Lista Discussioni

Crea Discussione

Aggiorna

Utenti Filtrati

Utenti Bannati

Notifiche

Mio Profilo

Cerca

Tamburi (TIP)

- Modificato il 08/3/2017 16:18
GIOLA N° messaggi: 23305 - Iscritto da: 03/9/2014
Grafico Intraday: TamburiGrafico Storico: Tamburi
Grafico IntradayGrafico Storico
Grafico Intraday: Warr Tamburi 2015-2020Grafico Storico: Warr Tamburi 2015-2020
Grafico IntradayGrafico Storico

 

Tamburi e l'oracolo di Omaha!!!













http://www.tipspa.it/
Lista Commenti
151 Commenti
1     ... 
1 di 151 - 12/11/2014 12:43
GIOLA N° messaggi: 23305 - Iscritto da: 03/9/2014
Tamburi potrebbe continuare questa mattina il rialzo (+2,4% a 2,478 euro) iniziato ieri con la notizia che Warren Buffett (nella foto) starebbe selezionando delle operazioni insieme alla banca d'affari milanese.
La banca d'affari milanese riporta questa mattina i risultati dei primi 9 mesi del 2014.
Buffett, soprannominato l'oracolo di Omaha, è uno degli uomini più ricchi del mondo e uno dei più abili investitori di tutti i tempi.
La holding Berkshire Hathaway (BRK/A.N) è il suo braccio operativo di borsa a Wall Street.
get-news-attribute?id=25e9c48ab76a4576a438b11550e4d0e6&source=WS&titolo=&type=IMAGE&resourceId=WS.25e9c48ab76a4576a438b11550e4d0e6.BUFFET.png
2 di 151 - 13/11/2014 12:32
GIOLA N° messaggi: 23305 - Iscritto da: 03/9/2014
I risultati trimestrali di Tamburi sono stati in linea con le attese e TIP sembra ben posizionata per avvicinarsi ai risultati record del 2013. Tra le novità, un'esposizione significativa sia con equity che con bond al titolo Fiat Chrysler e un aumento del ritmo del buy back nel terzo trimestre.

Il titolo tratta a sconto del 14% sul NAV statico e il nostro fair value a 3 euro tiene conto anche del valore dell'attività di asset management. Ci aspettiamo una generosa politica di remunerazione degli azionisti a fine anno visto l'ottimo andamento del 2014.

La raccomandazione è INTERESSANTE con target price a 3,0 euro (da 3,05 euro). (WEBSIM)
3 di 151 - 13/11/2014 12:41
GIOLA N° messaggi: 23305 - Iscritto da: 03/9/2014
Tamburi sotto i riflettori dopo la pubblicazione dei risultati dei primi 9 mesi. Al momento il titolo è poco mosso a 2,44 euro.
Al 30 settembre 2014 il gruppo ha riportato un utile netto consolidato dopo imposte di 23,9 milioni di euro (28,8 milioni nello stesso periodo del 2013).
Il patrimonio netto consolidato al 30 settembre 2014, dopo aver distribuito oltre 11 milioni di dividendi a fine maggio, era di 340,9 milioni di euro di cui circa 273 milioni di euro attribuibile agli azionisti della controllante.
Nei primi nove mesi del 2014 Tamburi ha conseguito ricavi per attività di advisory per circa 6,2 milioni di euro (4 milioni di euro nel corrispondente periodo del 2013), plusvalenze e dividendi per circa 18,9 milioni di euro e proventi da titoli e diversi per circa 4,2 milioni di euro.
La plusvalenza principale si riferisce alla cessione della
partecipazione Datalogic S.p.A.
4 di 151 - 26/11/2014 12:09
GIOLA N° messaggi: 23305 - Iscritto da: 03/9/2014
Tamburi è in leggero ribasso a 2,47 euro.

Stamattina Exane BNP Paribas ha portato il proprio giudizio su Moncler da Undeperform a Neutral e ha alzato il target a 13 euro per azione.

Tip, attraverso Clubsette S.r.l., società controllata al 52,5%, possiede un pacchetto del 14% del capitale di Ruffini Partecipazioni S.r.l., società controllata da Remo Ruffini che a sua volta detiene il 32% del gruppo Moncler.

