L'azionario europeo prosegue la seduta in rialzo: Milano +1,24%, Parigi +1,28%, Francoforte +0,69%, Londra +0,78%.

A sostenere il sentiment del mercato inoltre sono le speranze di un vaccino, che dovrebbero compensare le preoccupazioni per l'aumento dei casi di coronavirus.

Sul fronte dei dati macro, in Italia a ottobre l'inflazione ha registrato un aumento dello 0,2% su base mensile e una diminuzione dello 0,3% su base annua (da -0,6% del mese precedente), confermando la stima preliminare.

A piazza Affari, in luce Leonardo Spa (+5,7%), dopo che il Dipartimento della Difesa Usa, nell'ambito del programma per la realizzazione del nuovo sistema di addestramento avanzato per la U.S. Navy di cui è responsabile AgustaWestland Philadelphia Corp., ha esercitato opzioni per ulteriori 36 elicotteri TH-73A per un valore di 171 mln usd.

In forte progresso il comparto oil e oil service in scia al rialzo del prezzo del petrolio, con il mercato che resta in attesa della riunione del Comitato Tecnico dell'Opec: Tenaris +4,58%, Saipem +3,26%, Eni +2%.

Bene il settore bancario: Bper +4,24%, Unicredit +2,03%, Intesa Sanpaolo +1,71%, Mediobanca +1,65%, Banco Bpm +1,09%, B.P.Sondrio +3,48%, B.Mps +1,38%.

Tra le mid cap, in evidenza Fila (+9,07% a 8,54 euro), dopo che sia Banca Akros, sia Equita Sim hanno promosso l'azione a buy in seguito

alla trimestrale, con un prezzo obiettivo a 10,4 euro (da 10,2 la prima, +4% la seconda).

Sull'Aim, denaro su Relatech (+2,03%), dopo che la controllata Mediatech ha recentemente siglato un accordo della durata di cinque anni con Ekasa group per l'implementazione di servizi Cloud su data center proprietario Mediatech per la gestione della piattaforma di E-business di Ekasa Group srl - Torino, azienda leader con i brand italporte e De Carlo nel settore arredamento, costruzione di infissi interni ed esterni e portoni di sicurezza, contraddistinti dall'esclusivo design italiano.

cm

 

(END) Dow Jones Newswires

November 16, 2020 05:15 ET (10:15 GMT)

Copyright (c) 2020 MF-Dow Jones News Srl.