Lista Discussioni

Crea Discussione

Aggiorna

Utenti Filtrati

Utenti Bannati

Notifiche

Mio Profilo

Cerca

Pharmanutra (PHN)

- Modificato il 18/7/2017 10:13
GIOLA N° messaggi: 25578 - Iscritto da: 03/9/2014
Grafico Intraday: PharmanutraGrafico Storico: Pharmanutra
Grafico IntradayGrafico Storico

 

DEBUTTO ALL'AIM IL 18/7/2017





http://www.pharmanutra.it/it/









Lista Commenti
14 Commenti
1
1 di 14 - 16/7/2017 09:17
GIOLA N° messaggi: 25578 - Iscritto da: 03/9/2014
PharmaNutra, all'AIM Italia il 18 luglio 2017

PharmaNutra ha comunicato che è stato rilasciato da Borsa Italiana il provvedimento di ammissione alle negoziazioni delle azioni ordinarie e dei warrant della società all'AIM Italia. Il primo giorno di negoziazione delle azioni e dei warrant PharmaNutra è fissato per martedì 18 luglio 2017.

L’ingresso di PharmaNutra in Borsa Italiana è avvenuto a seguito dell’esecuzione dell’operazione promossa da Ipo Challenger 1. Gli investitori di Ipo Challenger 1, tra i quali importanti istituzionali e professionali e molti imprenditori, qualificano il primo flottante all’avvio delle negoziazioni delle azioni PharmaNutra, pari a 23,97%.
sideral.jpg
2 di 14 - Modificato il 16/7/2017 09:21
GIOLA N° messaggi: 25578 - Iscritto da: 03/9/2014
Sbarcherà all’Aim Italia nei prossimi giorni PharmaNutra, specializzata nello sviluppo di prodotti nutraceutici e dispositivi medici, che ha appena depositato presso Borsa Italiana la domanda di ammissione a quotazione (scarica qui il comunicato stampa).

L’ipo arriva a seguito di un accordo con Ipo Challenger 1, la prima pre-booking company di cui è stato anchor investor Ipo Club. Quest’ultimo è il fondo chiuso lanciato nel maggio 2016 da Azimut Global Counseling (gruppo Azimut ) ed Electa Ventures (gruppo Electa, fondato da Simone Strocchi).

Fondata nel 2003 a Pisa dal presidente Andrea Lacorte e dal vicepresidente Roberto Lacorte, PharmaNutra ha chiuso il 2016 con 32,8 milioni i ricavi consolidati, mentre quest’anno l’obiettivo consolidato è di circa 40 milioni di euro di ricavi consolidati e con un margine di ebitda di oltre il 20%.

Ipo Challenger 1 lo scorso giugno ha raccolto 20 milioni di euro, di cui il 30% investiti da Ipo Club.

Ipo Challenger 1 è strutturato come un veicolo non quotato che ha emesso un bond convertibile, sottoscritto dagli investitori, dopodiché il bond verrà convertito in azioni di PharmaNutra, che sarà poi quotate.

Si tratta della stessa struttura studiata da Strocchi per Ipo Challenger, la pre-booking company che nel 2014 aveva raccolto 52 milioni di euro collocando un’obbligazione convertibile tra gli investitori e aveva poi dato vita a Italian Wine Brands (Iwb ), il gruppo vinicolo nato dall’aggregazione di Giordano Vini e Provinco Italia poi quotato all’Aim Italia.

premio-iqu-10-pisa-sede-pharmanutra.jpg
3 di 14 - 17/7/2017 15:27
GIOLA N° messaggi: 25578 - Iscritto da: 03/9/2014
PharmaNutra da domani ad Aim Italia

Da domani, all'Aim Italia, sarà quotata PharmaNutra. La società è specializzata nello sviluppo di complementi nutrizionali e dispositivi medici e il suo successo è è abbinato soprattutto all'invenzione dell'integratore di ferro SiderAL, con cui è leader in Europa nell’ambito degli integratori a base di ferro e in Italia ha una quota di mercato del 50 per cento.

Con circa 50 dipendenti, Pharmanutra conta su una rete di 150 informatori scientifici commerciali, è presente in 38 Paesi nel mondo, e nel 2016 ha registrato un fatturato consolidato di circa 33 milioni di euro e un Mol di circa 7,5 milioni. L'ingresso in Borsa avviene tramite l'operazione promossa da Ipo Challenger 1, la spac lanciata da Electa Ventures e realizzata con Ipo Club (Azimut). Sono previste fino a 2 milioni di azioni “Price Adjustment Share” da distribuire agli azionisti qualora le attività del gruppo non raggiungessero determinati obiettivi di crescita di redditività consolidata negli esercizi 2017 e 2018.

