Gentili Clienti, vi preghiamo di contattarci al nostro nuovo numero +39 02 3045 3014 qualora necessitaste di assstenza telefonica.


Lista Discussioni

Crea Discussione

Aggiorna

Utenti Filtrati

Utenti Bannati

Notifiche

Mio Profilo

Cerca

Notizie:enel:a Endesa Licenza Su Impianto Nucleare Garona Fino 2013 (ENEL)

- 02/7/2009 21:17
rolfguaj


ROMA (MF-DJ)--Il Governo spagnolo ha reso noto di aver garantito la proroga per altri quattro anni fino al 2013 della licenza operativa dell'impianto nucleare di Garona, in Spagna, gestito da Iberdrola e da Endesa, controllata di Enel.



La decisione giunge dopo il parere non vincolante del regolatore spagnolo sul nucleare Csn e nonostante le proteste degli ambientalisti che chiedevano la chiusura della centrale. Red/est/ren





Leggi l'articolo:http://it.advfn.com/notizie/gb/Enel-a-Endesa-licenza-su-impianto-nucleare-Garona-fino-2013_38504632.html
Lista Commenti
5 Commenti
1
1 di 5 - 02/7/2009 21:17
rolfguaj
Il petrolio inquina , l'olio pesante inquina , il gas inquina , il carbone inquina ,le scorie nucleari inquinano, mentre l'eolico , il fotovoltaico , le maree , l'idroelettrico , i geyser non inquinano ma non sono sufficienti, da soli, a colmare il fabbisogno di energia dell'occidente . Vogliamo tornare all'età della pietra ? Non credo che la maggior parte degli uomini voglia tornare indietro , anche perchè questo comporterebbe grossi disordini sociali . Io credo che una alternativa valida all'energia fossile , non esiste ancora, purtroppo . L'energia solare stessa, di notte non è sfruttabile , l'eolico non è costante . Forse si dovrebbe sfruttare maggiormente l'energia termica della terra , per cui incanalando acqua di mare ad una profondità di 15.000 mt sotto terra(a quella profondità la temperatura è maggiore di 100 gradi), si potrebbero creare geyser artificiali, cioè getti di vapore ad altissima pressione e temperatura (creati cioè dall'uomo e non dalla natura) che fanno girare turbine che producono energia elettrica . rodolfo guajana
2 di 5 - 06/7/2009 19:06
albin2
enel ha avuto la possibilità di fare scorte di oil a condizioni vantaggiose,la partecipazione nell'impianto nucleare di Garona visto il prolungamento di un quadriennio può dare risultati positivi,compensando un minimo del disastro nell'obbligo di strapagare le azioni spagnole,visto inoltre che il geotermico in Italia nel tratto meridionale del Tirreno può a 4000 mt sotto il livello mare trovare rocce secche dure per utilizzare i fluidi su terraferma .Considerati anche 50 MD di debiti la valutazione attuale pare alquanto modesta.sursum corda
3 di 5 - Modificato il 06/7/2009 19:46
agiro
Quotando: rolfguajIl petrolio inquina , l'olio pesante inquina , il gas inquina , il carbone inquina ,le scorie nucleari inquinano, mentre l'eolico , il fotovoltaico , le maree , l'idroelettrico , i geyser non inquinano ma non sono sufficienti, da soli, a colmare il fabbisogno di energia dell'occidente . Vogliamo tornare all'età della pietra ? Non credo che la maggior parte degli uomini voglia tornare indietro , anche perchè questo comporterebbe grossi disordini sociali . Io credo che una alternativa valida all'energia fossile , non esiste ancora, purtroppo . L'energia solare stessa, di notte non è sfruttabile , l'eolico non è costante . Forse si dovrebbe sfruttare maggiormente l'energia termica della terra , per cui incanalando acqua di mare ad una profondità di 15.000 mt sotto terra(a quella profondità la temperatura è maggiore di 100 gradi), si potrebbero creare geyser artificiali, cioè getti di vapore ad altissima pressione e temperatura (creati cioè dall'uomo e non dalla natura) che fanno girare turbine che producono energia elettrica . rodolfo guajana



ah fenomeno, l'eolico NN e' costante se hai 10 pale, ma se ne hai 1 mln di pale , vedrai quanto diventa costante , fatti un giro in SPAGNA , DOVE L'EOLICO HA SURCLASSATO IL NUCLEARE

ah fenomeno, prova a studiare i vulcani e le faglie , forse basterebbe un po' di arguzia senza andare a 15.000 mt

ah fenomeno, prova mettere il fotosolare su tutte le pompe di benzina( TANTO X COMINCIARE)

ah fenomeno,fatti un bel giro in bici , ke la sposa o partner apprezzera' ....il ritorno del guerriero ( FORSE.....)
AH FENOMENO, comincia a tamponare IL SAHARA altrimenti altro ke europa , AFRICANI DEL BINGO BONGO DIVENTIAMO , prova a kiederti come mai tutti scappano dall'africa...................

forse ti sfugge ke a meta anni 90 c'e stata una tempesta di sabbia ke viaggiava a 500 km/h la sabbia e' arrivata fino a santo domingo ( grosso modo 8000 km)

forse ti sfugge ke siamo in mano a una manica di imbecilli
4 di 5 - 07/7/2009 09:56
fendom2
E poi, le energie alternative da incostanti si possono trasformare in continue mediante il loro accumulo. Bisogna in effetti caricare i bacini di montagna con acqua di mare quando c'è abbondanza di carica e sfruttarli, per ricaduta dell'acqua, quando c'è ne bisogno.
5 di 5 - Modificato il 07/7/2009 10:21
agiro
Quotando: fendom2E poi, le energie alternative da incostanti si possono trasformare in continue mediante il loro accumulo. Bisogna in effetti caricare i bacini di montagna con acqua di mare quando c'è abbondanza di carica e sfruttarli, per ricaduta dell'acqua, quando c'è ne bisogno.



ci sono gia centrali ke ripompano l'acqua di notte o nei periodi di basso utilizzo,

xke' i bacini di montagna nn si ricaricano con le piogge e la neve??????
e invece di usare l'acciaio inossidabile x fare le turbine nn si possono usare kevlar e fibra di carbonio ( molto + leggeri e resistenti) in modo da utilizzare gli stessi impianti in maniera + efficiente ed efficace
5 Commenti
1
La tua Cronologia
BIT
BMPS
Monte Pasc..
BITI
FTSEMIB
FTSE Mib
BIT
UCG
Unicredit
NASDAQ
AAPL
Apple
FX
EURUSD
Euro vs Do..
Le azioni che visualizzerai appariranno in questo riquadro, così potrai facilmente tornare alle quotazioni di tuo interesse.

Registrati ora per creare la tua watchlist personalizzata in tempo reale streaming.

Accedi a ADVFN
Registrati ora

Accedendo ai servizi offerti da ADVFN, ne si accettano le condizioni generali Termini & Condizioni

P: V: D:20220809 10:53:24