News by logo news

Le azioni di Trump Media in picchiata (-10%) per i dubbi sui conti trimestrali

Il titolo lo scorso 25 marzo ha esordito sul Nasdaq dopo la fusione con Digital World Acquisition (Dwac), sfiorando gli 80 dollari, mentre ora si trova a meno della metà della quotazione

di Annalisa Lospinuso, ADVFN Italia News 08/04/2024

Le azioni di Trump Media in picchiata (-10%) per i dubbi sui conti trimestrali
Inizio di settimana non brillante per Trump Media & Technology (DJT) che oggi cede oltre il 10% nelle prime ore di contrattazioni, scendendo a 36,36 dollari, dopo che già venerdì aveva perso il 12,05%, chiudendo a 40,59 dollari. La società del candidato presidente Usa, Donald Trump, lo scorso 25 marzo ha esordito sul Nasdaq dopo la fusione con Digital World Acquisition (Dwac), il cui titolo aveva chiuso, il giorno prima, a 49,95 dollari. All'esordio, il titolo di Trump Media aveva sfiorato gli 80 dollari.

I CONTI DI TRUMP MEDIA

Barry Diller, presidente di IAC ed Expedia, Barry Diller, ha definito il titolo "una truffa", in un'intervista con la Cnbc, in quanto la società non presenta ricavi. La Trump Media, infatti, che possiede anche il social Truth, ha registrato una perdita netta di 58,2 milioni di dollari nel 2023, secondo i dati diffusi il primo aprile. Il 2022, invece, era stato chiuso con un profitto netto di 50,5 milioni. I ricavi, invece, sono aumentati da 1,47 milioni a 4,1 milioni. Trump detiene il 57,3% delle azioni di Trump Media.
Share:
Tutte le news

Solo fonti di qualità

CERCA PER FONTE
button ADVFN Italia News
button Financialounge News


Accedendo ai servizi offerti da ADVFN, ne si accettano le condizioni generali Termini & Condizioni

ADVFN Network