Lista Discussioni

Crea Discussione

Aggiorna

Utenti Filtrati

Utenti Bannati

Notifiche

Mio Profilo

Cerca

Chl (CHL)

- 15/2/2007 10:27
tommy32 N° messaggi: 221 - Iscritto da: 30/1/2007
ciaoa tutti, cosa ne pensate di chl ? grazie

Lista Commenti
88 Commenti
1    
1 di 88 - 15/2/2007 10:31
F0CUS N° messaggi: 3060 - Iscritto da: 23/10/2006
Ciao Tommy su CHL c'è una discussione già aperta con + di 400 posts lì puoi leggere ogni commento sul titolo; ciao
La discussione si chiama: "tra ottobre e novembre chl fuori dalla BL"
2 di 88 - 09/3/2007 13:30
primitivo2 N° messaggi: 3091 - Iscritto da: 18/10/2006
CHL potrebbe essere il suo giorno!!!!!!!!!!!
3 di 88 - 09/3/2007 13:38
primitivo2 N° messaggi: 3091 - Iscritto da: 18/10/2006
SoftwareCellulari.it sarà il primo fornitore di contenuti per tecnologia mobile ad avere il proprio scaffale all'interno del reparto telefonia del primo ecommerce italiano CHL (oltre un milione i suoi iscritti).
Da oggi acquistare software per il proprio telefonino sarà sempre più facile e, grazie all'accordo tra Chl.it SoftwareCellulari.it, sempre più conveniente.
Il primo passo concreto di questo accordo è stato un'offerta esclusiva valida per 6 mesi e riservata a tutti i clienti che per 6 mesi godranno di sconti che variano dal 30% al 60% su oltre 600 tra i migliori prodotti a listino.
4 di 88 - 09/3/2007 14:35
primitivo2 N° messaggi: 3091 - Iscritto da: 18/10/2006
Dobbiamo sfondare 0,89 e allora comprate!!!!!!!! ahahah
5 di 88 - 09/3/2007 15:10
primitivo2 N° messaggi: 3091 - Iscritto da: 18/10/2006
Chl
Sale su accordo con Microsoft Italia


Milano: 20/12/2006 - 11:27 Chl. Sale su accordo con Microsoft Italia Denaro su Chl che registra un rialzo dell'8,4% scambiando a 0,848 euro. La performance del titolo è sostenuta dall'annuncio dell'accordo commerciale siglato con Microsoft Italia che prevede l'ingresso della società, leader dell'e-Commerce in Italia, nel progetto "One Microsoft Store".


6 di 88 - 10/3/2007 14:33
primitivo2 N° messaggi: 3091 - Iscritto da: 18/10/2006
Domanda non riesco ad entrare nel forum principale!!!!?????


7 di 88 - 10/3/2007 17:28
Dompe N° messaggi: 478 - Iscritto da: 06/3/2007

Primitivo ci sei riuscito?

prova il "log out e log in"
oppure tieni giù il tasto ctrl e aggiorna la pagina
certe volte funziona

buona fortuna
8 di 88 - 10/3/2007 17:46
tasso2 N° messaggi: 74 - Iscritto da: 04/3/2007
primitivo2 tu dici di entrare a 0,831 giusto? con che tp a breve oppure dici sia meglio aspettare il cda?
9 di 88 - 12/3/2007 13:48
primitivo2 N° messaggi: 3091 - Iscritto da: 18/10/2006
CommStrategy - e-Shopping: uno su dieci paga online

10:13:25

e-Shopping: uno su dieci paga online

I Top merchant fidelizzano la loro clientela sul canale digitale

Gli utenti dei siti di Travel i più attratti dalle promozioni

Milano, 12 marzo 2007


– Sono due su tre gli italiani che nel quarto trimestre 2006 visitano i siti per gli acquisti, tra gli oltre 22 milioni di individui in Internet. Tra coloro che fanno e-window shopping il 10% oltre a visitare i siti, acquista e paga online. Il 70% circa dell’utenza che paga in internet è intercettata da 20 player (tra cui leader è il sito di Trenitalia).