Indirettamente si tratta di una partecipazione del 2,2% circa per un valore di mercato pari a circa 64 milioni di euro.
5 di 151 - Modificato il 09/12/2014 16:22
GIOLA N° messaggi: 23305 - Iscritto da: 03/9/2014
Tamburi ha comunicato che nelle sedute comprese tra il 24 e il 28 novembre ha acquistato 89.341 azioni proprie al prezzo unitario medio di 2,4879 euro, per un controvalore complessivo di oltre 222mila euro. Alla data del 28 novembre 2014, la società detiene 7.342.916 azioni proprie, pari al 5,118 del capitale.
tamburi.gif
6 di 151 - Modificato il 09/12/2014 16:23
GIOLA N° messaggi: 23305 - Iscritto da: 03/9/2014
Tamburi ha comunicato che nelle sedute comprese tra il 1° e il 5 dicembre ha acquistato 70.395 azioni proprie al prezzo unitario medio di 2,535 euro, per un controvalore complessivo di oltre 178mila euro. Alla data del 5 dicembre 2014, la società detiene 7.413.311 azioni proprie, pari al 5,167% del capitale.

7 di 151 - 11/12/2014 16:36
GIOLA N° messaggi: 23305 - Iscritto da: 03/9/2014
Tamburi è poco mossa a 2,54 euro.

Oggi è stato sottoscritto un accordo tra Fimag (Finanziaria Mariano Guzzini S.p.A.), holding di controllo di tutte le partecipazioni del gruppo industriale iGuzzini, e TIPO (società partecipata da Tamburi Investment Partners), per l'entrata di TIPO nel capitale di iGuzzini Illuminazione S.p.A..

iGuzzini è la prima azienda italiana nell'ideazione e nella produzione di apparecchi e sistemi di illuminotecnica di alta qualità ed una delle prime aziende europee del settore architetturale con 20 filiali internazionali ed un'unità produttiva in Cina.

iGuzzini è presente in 64 paesi e nel 2013 ha realizzato un fatturato di 199 milioni di euro.

Il 62,3% del fatturato deriva da prodotti immessi nel mercato negli ultimi cinque anni.

L'affermazione del LED - che già oggi è impiegato nella gran parte della produzione di iGuzzini - in pochi anni sostituirà tutte le altre sorgenti luminose.

TIPO acquisirà una quota del 14,29%; una parte molto rilevante dell'investimento sarà effettuata tramite un aumento di capitale finalizzato all'accelerazione dello sviluppo del gruppo iGuzzini sia in Italia che all'estero, dove già viene esportata una quota del 75% circa del fatturato.

Per Giovanni Tamburi, presidente di TIPO: "L'entrata nel capitale di una delle più belle ed importanti società al mondo nel settore del design, dell'alta tecnologia per l'architettura e delle soluzioni illuminotecniche più avanzate è per noi motivo di grande orgoglio ed è di per sé un grande onore. A maggior ragione visto che il nostro intervento, a fianco di una famiglia di imprenditori da sempre di grande successo, è mirato ad incrementare ulteriormente lo sviluppo a livello internazionale n un comparto dove l'Italia è universalmente riconosciuta come leader".

