Ricevi uno sconto pari al 25% per i nostri prezzi in tempo reale e Book profondo, includendo le notifiche trader in maniera del tutto gratuita. chiamaci allo +39 02 3045 3014.


Lista Discussioni

Crea Discussione

Aggiorna

Utenti Filtrati

Utenti Bannati

Notifiche

Mio Profilo

Cerca

Notizie:a2A: Inaugurato Impianto Termovalorizzazione Acerra (A2A)

- 26/3/2009 17:33
pgiammarino


ACERRA (MF-DJ)--Il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, accompagnato dal sottosegretario alla Protezione Civile Guido Bertolaso, dal Sindaco di Milano, Letizia Moratti e da sei Ministri del Governo, ha acceso oggi l'impianto di termovalorizzazione di Acerra, la cui inaugurazione rappresenta il primo passo importante per la risoluzione del problema rifiuti nell'area napoletana, e lo ha affidato nelle mani del presidente del consiglio di gestione di A2A Giuliano Zuccoli e del suo vicepresidente Luigi Morgano.



"A2A e' ad Acerra -ha commentato in una nota Zuccoli- per contribuire a risolvere, nel modo piu' innovativo ed efficiente possibile, il problema dei rifiuti in Campania. Lo faremo con il massimo impegno, portando quei contributi di professionalita', di esperienza, di efficacia, di trasparenza, che hanno consentito ad A2A di realizzare le sue migliori iniziative nel settore energetico ed ambientale, tra le quali i due termovalorizzatori di Brescia e Milano, i maggiori in Italia, in servizio con successo rispettivamente da undici anni e da otto anni". Tali parole sono state condivise dal sindaco di Milano Letizia Moratti, presente all'evento in rappresentanza degli azionisti di maggioranza di A2A, il Comune di Brescia e quello di Milano, secondo la quale "attraverso A2A, la piu' grande utility italiana che abbiamo costituito da appena un anno, Milano e' qui, Brescia e' qui, il meglio della Lombardia e' qui per contribuire a risolvere problemi che sentiamo nostri. Siamo a fianco dei cittadini campani e mettiamo al loro servizio la nostra esperienza e le nostre migliori tecnologie, riconosciute in tutto il mondo come le migliori".



"Con orgoglio -ha spiegato Morgano- voglio ricordare che per le prestazioni conseguite di protezione dell'ambiente e di efficienza energetica, il termoutilizzatore di Brescia e' stato premiato dalla Columbia University di New York come migliore termovalorizzatore al mondo, prevalendo sugli impianti di Malmo, Amsterdam, Londra, Vienna. E il Silla 2 Amsa a Milano non e' certo da meno. A2A portera' qui ad Acerra la propria esperienza, il proprio know-how, ma fara' soprattutto leva sulle capacita' e sulle risorse umane della Campania."



Anche per questo, A2A ha costituito un'apposita societa', "Partenope Ambiente", per la gestione del Termovalorizzatore di Acerra (che utilizzera' 600.000 t/a di rifiuti, producendo energia elettrica per 200.000 famiglie) e dell'impianto di trattamento rifiuti di Caivano ed aprira' presto anche una propria sede a Napoli. Come Amministratore Delegato e' stato designato Antonio Bonomo, responsabile del termovalorizzatore bresciano, Pietro Tinello come direttore tecnico, Lorenzo Spadoni come responsabile ingegneria e Armando Riccobelli in qualita' di responsabile Qualit..., Ambiente e Sicurezza. "Il personale che verra' impegnato per la gestione degli impianti -ha aggiunto Zuccoli- ossia circa 150 tecnici, in prevalenza diplomati e laureati, saranno quasi tutti della zona: sono in corso le selezioni e presto avra' inizio l'attivita' di formazione e l'addestramento. Puntiamo molto sulla qualit... delle persone e sulla loro motivazione, gia' i primi riscontri sono positivi: abbiamo incontrato giovani brillanti ed entusiasti. Insieme con loro, con l'Amministrazione e le Istituzioni locali e con i cittadini campani dimostreremo che il termovalorizzatore non e' solo un impianto compatibile con l'ambiente, e' soprattutto strumento indispensabile per difendere l'ambiente, nel quadro di un corretto sistema integrato per la gestione dei rifiuti, basato sulla raccolta differenziata e riciclaggio e sul recupero energetico dei rifiuti restanti".



"La presa in carico degli impianti e la nostra responsabilita' della gestione -ha commentato Morgano- avra' inizio appena gli impianti avranno superato tutti i severi test e i diversi collaudi previsti, che saranno da noi scrupolosamente seguiti. Anche per le attivita' esterne di manutenzione degli impianti, punteremo ad avvalerci, nel rispetto della legge, di risorse e maestranze locali. Da parte nostra assicuriamo tutto il nostro impegno. Risponderemo con i fatti e con il miglioramento continuo, come prescritto dalle certificazioni internazionali ed Emas di qualita' ambientale, che noi applichiamo in tutti i nostri impianti e che conseguiremo, anche ad Acerra, entro 36 mesi". "I cittadini di Acerra, di Napoli, di tutta la Campania -ha concluso Zuccoli- possono essere certi che, da oggi, dispongono di uno strumento in piu', ricco di esperienza e di professionalita', come e' A2A, per affrontare insieme la sfida dello sviluppo sostenibile e duraturo di un territorio tra i piu' belli del mondo e che, da oggi, diventera' il simbolo di una scelta industriale saggia, efficiente e innovativa da rivendicare con giustificato orgoglio di fronte ai nostri figli e all'Italia intera". Com/mur