Gli italiani che nel quarto trimestre 2006 utilizzano i servizi di pagamento online dei principali gateway bancari sono 1,350 milioni, pari a quasi il 10% degli utenti dei siti di e-commerce. Tra questi e-payer il 70% è concentrato su 20 siti capaci di generare un’attenzione alta, cioè di intercettare insieme il 75-80% del traffico (non deduplicato) della sotto-categoria. “Nella parte conclusiva dell’anno i principali e-tailer hanno messo in atto promozioni di prezzo molto aggressive per convertire l’utenza in clientela, con un risultato di crescita che complessivamente è stata contenuto”, dice Fiamma Petrovich, senior manager di CommStrategy, “appena 8 utenti internet su 100 si sono mostrati sensibili alle promozioni natalizie e autunnali in generale (nel periodo da ottobre a dicembre)”.

Nell’autunno 2006 la banda larga è usata ormai come modalità di connessione da oltre 13 milioni utenti internet, con nuove potenzialità di interattività e multimedialità per i servizi di e-shopping. Molti dei brand che distribuiscono online tuttavia continuano a concepire la rete come un’estensione del punto vendita fisico, a cui rimandano: i siti hanno quindi la duplice valenza di “vetrina” per prodotti in promozione e di “canale” per la vendita a distanza. Le dimensioni relazionali ed esperenziali sono trascurate (soprattutto nel caso dei servizi di pagamento). Solo i pure player mostrano significativi sforzi di innovazione nell’utilizzo della rete per promuovere prodotti e servizi e per instaurare una relazione a due vie con potenziali clienti. Questo atteggiamento deriva sia dal fatto di aver scelto Internet come “luogo d’esistenza”, sia da una più lunga esperienza maturata nell’utilizzo del mezzo.

Se in alcuni casi di eccellenza la capacità di convertire l’attenzione in reale intenzione di acquisto si traduce in più del 15% degli utenti che arriva al carrello, complessivamente gli utenti dei siti Top 20 che mostrano una reale fiducia nel merchant e accedono alle aree per clienti registrati (post-login) sono appena 800.000, mentre coloro che si identificano e si registrano lasciando propri dati personali (nelle procedure più snelle almeno nome, cognome e email) sono poco più di 500.000.
Più che ai grandi e-tailer, quelli che hanno saputo comunque mantenere una solida posizione rinnovandosi almeno nelle politiche commerciali, un numero maggiore di utenti indirizza la propria attenzione verso siti che offrono la possibilità di scambio di beni e servizi tra utenti, con eBay tra i siti più utilizzati (oltre 10 milioni di individui)
La relazione diretta tra utenti e la condivisione di risorse non sono un fenomeno di moda. Una volta utilizzati, questi servizi che consentono scambi tra utenti non vengono più abbandonati. Tra il quarto trimestre del 2005 e il quarto trimestre del 2006, gli utenti internet intercettati da eBay sono sempre in una proporzione di uno su due, mentre di questi solo una parte esigua (meno di mezzo milione) fruisce del canale store (dove sono presenti veri e propri merchant), orientandosi le preferenze dei più verso le proposte degli altri utenti.

Le communities funzionano anche per stimolare la vendita online soprattutto dove i prodotti o servizi sul sito sono caratterizzati da una forte componente di novità ed esperenziali. Nell’acquisto di un pc, per esempio: CHL intercetta quasi il 10% di e-payer nei Top Merchant, ricorrendo alle promozioni senza eccessiva aggressività (tre operazioni nel trimestre, la principale capace di attrarre il 5% degli utenti sensibili alle promozioni). Tale successo è frutto, non solo della capacità di rendere disponibile il prodotto cercato a un prezzo percepito conveniente, ma anche in un’offerta integrata di contenuti pertinenti al prodotto stesso, creati dalla storica community, in logica di social networking.

Una indicazione che i manager degli e-tailer devono assumere come scenario di lavoro nel momento in cui anche in Italia sempre più si diffondono soluzioni per il pagamento online che supportano anche lo scambio di denaro tra utenti.