© Copyright AIMnews.it
4 di 14 - 18/7/2017 10:18
dibbo1 N° messaggi: 1873 - Iscritto da: 08/10/2013
Qualcuno di voi l'ha presa ?
5 di 14 - 18/7/2017 10:32
crisby1 N° messaggi: 9033 - Iscritto da: 19/2/2015
Quotando: dibbo1 - Post #4 - 18/Jul/2017 08:18Qualcuno di voi l'ha presa ?

Ha aperto sui max a 16.90 credo..forse è meglio aspettare..forse 🤔
6 di 14 - 18/7/2017 13:44
dibbo1 N° messaggi: 1873 - Iscritto da: 08/10/2013
Quotando: crisby1 - Post #5 - 18/Jul/2017 08:32
Quotando: dibbo1 - Post #4 - 18/Jul/2017 08:18Qualcuno di voi l'ha presa ?

Ha aperto sui max a 16.90 credo..forse è meglio aspettare..forse 🤔

Io lavoro con loro .... son seri dal pdv professionale ....
7 di 14 - 18/7/2017 14:35
GIOLA N° messaggi: 25578 - Iscritto da: 03/9/2014
Pharmanutra fa il botto in esordio (+50%) a 15 euro

Nel 2016 ha sviluppato un fatturato consolidato di 33 milioni di euro (+30%) con un ebitda margin vicino al 23%, in forte crescita rispetto all'anno precedente (19%). Solide le prospettive di sviluppo con il fatturato a 40 milioni (+20%)

di Pier Paolo Albricci


Quotazioni in rialzo per Pharmanutra , nuova matricola dell'AIM Italia. PharmaNutra e' arrivata in Borsa grazie alla Spac (Special Purpose Acquisition Company) di nuova generazione Ipo Challenger 1 di Simone Strocchi.

Le azioni sono in progresso di oltre 50%% oltre i 15 euro con 33 mila pezzi passati di mano e 141 contratti. Diversi, secondo un esperto, gli elementi di apprezzamento della societa' tra cui «il settore (prodotti nutraceutici, ndr) la storia di crescita, il visibile track record di successo, la proprieta' intellettuale e i prodotti proprietari.»

Fondata e guidata dal presidente Andrea Lacorte, mentre il fratello Roberto è il ceo, PharmaNutra è nata nel 2003 a Pisa per sviluppare prodotti nutraceutici e dispositivi medici. Nel 2016 ha sviluppato un fatturato consolidato di 33 milioni di euro (+30%) con un ebitda margin vicino al 23%, in forte crescita rispetto all'anno precedente (19%).

«Siamo in linea con il budget che portera' l'azienda a chiudere il 2017 con 40 milioni euro di fatturato dai 34 milioni del 2016,» ha rivelato Roberto Lacorte, a margine della cerimonia di quotazione.

Il successo in Italia è legato soprattutto all'invenzione di un prodotto innovativo come il Sideral a base di ferro sucrosomiale, l'integratore di ferro piu' efficace sul mercato.

Si tratta di un complemento nutrizionale utile nei casi di anemia da carenza di ferro, una formulazione orale di grande efficacia che consente a PharmaNutra di essere leader nella propria nicchia di mercato in Europa e assoluto numero uno a livello mondiale per quota di mercato in Spagna, Emirati Arabi, Iran, Iraq, Romania, Libano e Austria.

Il secondo prodotto immesso sul mercato più recentemente è Cetilar, una formulazione a base di acidi grassi cetilati che riduce il dolore a livello muscolo scheletrico e articolare.

L'operazione PharmaNutra e' sostenuta da Ipo Challenger 1, Spac di nuova generazione i cui investitori qualificheranno il primo flottante della società.
Lacorte-Andrea,-presidente-di-Pharmanutr
https://www.milanofinanza.it/
8 di 14 - 18/7/2017 18:37
GIOLA N° messaggi: 25578 - Iscritto da: 03/9/2014

Pharmanutra debutta in forte rialzo


Sono rimaste sospese stamattina le quotazioni di Pharmanutra, la nuova matricola dell’Aim Italia sbarcata oggi sul listino. Il titolo è salito fino a 17 euro e nel primo pomeriggio è tornato poco sotto quota 15 euro, con un +50% circa. Il flottante al momento dell’ammissione è del 23,97% e Cfo Sim è il Nomad dell’operazione. La società è specializzata nello sviluppo di complementi nutrizionali e dispositivi medici e il suo successo è è abbinato soprattutto all’invenzione dell’integratore di ferro SiderAL, con cui è leader in Europa nell’ambito degli integratori a base di ferro e in Italia ha una quota di mercato del 50 per cento. L’ingresso in Borsa è avvenuto tramite l’operazione promossa da Ipo Challenger 1, la spac lanciata da Electa Ventures e realizzata con Ipo Club (Azimut).