Leggi l'articolo:http://it.advfn.com/notizie/A2A-inaugurato-impianto-termovalorizzazione-Acerra_37044547.html
Lista Commenti
13 Commenti
1
1 di 13 - 26/3/2009 17:33
pgiammarino
Ennesimoregalo ai politici & C. presto chiuderà o non funzionerà mai.
Tipico italiano favorire pochi a discapito di tutti italian style
2 di 13 - 26/3/2009 19:04
svan69
esatto pgiammarino,e chi lo paga?i cittadini con la trattenuta del cip 6.Poi c'è il problema delle nanoparticelle di cui nessuno parla,in campania l' incidenza dei tumori è molto alta,le mozzarelle camminano da sole.Ben venga la recessione,l'ambiente potrà risollevarsi.
3 di 13 - 26/3/2009 19:23
gabry2 (premium)
se succederà come da voi espresso con pessimismo,non sarà colpa di a2a ma dei politici di quella regione,da noi funziona da diversi anni non esce vapore, ma qualcosa controllabile. se i tedeschi bruciano la nosta cacca non è che lo facciano gratis, anzi la paghiamo a peso d'oro in più creano energia per i loro cittadini.
la produzione di immondizia è sintomo di consumismo e di benessere, non possiamo avere la botte piena e la moglie ubriaca,
in più può essere un' opportunità di sviluppo che il sud ne ha veramente bisogno.
4 di 13 - 26/3/2009 19:31
lacarlo
Quotando: gabry2se succederà come da voi espresso con pessimismo,non sarà colpa di a2a ma dei politici di quella regione,da noi funziona da diversi anni non esce vapore, ma qualcosa controllabile. se i tedeschi bruciano la nosta cacca non è che lo facciano gratis, anzi la paghiamo a peso d'oro in più creano energia per i loro cittadini.
la produzione di immondizia è sintomo di consumismo e di benessere, non possiamo avere la botte piena e la moglie ubriaca,
in più può essere un' opportunità di sviluppo che il sud ne ha veramente bisogno.




sono d'accordissimo con gabry e nn aggiungo altro sennò scoperchiamo il vaso di pandora!!!!!!!!!!!!!
5 di 13 - 26/3/2009 19:36
Sophie25
ho scoperto che a Vienna è in centro città
e noi la facciam così lunga..bà!!
6 di 13 - 26/3/2009 19:38
trafo
Brava Gabry ,non aggiungo nulla, hai detto tutto quello che le persone ragionevoli e senza pregiudizi di parte possono dire.
7 di 13 - 26/3/2009 19:52
SPANALDO
Ma sarà quanto dite il motivo del tonfo del titolo
8 di 13 - 26/3/2009 19:57
lacarlo
sn solo prese di beneficio, ieri aveva fatto il 7% e, cmq, in a.h. era già in ripresa; dividendo 0.097 al prz di oggi significa 8% ri d/y!
9 di 13 - 26/3/2009 21:48
Caligola
non parlate male di A2A adesso che le ho ricomprate in after al 5 % in più di quanto le avevo vendute la scorsa settimana , son convinto che domani recupera quanto ha perso oggi .
10 di 13 - 27/3/2009 13:07
agiro
Quotando: svan69esatto pgiammarino,e chi lo paga?i cittadini con la trattenuta del cip 6.Poi c'è il problema delle nanoparticelle di cui nessuno parla,in campania l' incidenza dei tumori è molto alta,le mozzarelle camminano da sole.Ben venga la recessione,l'ambiente potrà risollevarsi.



forse erano meglio i rifiuti x strada????

di sicuro e' evidente ke non siamo ancora capaci di progettare impianti polivalenti e integrati con altre rinnovabili

l'inceneritore di montecarlo e' in centro citta e nessuno si lamenta
11 di 13 - 27/3/2009 20:40
svan69
purtroppo i rifiuti per strada ci sono ancora,non in centro pero'.In tv vediamo strade pulite,grazie all'interessamento del nostro presidente.è solo stato spostato il problema.

12 di 13 - 27/3/2009 22:36
lacarlo
voi campani nn siete mai contenti di nulla, state sempre a brontolare.....
13 di 13 - 28/3/2009 11:33
delbenrenzo
Quotando: lacarlovoi campani nn siete mai contenti di nulla, state sempre a brontolare.....




Stavano bene sotto i "Borboni" ed al regno del "Papa Rè"....
13 Commenti
1
La tua Cronologia
BIT
BMPS
Monte Pasc..
BITI
FTSEMIB
FTSE Mib
BIT
UCG
Unicredit
NASDAQ
AAPL
Apple
FX
EURUSD
Euro vs Do..
Le azioni che visualizzerai appariranno in questo riquadro, così potrai facilmente tornare alle quotazioni di tuo interesse.

Registrati ora per creare la tua watchlist personalizzata in tempo reale streaming.

Accedi a ADVFN
Registrati ora

Accedendo ai servizi offerti da ADVFN, ne si accettano le condizioni generali Termini & Condizioni

P: V: D:20230201 09:45:04