Lista Discussioni

Crea Discussione

Aggiorna

Utenti Filtrati

Utenti Bannati

Notifiche

Mio Profilo

Cerca

Eni (ENI)

- 24/4/2006 14:32
mirco_monti N° messaggi: 103 - Iscritto da: 21/3/2006
AVETE NOTATO IL GRAFICO DI ENI???
IO USCIREI DAI TITOLI CHE HANNO PERFORMATO MEGLIO PER COMPRARE QUESTO.
E' IN NETTO RITARDO SUL MOVIMENTO DEL GREGGIO, CON FORTE RESISTENZA A 25 €, E CREDO CHE LA ROTTURA SIA VICINA E PIENA DI SODDISFAZIONI...

Lista Commenti
1388 Commenti
1     ... 
1 di 1388 - 24/4/2006 14:41
mirco_monti N° messaggi: 103 - Iscritto da: 21/3/2006
COME IMMAGINAVO IL TITOLO STA' IN QUESTI ISTANTI ROMPENDO LA SOGLIA DI 25 € ED I VOLUMI STANNO AUMENTANDO NOTEVOLMENTE...
...SPERIAMO ANCHE IL PREZZO
2 di 1388 - 02/7/2006 17:46
petrsalvatore N° messaggi: 916 - Iscritto da: 03/4/2006
Grafico Intraday: EniGrafico Storico: Eni
Grafico IntradayGrafico Storico
ENI opera nel petrolio, nel gas naturale, nell'energia elettrica, nella petrolchimica e nell'ingegneria e costruzioni. In tali settori, è una delle più importanti società al mondo.

L'azione sale dall'ottobre 98.

Ha un p/u di circa 10.3 e il dividendo yield di circa il 3.9%.Possiede una capitalizzazione di circa 89000 milioni di euro.

Nel 2005 migliorano i ricavi e l'utile netto, mentre l'indebitamento finanziario netto rimane sostanzialmente stabile.

Il consiglio rimane ACQUISTARE. Quota 22.98 euro
vedi il mio sito
3 di 1388 - 04/10/2006 10:34
MaxCard N° messaggi: 379 - Iscritto da: 16/5/2006
Eni e' interessata a rimanere in
Iran anche se e' preparata a tenere conto di eventuali iniziative dell'Onu. 'Noi
operiamo in Iran dal 1957 - ha spiegato l'amministratore delegato Paolo Scaroni
- abbiamo un presenza consolidata che ci ha dato molte soddisfazioni. Il clima
in Iran per noi e' molto favorevole e auspichiamo di poter continuare a lavorare
in questo Paese che ha risorse enormi di idrocarburi. Se poi - ha concluso
Scaroni, parlando a margine di un'audizione in Senato - ci fossero iniziative
dell'Onu ne terremo conto'.
4 di 1388 - 06/11/2006 11:09
agiro N° messaggi: 14334 - Iscritto da: 29/8/2006
ATTENZIONE A GAZPROM : VUOLE ENTRARE NEL MERCATO EUROPEO SOPRATUTTO DEL GAS
IL MERCATO DEL GAS ITALIANO E' IL MIGLIORE D'EUROPA. O ENTRA DALLA .........
FINESTRA ....O DALLA PORTA
5 di 1388 - 11/11/2006 09:50
Caligola N° messaggi: 24003 - Iscritto da: 01/11/2006
Attenzione alla fatidica quota 25 euro : è vicinissima. Il suo sfondamento confermato porterebbe a notevoli ulteriori rialzi anche di medio periodo sia di ENI che di tutti i titoli del settore con sottoperform di altri settori quali banche , tekno ,telefoni , media etc..perchè la liquidità si riverserebbe sull, oil trascinando comunque in su anche l'indice generale, visto il peso che questi titoli anno MA c'è un Ma... Viceversa il mancato sfondamento confermato di 25 segnerebbe il quadruplo massimo annuale con conseguente ribasso dalle conseguenze difficilmente immaginabili. Il pertolio costa 6 dico sei volte più dei minimi di 10 US $ al barile del ' 98 . L' ENI vale " solo " 5 volte di più di allora con un + 500 % a cui vanno sommati però lauti dividendi. Ai piccoli risparmiatori che hanno in mano il titolo consiglio di monitorare quota 25 circa . Mantenere solo su chiusura confermata per tre giorni di questa quota . Se no ... A chi non le ha dico di stare alla finestra per un pò , comprare adesso può essere pericoloso. Attendere conferme sui grafici di lungo periodo. Il grafico a 5 anni mostra una linea di supporto crescente che si incrocia sulla verticale odierna a 17 euro . La linea retta di tendenza è in crescita da 1996.
6 di 1388 - 14/11/2006 18:42
MaxCard N° messaggi: 379 - Iscritto da: 16/5/2006
Eni e Gazprom hanno raggiunto un ampio accordo strategico di alleanza internazionale che consentira' di realizzare progetti comuni nel midstream e downstream del gas, nell'upstream e della cooperazione tecnologica. Lo afferma una noa dell'Eni nella quale si precisa che la firma sull'accordo e' stata posta oggi a Mosca dai due a.d., Paolo Scaroni e Alexey Miller

La resistenza 25 fa fatica ancora ad essere testata.