get-news-attribute?id=a503078e9ad4496cbd83c7fcf4f7862f&source=WS&titolo=&type=IMAGE&resourceId=WS.a503078e9ad4496cbd83c7fcf4f7862f.tamburiguzzini.jpg
8 di 151 - 12/12/2014 09:39
GIOLA N° messaggi: 23305 - Iscritto da: 03/9/2014
Denaro in avvio di seduta su Tamburi. Ieri e' stato sottoscritto un accordo in base al quale TIPO, societa' partecipata da Tamburi Investment Partners, entrera' nel capitale di iGuzzini, prima azienda italiana nell'ideazione e nella produzione di apparecchi e sistemi di illuminotecnica di alta qualita'. La societa' e' presente in 64 paesi e nel 2013 ha realizzato un fatturato di 199 milioni di euro. TIPO acquisira' una quota del 14,29%; una parte molto rilevante dell'investimento sara' effettuata tramite un aumento di capitale finalizzato all'accelerazione dello sviluppo del gruppo iGuzzini sia in italia che all'estero, dove gia' viene esportata una quota del 75% circa del fatturato. Secondo Equita Sim si tratta di un target molto interessante, di una dimensione significativa (al limite di quanto fattibile da TIPO) e con posizionamento di prodotto e mercato attraenti. Non sono noti i prezzi pagati e la marginalita' di iGuzzini, che gli analisti, comunque, immaginano superiore al 10% di Ebitda margin (livello minimo previsto dagli investimenti di TIPO). Non ci sono al momento indicazioni di quanto viene pagato, ma il target e' sicuramente interessante, concludono gli esperti. Rating buy e Tp di 2,95 euro per azione confermati. Tamburi I.P. +3,71% a 2,626 euro.
9 di 151 - 12/12/2014 09:43
GIOLA N° messaggi: 23305 - Iscritto da: 03/9/2014
Tamburi, banca d'affari specializzata in operazioni su Piccole e medie imprese, balza in avanti del 2,7% a 2,60 euro, in controtendenza alla borsa.

Due le novità delle ultime ore:

Il fondo di private equity statunitense Catterton Partners ha rilevato il 43% di Intercos, società attiva nell'industria della cosmetica. Tamburi è azionista di Intercos attraverso Dafe 4000 società che detiene la totalità delle azioni di classe D emesse da Intercos. Le azioni. Le azioni di categoria D sono prive del diritto di voto in assemblea, hanno un privilegio nella distribuzione degli utili e nel riparto dell'attivo ed avranno conversione automatica in azioni ordinarie Intercos S.p.A. al 31 dicembre 2015.

Ieri è stata invece comunicato un accordo tra Fimag (Finanziaria Mariano Guzzini S.p.A.), holding di controllo di tutte le partecipazioni del gruppo industriale Guzzini, e TIPO (società partecipata da Tamburi Investment Partners), per l'entrata di TIPO nel capitale di iGuzzini Illuminazione S.p.A.

iGuzzini è la prima azienda italiana nell'ideazione e nella produzione di apparecchi e sistemi di illuminotecnica di alta qualità ed una delle prime aziende europee del settore architetturale con 20 filiali internazionali ed un'unità produttiva in Cina.
10 di 151 - 13/12/2014 17:46
mago_Oronzo N° messaggi: 300 - Iscritto da: 22/6/2014
gente in gamba dentro Tamburi@bravi
11 di 151 - 15/12/2014 11:20
GIOLA N° messaggi: 23305 - Iscritto da: 03/9/2014
Tamburi Investment Partners S.p.A. - investment / merchant bank indipendente e diversificata quotata al segmento STAR di Borsa Italiana comunica di avere acquistato nel periodo 8 dicembre 2014 - 12 dicembre 2014 n. 111.294 azioni ordinarie di TIP S.p.A., ad un prezzo medio ponderato di 2,5897 euro, per un controvalore di 288.218,64 euro. Si precisa che alla data del 12 dicembre 2014 la società detiene n. 7.524.605 azioni proprie (pari al 5,244% del capitale sociale).
12 di 151 - 16/12/2014 16:09
GIOLA N° messaggi: 23305 - Iscritto da: 03/9/2014
A seguito dell'ingresso nel capitale annunciato in data odierna del fondo di private equity americano Catterton in Intercos S.p.A., Tamburi Investment Partners S.p.A comunica di aver sottoscritto con la holding Dafe 3000 controllata dalla famiglia di Dario Ferrari - fondatore e Presidente di Intercos S.p.A. - un contratto preliminare di compravendita per l'acquisto, da parte di Dafe 3000, della totalità delle azioni di categoria 2 detenute da Tamburi Investment Partners S.p.A. in Dafe 4000, operazione la cui conclusione sarà soggetta al verificarsi di talune condizioni sospensive che dovrebbero realizzarsi entro il 30 gennaio 2015.
13 di 151 - 17/12/2014 08:55
GIOLA N° messaggi: 23305 - Iscritto da: 03/9/2014
Tamburi, banca d'affari specializzata in operazioni su Piccole e medie imprese, potrebbe mettersi in luce oggi in Borsa.