© Copyright AIMnews.it
9 di 14 - 01/8/2017 18:39
GIOLA N° messaggi: 25578 - Iscritto da: 03/9/2014
Scatta la conversione dei warrant Pharmanutra

Pharmanutra convertirà gli warrant. Si è già verificata infatti la "condizione di accelerazione" prevista dal regolamento (prezzo medio del titolo superiore a 13 euro) e quindi i portatori di warrant dovranno richiedere entro il 29 settembre l'esercizio dei diritti, con un rapporto pari a 0,2868. La società si è quotata lo scorso 18 luglio, tramite l'operazione promossa da Ipo Challenger 1, la spac lanciata da Electa Ventures e realizzata con Ipo Club (Azimut). E' specializzata nello sviluppo di complementi nutrizionali e dispositivi medici e il suo successo è è abbinato soprattutto all'invenzione dell'integratore di ferro SiderAL, con cui è leader in Europa nell’ambito degli integratori a base di ferro e in Italia ha una quota di mercato del 50 per cento.

© Copyright AIMnews.it
10 di 14 - Modificato il 10/9/2017 10:41
GIOLA N° messaggi: 25578 - Iscritto da: 03/9/2014
PHARMANUTRA: WARRANT+TITOLO
p.php?pid=chartscreenshot&u=xXjdfzFx1gLI5307r
11 di 14 - 18/9/2017 18:55
GIOLA N° messaggi: 25578 - Iscritto da: 03/9/2014
Pharmanutra, ricavi e utile in aumento nel primo semestre 2017

Pharmanutra, società quotata all’AIM Italia e attiva nello sviluppo di prodotti nutraceutici e dispositivi medici innovativi, ha chiuso il primo semestre del 2017 con ricavi per 18,4 milioni di euro, in aumento del 14,4% rispetto ai 16,09 milioni ottenuti negli stessi mesi dello scorso anno.

L’utile netto è balzato da 2,02 milioni a 2,92 milioni di euro (+44,3%). A fine giugno l’indebitamento netto era sceso a 1,39 milioni di euro, dagli 1,95 milioni di inizio anno.

56rck
12 di 14 - 24/6/2019 15:17
dibbo1 N° messaggi: 1873 - Iscritto da: 08/10/2013
airplaneairplaneairplaneairplaneairplaneairplane
13 di 14 - 28/6/2019 19:24
rockdj1 N° messaggi: 194 - Iscritto da: 19/10/2016
Scusate ma qualcuno ha notizie di GIOLA??? Era l'unico a dare giuste indicazioni.
14 di 14 - 17/9/2019 15:56
dibbo1 N° messaggi: 1873 - Iscritto da: 08/10/2013
Pharmanutra chiude il semestre con un risultato netto pari a 4 mln di euro, in crescita del 12% a/a. I ricavi, spiega una nota, ammontano a 25,1 mln (+14% rispetto al 30/06/2018). Il risultato operativo lordo cresce a 6,3 mln di euro (+15% rispetto al 30/06/2018). La posizione finanziaria netta è positiva di 10,8 mln. Andrea Lacorte, presidente di PharmaNutra, ha commentato: "Crescere è la nostra parola d'ordine e anche quest'anno continuiamo a farlo in un modo che ci riempie d'orgoglio. Cresce il fatturato Italia, cresce il fatturato Estero, crescono i brevetti e le nostre nuove scoperte: tutto ciò conferma PharmaNutra come una realtà unica nell'ambito del mercato di riferimento". Roberto Lacorte, vice presidente di PharmaNutra, aggiunge: "Siamo estremamente soddisfatti dei risultati di questa semestrale, che confermano il trend di crescita a doppia cifra del Gruppo PharmaNutra con marginalità e generazione di cassa in linea con gli anni precedenti. Questi risultati, insieme ai continui investimenti in ambito commerciale, scientifico e delle risorse umane, rafforzano ancora di più le prospettive di sviluppo strategico del Gruppo a lungo termine".
14 Commenti
1
Titoli Discussi
BIT:PHN 22.10 1.4%
BIT:WPHN 3.57 0.0%
La tua Cronologia
BIT
PHN
Pharmanutr..
Registrati ora per visualizzare questi strumenti nella tua watchlist streaming.

Il Monitor ADVFN ti permette di visualizzare fino a 110 titoli ed è completamente gratuito.

Accedendo ai servizi offerti da ADVFN, ne si accettano le condizioni generali Termini & Condizioni

P: V: D:20191120 08:17:02