News by

Musk: Telecom ostacola il lancio internet veloce

Starlink, la società di Elon Musk, ha depositato un reclamo all’Agcom, perché la società tlc non condividerebbe i dati sulle frequenze. La replica di Tim: “Ricostruzione parziale dei fatti”

Financialounge.com 02/04/2024

Telecom Italia ostacola l’introduzione di internet veloce in Italia. Per Starlink, la società di Elon Musk, ci potrebbero essere anche possibili ripercussioni per i servizi nel sud dell’Europa e in nord America. Come riporta Bloomberg, Starlink in una denuncia presentata al ministero dell’Industria e all’Agcom, afferma che Telecom Italia per mesi non ha rispettato le normative che richiedono di condividere i dati dello spettro per evitare interferenze di frequenza.

TIM: “RICOSTRUZIONE PARZIALE”

Un portavoce di Tim respinge questa “ricostruzione parziale dei fatti che non tiene conto delle interlocuzioni tutt’ora in corso”. L’attacco di Musk arriva durante il riassetto della rete, con il passaggio a Kkr e con il rinnovo del cda di Tim, per cui sono in corso quattro liste.

LO SCORPORO DELLA RETE

Vivendi, primo socio di Tim con il 23,7%, è contraria allo scorporo della rete. Il governo sta provano a mediare tra Vivendi e il gruppo tlc. L’assemblea dei soci è in calendario il 23 aprile e sta aumentano la curiosità verso la lista di Merlyn Partners, guidata dall’ex manager di Tim, Stefano Siragusa, che vorrebbe cedere la controllata brasiliana, oltre alla divisione Consumer.

GLI INVESTIMENTI DI STARLINK

Secondo la società di Elon Musk, la mancanza di accesso ai dati starebbe rallentando l’installazione di nuove apparecchiature gateway di proprietà. La società anche anche sollecitato il Mimit a spingere Tim a fare tutto il necessario per cooperare sulle frequenze. Starlink starebbe, infine, valutando di spostare gli investimenti dall’Italia verso altri Paesi.
Share:
Tutte le news

Solo fonti di qualità

CERCA PER FONTE


Accedendo ai servizi offerti da ADVFN, ne si accettano le condizioni generali Termini & Condizioni

ADVFN Network