10 di 88 - 12/3/2007 15:10
primitivo2 N° messaggi: 3091 - Iscritto da: 18/10/2006
SoftwareCellulari.it sarà il primo fornitore di contenuti per tecnologia mobile ad avere il proprio scaffale all'interno del reparto telefonia del primo ecommerce italiano CHL (oltre un milione i suoi iscritti).
Da oggi acquistare software per il proprio telefonino sarà sempre più facile e, grazie all'accordo tra Chl.it SoftwareCellulari.it, sempre più conveniente.
Il primo passo concreto di questo accordo è stato un'offerta esclusiva valida per 6 mesi e riservata a tutti i clienti che per 6 mesi godranno di sconti che variano dal 30% al 60% su oltre 600 tra i migliori prodotti a listino.
Ricordiamo che SoftwareCellulari.it ha il proprio forum di supporto all'interno della community di NewsMobile.it (oltre 41000 utenti iscritti).
Per saperne di più visita questo link.

11 di 88 - 12/3/2007 15:38
primitivo2 N° messaggi: 3091 - Iscritto da: 18/10/2006
Penso che molti si stuferanno do OLIDATA ed EXprivia e si butteranno su titoli che non sono mai saliti e vengono da lunghi accumuli CHL potrebbe essere la protagonista a giorni vediamo se la lasciano andare..........
12 di 88 - 12/3/2007 16:23
pirciop (premium) N° messaggi: 749 - Iscritto da: 12/12/2006
Domani si parte + 12.3.
13 di 88 - 12/3/2007 17:56
primitivo2 N° messaggi: 3091 - Iscritto da: 18/10/2006
e-Shopping: uno su dieci paga online


Milano, 12 marzo 2007 –


Sono due su tre gli italiani che nel quarto trimestre 2006 visitano i siti per gli acquisti, tra gli oltre 22 milioni di individui in Internet. Tra coloro che fanno e-window shopping il 10% oltre a visitare i siti, acquista e paga online. Il 70% circa dell’utenza che paga in internet.

Le communities funzionano anche per stimolare la vendita online soprattutto dove i prodotti o servizi sul sito sono caratterizzati da una forte componente di novità ed esperenziali. Nell’acquisto di un pc, per esempio: CHL intercetta quasi il 10% di e-payer nei Top Merchant, ricorrendo alle promozioni senza eccessiva aggressività (tre operazioni nel trimestre, la principale capace di attrarre il 5% degli utenti sensibili alle promozioni). Tale successo è frutto, non solo della capacità di rendere disponibile il prodotto cercato a un prezzo percepito conveniente, ma anche in un’offerta integrata di contenuti pertinenti al prodotto stesso, creati dalla storica community, in logica di social networking.

14 di 88 - 12/3/2007 19:24
primitivo2 N° messaggi: 3091 - Iscritto da: 18/10/2006
NEWS 12/03/07 da Borsaitaliana

Massimo Berni acquista 22.000 azioni non sono molte ma anche exprivia alcuni personaggi hanno acquistato pacchettini piccolini..

Chiè be vedi link

http://www.chl.it/W3OBJ/H/DEFAULT/$IR_organi?session=dGoSpcZk2tkUOwbDmkfZpA__&LANG=ITA