La società ha comunicato di avere firmato un accordo preliminare di vendita per la propria quota in Intercos al fondo di private equity Catterton, a seguito della cessione da parte della famiglia Ferrari di una quota di minoranza allo stesso fondo.

L'operazione è soggetta al verificarsi di talune condizioni (non annunciate) con scadenza 30 gennaio 2015.

Sulla chiusura di ieri il titolo Tamburi conserva un guadagno dell'11% da inizio 2014.
14 di 151 - 23/12/2014 17:28
GIOLA N° messaggi: 23305 - Iscritto da: 03/9/2014
Tamburi, che detiene una quota del 14% nella Remo Ruffini Partecipazioni, l' azionista di maggioranza di Moncler al 32% del capitale, ha pagato giovedi' scorso 18 milioni alla proprieta' di RRP come conguaglio, alla luce degli accordi risalenti alla quotazione in borsa della societa' del piumino nel dicembre scorso. Il fondo aveva rilevato la partecipazione nell’agosto 2013, prima dell' IPO, sborsando 103 milioni, ma erano previste anche delle successive forme di regolazione del prezzo attraverso clausole di earn-out. Commento Alle quotazioni di giovedi', l' azione ha chiuso a 10,9 euro, la RRP presenta, secondo i nostri calcoli, un valore di 869 milioni e, pertanto, il 14% viene valutato 122 milioni. Riteniamo, di conseguenza, che i 18 milioni del conguaglio corrispondano alla rivalutazione della quota di Tamburi in RRP dalla sua entrata ad oggi. Infatti, il prezzo pagato di 103 milioni per il 14% di RRP era, a nostro avviso, la valorizzazione del 32% di Moncler detenuto da RRP. In base alle nostre stime, si era utilizzato un prezzo implicito di Moncler di 9,2 euro per azione nella cessione della partecipazione. Per effettuare i calcoli abbiamo assunto che RRP abbia come unico asset la quota del 32% in Moncler e non abbia debito. La holding beneficia cosi' dal crollo del titolo dal massimo storico, i 16,4 euro di inizio anno. Se si fosse considerato questo valore Tamburi avrebbe dovuto sborsare un conguaglio di 80 milioni. Alla luce del prezzo totale pagato in RRP appare chiaro il forte credito che il fondo sta concedendo a Moncler ed al patron Ruffini. Tamburi infatti ha acquisito una quota di minoranza in una holding non quotata che come unico asset possiede la partecipazione al 32% in Moncler e la remunerazione attesa puo' avvenire solamente attraverso la cessione della stessa, non prima dei sei anni in base agli accordi di look-up. Evidentemente Tamburi crede che Moncler valga molto di piu' dell' attuale quotazione in borsa.
15 di 151 - 29/12/2014 10:09
GIOLA N° messaggi: 23305 - Iscritto da: 03/9/2014
Tamburi, banca d'affari specializzata in operazioni su Piccole e medie imprese, sotto i riflettori a Piazza Affari.


Il gruppo attraverso Tipo e Alpitour hanno presentato un'offerta d'acquisto per Una Hotels, con l'obiettivo di creare un polo alberghiero da conferire in quello a cui aspira a dare vita il Fondo Strategico Italiano (Fsi).

Secondo una fonte l'offerta riguarda la gestione della catena, mentre l a proprietà degli immobili resterebbe, almeno per ora, fuori, ma non è esclusa la costituzione di un fondo per la gestione.

Una seconda fonte dice che "ora la palla è in mano a Colombo & Associati (advisor delle banche creditrici), che dovrebbe decidere entro un mese circa a chi concedere l'esclusiva". Una terza fonte precisa che "il termine per la presentazione delle offerte vincolanti è scaduto il 15 dicembre scorso".

Una, si legge sul sito, conta su 32 strutture (di cui sedici di proprietà), per un totale di 3.127 camere. Il gruppo della Baldassini Tognozzi Pontello (Btp) della famiglia Fusi è in concordato e il destino è in mano alle banche creditrici, tra cui UniCredit e Mps

Nel giugno scorso Prelios (PRS.MI), per bocca dell'AD Sergio Iasi, aveva annunciato di affiancare, in qualità di advisor, della catena americana Starwood (HOT.N); la cordata, stando alle fonti, è completata dalla spagnola Mélia (MEL.MC). Una delle fonti riferisce che l'offerta della cordata Starwood-Mélia "sarebbe l'unica che riguarda sia la gestione degli alberghi, sia gli asset immobiliari".