7 di 1388 - 14/11/2006 19:32
agiro N° messaggi: 14334 - Iscritto da: 29/8/2006
PECCATO...IO SPERAVO IN UN'OPETTA A 30 EURO . STI RUSSI SPENDONO E SPANDONO..
E POI TI FANNO GLI ACCORDI ...INVECE DI SVENARRSI
8 di 1388 - 14/11/2006 20:58
Caligola N° messaggi: 24003 - Iscritto da: 01/11/2006
Si fa sempre più interessante la situazione del titolo ENI che per il secondo giorno non sfonda la resistenza 25 dopo l'annuncio degli accordi coi russi, ponendo fine alle voci e alle speranze di chi si aspettava di più di un accordo amichevole ma qualcosa di + redditizio per i soci. Di solito le mani forti e ben informate comprano sulle voci e vendono quando la notizia è certa.
E' probabile a questo punto che dopo un terzo assalto con le ultime forze fresche alla res.25 per l'esercito rialzista ci sarà una svolta . O la vittoria sulla R25 o una Caporetto con inevitabile ritirata almeno del 5% .
9 di 1388 - 16/11/2006 15:10
Caligola N° messaggi: 24003 - Iscritto da: 01/11/2006
Le forze rialziste sfondano la Res. 25 dopo tre giorni di assalti e dilagano accellerando al rialzo. Come previsto c' è stata una svolta. Positiva , e allora rialzo chiama rialzo....
10 di 1388 - 16/11/2006 15:24
MaxCard N° messaggi: 379 - Iscritto da: 16/5/2006
Na lumaca, ma na lumaca da soddisfazioni, é ai massimi storici.
11 di 1388 - 17/11/2006 10:45
Caligola N° messaggi: 24003 - Iscritto da: 01/11/2006
ENI non conferma il superamento della res. 25 e batte in ritirata dopo il record storico di ieri a causa del calo a 56 $ al barile del petro. Il piccolo investitore che ha seguito il mio suggerimento del 11 Nov. dovrebbe già aver venduto a 24.90 almeno parte delle azioni e portato a casa un discreto plus . Avevo scritto di mantenere SOLO se ENI superava e teneva per tre giorni la posizione. Quella di ieri sembrerebbe la classica trappola per rialzisti. La vittoria sulla R. 25 potrebbe essere una vittoria di Pirro.
Sconsiglio di entrare ora se non per far treding in giornata. Chi ha comprato ieri a 25.10 dovrà stoppare sotto 24.80 . Un buon treder sa che, a volte , bisogna saper perdere. Sono i rischi del mestiere. Prima di prendere posizioni di lungo periodo sul titolo attendere conferme sui grafici di lungo.
12 di 1388 - 17/11/2006 16:29
agiro N° messaggi: 14334 - Iscritto da: 29/8/2006
Eni: Agip,Prima Stazione Rifornimento a Idrogeno In Germania





