(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 27 nov - Le prime 15 aziende della Brianza superano la soglia degli 800 milioni di euro di fatturato e, di queste, 9 totalizzano ricavi maggiori al miliardo di euro annuo. Emerge dall'edizione 2023 di Top500+, il progetto di ricerca e di analisi economico-finanziaria delle 800 maggiori imprese per fatturato, realizzato dal Centro Studi di Assolombarda e promosso in collaborazione con PwC Italia e con il sostegno di Banco Bpm. Dallo studio emerge che le maggiori 800 imprese della Brianza nel 2022 hanno registrato un nuovo record dei fatturati a 70,8 miliardi euro complessivi. La prima è Esprinet (Vimercate), seguita da Mediamarket (Verano Brianza) e StMicroelectronics (Agrate Brianza). Seguono Basf Italia (Cesano Maderno), G.A.I.A. Holding (Desio), Candy (Brugherio), Decathlon Italia (Lissone), Sol (Monza) e, al nono posto, Prenatal Retail Group (Cogliate). In decima posizione DS Smith Holding Italia (Vimercate), quindi Roche (Monza), Sacchi Giuseppe (Desio), Gruppo Fontana (Veduggio con Colzano), Gruppo Sapio (Monza) e, quindicesima, Intercos (Agrate Brianza). Nelle prime 50 posizioni si trovano le imprese che da sole sommano il 58% del fatturato complessivo del ranking. Più della metà delle aziende, 34, appartengono al manifatturiero, a conferma della spiccata vocazione produttiva che storicamente caratterizza il territorio di Monza e della Brianza. "Il territorio di Monza e Brianza è da sempre florido e laborioso", ha detto Francesco Ferrara, Partner PwC Italia, ESG Leader, sottolineando che "è nei fatti che per uno sviluppo sostenibile, l'innovazione può davvero essere la chiave. In questi 11 anni di Top500 tanto è stato già fatto ma c è ancora tanto da fare per accompagnare le aziende sul reporting delle proprie attività secondo logiche di sostenibilità, imprescindibili oramai nelle strategie di impresa e per assicurarne la crescita". L'attenzione verso la sostenibilità è cresciuta negli ultimi anni in modo significativo, diventando un elemento essenziale della strategia aziendale e una leva competitiva. Dalla survey di PwC condotta sulle imprese lombarde, emerge che il 75% delle stesse non predispone una reportistica di sostenibilità. Inoltre, il livello di consapevolezza relativo alle novità introdotte dalla nuova normativa europea è basso. Infatti, il 30% non ne è conoscenza ed il 37%, pur avendone sentito parlare marginalmente, non l'ha ancora approfondita e non ha effettuato valutazioni. "Banco BPM è orgogliosa di essere al fianco di TOP 500 anche quest'anno. È per noi una manifestazione prestigiosa che premia le migliori aziende di Monza e della Brianza, un importante momento di dialogo e di confronto con il tessuto economico locale", ha detto Marco Aldeghi, responsabile direzione territoriale Milano e Lombardia Nord di Banco Bom.

Ars

(RADIOCOR) 27-11-23 17:43:00 (0541) 5 NNNN

 

(END) Dow Jones Newswires

November 27, 2023 11:43 ET (16:43 GMT)

Copyright (c) 2023 Dow Jones-Radiocor
Grafico Azioni Esprinet (BIT:PRT)
Storico
Da Feb 2024 a Mar 2024 Clicca qui per i Grafici di Esprinet
Grafico Azioni Esprinet (BIT:PRT)
Storico
Da Mar 2023 a Mar 2024 Clicca qui per i Grafici di Esprinet