In corsa, secondo le fonti, anche la francese Accor (AC.EQ) e l'altra catena spagnola NH Hoteles (NHH.MC). Una delle fonti dice che sul tavolo di Colombo ci sarebbero "sette-otto offerte".

L'accoppiata Alpitour-Tip, dunque, potrebbe giocare la carta dell'italianità, a fronte di un parterre di altri concorrenti tutti di matrice estera (sebbene Prelios abbia il ruolo di advisor di Starwood e Mélia).

Alpitour e Tip, riferisce una delle fonti, hanno messo sul tavolo una proposta che contempla la tutela dei livelli occupazionali e la conferma del management.

Inoltre, anticipa una fonte, l'obiettivo di Tip e Alpitour è coinvolgere, in una seconda fase, il Fsi, che non può partecipare alla gara per Una per via del rosso di bilancio della catena, ma che, in occasione dell'investimento in Rocco Forte, ha espressamente dichiarato l'intenzione di creare un polo alberghiero italiano.
16 di 151 - 12/1/2015 12:23
GIOLA N° messaggi: 23305 - Iscritto da: 03/9/2014
Tamburi Investment Partners S.p.A. - investment / merchant bank indipendente e diversificata quotata al segmento STAR di Borsa Italiana comunica di avere acquistato nel periodo 5 gennaio 2015 -9 gennaio 2015 n. 98.192 azioni ordinarie di TIP S.p.A., ad un prezzo medio ponderato di 2,6074 euro, per un controvalore di 256.022,79 euro. Si precisa che alla data del 9 gennaio 2015 la società detiene n. 7.931.146 azioni proprie (pari al 5,528%del capitale sociale).

Si ricorda che l'Assemblea Ordinaria dei Soci aveva autorizzato in data 9 aprile 2014 per il periodo di 18 mesi, l'acquisizione di azioni proprie sino alla concorrenza del numero massimo consentito dalla legge (alla data dell'Assemblea rappresentato da un numero di azioni non superiore al 20% del capitale sociale, al netto delle azioni proprie in portafoglio) nonchè ad alienare le azioni proprie già acquistate o che fossero state acquistate in futuro in esecuzione di tale delibera in conformità a quanto indicato nell'art. 132 del Testo Unico della Finanza e nell'art. 144-bis, comma 1 lettera b), del Regolamento Consob n. 11971 del 14 maggio 1999.
17 di 151 - 27/1/2015 09:33
GIOLA N° messaggi: 23305 - Iscritto da: 03/9/2014
Equita ha alzato il target price di Tamburi a 3,15 euro da 2,95 euro per riflettere le performance delle partecipate e l'upgrade di oggi su Prysmian. La valutazione degli esperti riflette i prezzi di borsa delle principali partecipate quotate, i valori di libro di alcune iniziative recenti (Tipo, Eataly) e di altre partecipate minori, l'upside potenziale rispetto ai prezzi di mercato individuato dalle valutazioni su alcune partecipate rilevanti (principalmente Prysmian, Interpump, Moncler e Amplifon), pari a 38 centesimi, e il beneficio del buy-back realizzato fino a ora. Rating buy confermato. Tamburi I.P. +0,43% a 2,82 euro.
p.php?pid=chartscreenshot&u=Q%2BjZn5lwTIz0K76HasnYmtGQHaYOh%2FHd&kslash=s
18 di 151 - 28/1/2015 13:39
GIOLA N° messaggi: 23305 - Iscritto da: 03/9/2014
Tamburi, banca d'affari specializzata in operazioni su piccole e medie imprese, si muove in controtendenza e guadagna lo 0,7% portandosi a a 2,85 euro.