Massimo Berni
Presidente del Collegio Sindacale

15 di 88 - 14/3/2007 12:00
primitivo2 N° messaggi: 3091 - Iscritto da: 18/10/2006
Be chissà che non si riprenda bene in giornata!!
News
SoftwareCellulari.it sarà il primo fornitore di contenuti per tecnologia mobile ad avere il proprio scaffale all'interno del reparto telefonia del primo ecommerce italiano CHL (oltre un milione i suoi iscritti).
Da oggi acquistare software per il proprio telefonino sarà sempre più facile e, grazie all'accordo tra Chl.it SoftwareCellulari.it, sempre più conveniente.
Il primo passo concreto di questo accordo è stato un'offerta esclusiva valida per 6 mesi e riservata a tutti i clienti che per 6 mesi godranno di sconti che variano dal 30% al 60% su oltre 600 tra i migliori prodotti a listino.
16 di 88 - 14/3/2007 12:09
iopippo N° messaggi: 808 - Iscritto da: 02/11/2006
ma la news è sempre la stessa?
17 di 88 - 15/3/2007 10:28
primitivo2 N° messaggi: 3091 - Iscritto da: 18/10/2006
Milano: 28/02/2007 - 09:47
CHL. OK POSIZIONE FINANZIARIA NETTA
Migliora ancora la posizione finanziaria di Chl. Il Gruppo, leader nell'e-commerce in Italia, al 31 gennaio evidenzia, infatti, un attivo che passa dai 94 mila euro fatti registrare al 31 dicembre 2006 ai 230 mila euro di fine gennaio. Anche la posizione finanziaria netta della capogruppo segna un miglioramento, passando dai 6,185 milioni del 31 dicembre ai ****6,390 milioni del 31 gennaio.***** Da sottolineare come i debiti verso banche a breve termine siano stati annullati rispetto ai precedenti -156 mila euro. Questi primi dati preannunciano l'uscita dei risultati per l'esercizio 2006, attesi a breve.


Mica Male tra poco secondo me arriva una cascata di $$$ su CHL (opinione personale)

18 di 88 - 15/3/2007 10:56
pirciop (premium) N° messaggi: 749 - Iscritto da: 12/12/2006
XPrimitivo2 Puoi dare supp&resis.Grazie
19 di 88 - 15/3/2007 12:25
primitivo2 N° messaggi: 3091 - Iscritto da: 18/10/2006
Detto fatto forse una piccola trappola ancora per far uscire i piccoli e poi suuuuuuuuuuuuuuuuuu a fine giornata!!!!!!!!!!!!!!
20 di 88 - 15/3/2007 12:40
primitivo2 N° messaggi: 3091 - Iscritto da: 18/10/2006
NEWS NEWS NEWS:

Milano: 15/03/2007 - 12:00
CHL. OFFERTA DA 6 MLN PER IL 20% DI FRAEL
Manovre in corso su Chl. Secondo quanto risulta a IlNuovoMercato, nelle ultime ore sulla scrivania dei fratelli Franchi sarebbe arrivata una manifestazione d'interesse per rilevare il 20% di Frael, societa' controllata al 100% da Chl. L'offerta, che sarebbe superiore a 6 milioni di euro, valuterebbe l'intera societa' circa 30 milioni di euro, una cifra molto piu' alta rispetto al 2005 quando Chl acquisi' il 57% di Frael a 9,3 milioni di euro, con una valutazione complessiva della societa' pari a circa 16,45 milioni di euro.
88 Commenti
1    
Titoli Discussi
BIT:CHL 0.01 1.6%
Chl
Chl
Chl
Indici Internazionali
Australia -0.4%
Brazil 0.0%
Canada 0.0%
France 0.9%
Germany 0.8%
Greece 0.1%
Holland 0.9%
Italy 1.4%
Portugal 0.8%
US (DowJones) 0.0%
US (NASDAQ) 0.0%
United Kingdom 0.8%
Rialzo (%)
BIT:YIV 0.46 15.0%
BIT:WMC 0.25 14.3%
BIT:PRL 0.19 7.9%
BIT:SERI 1.90 7.6%
BIT:RN 0.03 6.7%
BIT:NSP 10.60 6.2%
BIT:ALC 53.00 6.0%
BIT:NRST 1.60 6.0%
BIT:CIR 0.99 5.9%
BIT:B 1.00 5.0%
La tua Cronologia
BIT
CHL
Chl
Registrati ora per visualizzare questi strumenti nella tua watchlist streaming.

Il Monitor ADVFN ti permette di visualizzare fino a 110 titoli ed è completamente gratuito.

Accedendo ai servizi offerti da ADVFN, ne si accettano le condizioni generali Termini & Condizioni

P: V: D:20190524 12:10:51