJones) 0.7%
US (NASDAQ) 1.1%
United Kingdom 0.3%
Rialzo (%)
CRG 0.14 53.3%
WMC 0.49 16.0%
CVAL 1.47 15.4%
GEO 2.99 11.5%
CRGR 73.80 10.2%
PSF 7.38 7.0%
TXT 10.17 6.2%
IOL 3.07 5.6%
GPI 10.71 5.0%
ASR 0.54 4.9%
La tua Cronologia
BIT
BMPS
Monte Pasc..
BITI
FTSEMIB
FTSE Mib
BIT
UCG
Unicredit
NASDAQ
AAPL
Apple
FX
EURUSD
Euro vs Do..
Le azioni che visualizzerai appariranno in questo riquadro, così potrai facilmente tornare alle quotazioni di tuo interesse.

Registrati ora per creare la tua watchlist personalizzata in tempo reale streaming.

Accedendo ai servizi offerti da ADVFN, ne si accettano le condizioni generali Termini & Condizioni

P:43 V: D:20171122 01:59:10