Nella lettera agli investitori la merchant bank rivela che la sua posizione in Fiat Chrysler è pari a circa 100 milioni di euro.
Tip, si legge, nel 2014 ha effettuato investimenti in Fca in obbligazioni, azioni e sottoscrivendo il convertendo all'emissione, per un controvalore di circa 100 milioni di euro.
La banca d'affari guidata da Gianni Tamburi motiva l'investimento con il turnaround industriale della casa torinese e con il prezzo attraente di bond e azioni prima della quotazione a Wall Street.

"Una simile posizione", recita la lettera, "potrebbe apparire incoerente con la normale attività di Tip, ma la nostra attenzione ad operazioni di potenziale incremento di valore tramite transazioni di carattere straordinario non poteva non cogliere dei deal, ora culminati con la quotazione a Wall Street, con l'emissione del prestito convertendo e con il prossimo spin-off del gruppo Ferrari, che apparivano condotti con abilità e nell'ambito di un disegno strategico di forte valorizzazione".

Il titolo Fca è ai massimi di sempre e nelle ultime sessantotto sedute il titolo ha guadagnato il 75% facile dunque immaginare che il capital gain potenziale sia davvero elevato.

Dal primo gennaio ad oggi il titolo Tamburi guadagna l'8%.

Tamburi ha messo a segno cinque anni consecutivi in guadagno, l'ultimo dei quali (il 2014) concluso con un +15%.
19 di 151 - 29/1/2015 15:49
GIOLA N° messaggi: 23305 - Iscritto da: 03/9/2014
Equita Sim conferma il rating buy su Tamburi I.P. - con target price di 3,15 euro per azione - alla luce degli spunti positivi emersi dalla lettera agli investitori e dall'incontro con i soci, da cui emergono alcune novita' positive. In primo luogo, l'utile 2014 si avvicinera' ai livelli 2013, indicazione che lascia spazio di upside rispetto alle stime degli esperti, e' stato completato ieri il disinvestimento da Intercos e l'esposizione a Fca e' salita complessivamente a circa 100 mn, grazie anche all'investimento importante nel convertendo. L'incontro con i soci ieri, inoltre, ha dato un forte messaggio sulle opportunita' di crescita delle partecipate (in primis Eataly) e sulla capacita' di Tip di mobilitare le risorse per nuove operazioni di investimento. Tamburi -0,07% a 2,84 euro.
20 di 151 - 10/2/2015 11:11
GIOLA N° messaggi: 23305 - Iscritto da: 03/9/2014
Tamburi Investment Partners S.p.A., Investment - merchant bank quotata al segmento Star di Borsa Italiana nell'ambito dell'operazione di collocamento e contestuale riduzione della partecipazione da parte della società Red & Black Lux S.A. conclusasi ieri, ha acquistato 490.000 azioni ordinarie hugo boss a.g. ad un prezzo per azione di 102 euro, per un investimento complessivo di circa 50 milioni di euro.

Hugo boss un leader mondiale nel segmento premium and luxury dell'abbigliamento di fascia alta per uomo e donna con una gamma diversificata che va dai capi di abbigliamento moderno, allo sportswear. alle scarpe ed agli accessori.

I prodotti Hugo boss sono distribuiti in oltre 7.000 negozi (tra diretti, department store, wholesale e franchise partners) in tutto il mondo.

Nel corso del 2014 il gruppo Hugo boss ha conseguito ricavi per 2,57 miliardi di euro con un ebitda consolidato di 591 milioni di euro.
p.php?pid=chartscreenshot&u=Tzes3vbyALyOY90F3Y8PsR%2Fu72C1fhok&kslash=s
151 Commenti
1     ... 
Titoli Discussi
TIP 6.12 0.8%
WTIP20 1.56 2.6%
La tua Cronologia
BIT
BMPS
Monte Pasc..
BITI
FTSEMIB
FTSE Mib
BIT
UCG
Unicredit
NASDAQ
AAPL
Apple
FX
EURUSD
Euro vs Do..
Le azioni che visualizzerai appariranno in questo riquadro, così potrai facilmente tornare alle quotazioni di tuo interesse.

Registrati ora per creare la tua watchlist personalizzata in tempo reale streaming.

Accedendo ai servizi offerti da ADVFN, ne si accettano le condizioni generali Termini & Condizioni

P:40 V: D:20180426 11:14:17