Registration Strip Icon for monitor Monitora più quotazioni in tempo reale dalle principali borse, come Borsa Italiana, NASDAQ, NYSE, AMEX, Bovespa e altro ancora.

Microsoft e Apple rinunciano alla poltrona nel cda di OpenAI

Le due società avrebbero preferito non entrare nel consiglio di amministrazione della startup di ChatGPT per evitare ulteriori frizioni con l’antitrust

Autore: Annalisa Lospinuso, ADVFN Italia News
10/07/2024

Microsoft e Apple rinunciano alla poltrona nel cda di OpenAI
Microsoft e Apple hanno deciso di abbandonare la loro poltrona nel cda di OpenAI. Secondo la stampa internazionale, Microsoft ha inviato una lettera a OpenAI annunciando il suo ritiro dal consiglio di amministrazione, ritenendo la sua presenza non necessaria “dopo che la governance della start up di intelligenza artificiale era migliorata significativamente negli ultimi otto mesi”. Secondo il Financial Times, la stessa decisione è stata presa da Apple, che avrebbe dovuto assumere un ruolo simile come osservatore. La motivazione potrebbe essere l’offensiva degli antitrust mondiali sul ruolo predominante delle Big Tech, soprattutto nel settore dell’intelligenza artificiale.

I CONTROLLI DELLA COMMISSIONE UE

A novembre, Microsoft aveva assunto un posto senza diritto di voto nel consiglio di amministrazione di OpenAI, nel tentativo di dissipare alcuni dubbi sull’interesse di acquisto per la startup. Dopo la decisione, il ceo di openAI, Sam Altman, è stato licenziato per poi essere riassunto. La Commissione europea aveva affermato che Microsoft avrebbe potuto essere oggetto di un’indagine antitrust e che avrebbe esaminato alcuni degli accordi conclusi tra i grandi attori del mercato digitale e gli sviluppatori e i fornitori di intelligenza artificiale generativa. Nello specifico, aveva messo sotto la lente l’alleanza tra Microsoft e OpenAI, con un investimento pari a 13 miliardi di dollari, che ha dato alla società di Redmond un grande vantaggio nel settore dell’AI.

Tutte le news

Solo fonti di qualità

CERCA PER FONTE
button ADVFN Italia News
button Financialounge News


Accedendo ai servizi offerti da ADVFN, ne si accettano le condizioni generali Termini & Condizioni

ADVFN Network