(ANSA) - ROMA, 17 nov - Agip ha aperto nel parco industriale di Hochst, nella regione tedesca dell'Assia, la sua prima stazione pubblica per il rifornimento di veicoli ad idrogeno.
La controllata di Eni, si legge in una nota, apre così un secondo impianto a idrogeno, dopo quello della stazione Agip MultiEnergy di Collesalvetti. Con l'inaugurazione di questa nuova stazione MultiEnergy, nel parco industriale Infraserv Hochst, prosegue la nota, si conclude la prima fase del progetto "Zero Regio", che ha avuto il supporto della Commissione Ue per la costruzione di un impianto "multifuel" per il rifornimento e la sperimentazione di veicoli a "emissione zero".(ANSA).
13 di 1388 - 28/11/2006 21:46
Caligola N° messaggi: 24003 - Iscritto da: 01/11/2006
Si può tentare un acquisto di ENI a 24.50 con target sui massimi a 25.20 se non oltre . Visto l' attuale incertezza mi sembra un porto sicuro. Questo consiglio vale per chi ha fatto qualche vendita in precedenza . Chi è pieno di titoli è meglio invece si alleggerisca in caso di rimbalzi.
14 di 1388 - 30/11/2006 18:31
MaxCard N° messaggi: 379 - Iscritto da: 16/5/2006
Goldman Sachs ha confermato
oggi il rating di 'buy' sul titolo Eni che rimane anche incluso nella
'Conviction Buy List', cioe' la classifica dei titoli migliori. A motivare la
decisione della banca d'affari l'analisi della situazione relativa al consorzio
di Kashagan in Kazakhstan. 'Ci aspettiamo che il consorzio finalizzi i dettagli
dello sviluppo dell'enorme campo petrolifero entro la fine del 2006, si legge
nel rapporto della banca. 'Il piano dovra' poi essere approvato dal governo e
sara' in seguito reso di pubblico dominio da parte dell'operatore, cioe' l'Eni.
Crediamo che un annuncio verra' tra febbraio e marzo. Stimiamo che il consorzio
rivelera' un aumento dei costi del 30%-50% rispetto alle stime iniziali e un
ritardo di un anno a causa di un re-design del progetto. Sul fronte delle
notizie positive, i buoni risultati forniti dai primi tre pozzi aperti indicano
che la produzione probabilmente superera' del 15%-20% le attese di estrazione
per 1,2 milioni di barili al giorno. Nel complesso il net present value del
progetto dovrebbe essere pari al 13% o 28 miliardi di dollari con un internal
rate of return del 14% prendendo come base di riferimento un prezzo del greggio
pari a 42 dollari il barile'. Secondo Goldman Sachs dunque l'impatto di questi
cambiamenti dovrebbe tradursi solo in un aumento dei costi di 800 milioni di
dollari (lo 0,6% della capitalizzazione di mercato) a dimostrazione che le
preoccupazione dei mercati per i rischi dell'Eni rispetto a Kashagan sono
eccessive.
15 di 1388 - 01/12/2006 22:21
Gira_Sole N° messaggi: 2 - Iscritto da: 02/11/2006
Il WTI sembra intenzionato al rialzo, ma il mercato in generale, non sembra dell'umore giusto! Non sono molto pesato sul titolo, ma per me è da tenere.
16 di 1388 - 14/12/2006 00:32
cevarob N° messaggi: 1510 - Iscritto da: 17/11/2006
Stabiliamo un tetto massimo per eni... secondo voi ?
17 di 1388 - 16/12/2006 20:32
cevarob N° messaggi: 1510 - Iscritto da: 17/11/2006
tocca il 27 entro fine anno
18 di 1388 - 17/12/2006 11:59
Caligola N° messaggi: 24003 - Iscritto da: 01/11/2006
Eni ha dato un chiaro segnale di forza ultimamente superando il triplo massimo di 25.20 e visto i suoi buoni fondamentali dovrebbe sovraperformare il mercato anche nei periodi di ribasso . Non farà nulla di eccezionale ma almeno un 10 % in un anno . Lo considero un titolo difensivo . Target 27 euro in 12 mesi
Mantenere.
19 di 1388 - 17/12/2006 13:16
petrsalvatore N° messaggi: 916 - Iscritto da: 03/4/2006
Il consiglio di acquistare a 22.98 euro (vedi post del 2/07/2006) è valido.
vedi il mio blog
20 di 1388 - 18/12/2006 16:29
cevarob N° messaggi: 1510 - Iscritto da: 17/11/2006
giusto x informare tuti gli utenti entrando nel blog di petrsalvatore si scarica in automatico all interno del vostro pc un dialer che se nn lo si sa gestire potrebbe causare qualche piccolo fastidio....sicuramente petrsalvatore ne è all oscuro!
1388 Commenti
1     ... 
Titoli Discussi
ENI 16.23 0.3%
Eni
Eni
Eni
Indici Internazionali
Australia 0.6%
Brazil 0.3%
Canada 0.0%
France 0.6%
Germany 0.5%
Greece 0.4%
Holland 0.0%
Italy 0.3%
Japan (NIKKEI) 1.1%
Portugal 0.2%
US (DowJones) 0.7%
US (NASDAQ) -0.2%
United Kingdom 0.4%
Rialzo (%)
AGA 0.24 17.6%
AST 1.31 14.0%
MOL 17.34 6.4%
BMPS 2.44 6.3%
AEF 3.00 6.0%
OVS 2.68 5.3%
DM 7.06 5.1%
TKA 20.16 5.0%
IGV 1.99 5.0%
CHL 0.01 4.8%
La tua Cronologia
BIT
BMPS
Monte Pasc..
BITI
FTSEMIB
FTSE Mib
BIT
UCG
Unicredit
NASDAQ
AAPL
Apple
FX
EURUSD
Euro vs Do..
Le azioni che visualizzerai appariranno in questo riquadro, così potrai facilmente tornare alle quotazioni di tuo interesse.

Registrati ora per creare la tua watchlist personalizzata in tempo reale streaming.

Accedendo ai servizi offerti da ADVFN, ne si accettano le condizioni generali Termini & Condizioni

P:43 V: D:20180919 15:46:31