1. Home
  2. Investire
  3. Azioni
  4. Italia
  5. BIT
  6. Eprice (EPR)
  7. Bilanci

Bilancio - Dati Fondamentali ePRICE

Nome Compagnia:ePRICE
Descrizione:
ePRICE è l'azienda leader dell'e-Commerce italiano. Fondata da Paolo Ainio e quotata dal 2015 sul segmento STAR di Borsa Italiana, è la prima piattaforma integrata di e-Commerce ed e-Service del Paese. ePRICE è uno dei principali negozi online italiani, specializzato nella vendita di prodotti high-tech (elettronica) e leader nel segmento dei grandi elettrodomestici venduti online e prodotti per la casa e la famiglia, proponendo un catalogo di oltre 1 milione di prodotti. ePRICE ha lanciato a gennaio 2017 la piattaforma mobile integrata Home Service, che gestisce le consegne e installazioni di grandi elettrodomestici, con una copertura di 16 milioni di abitanti. ePRICE gestisce un network di 111 PickandPay in 109 città italiane, nei quali si possono ritirare e pagare, gli acquisti effettuati online. Dispone inoltre di una rete di oltre 314 Locker InPost attivi 24 ore su 24, 7 giorni su 7, in cui il cliente può ritirare i prodotti che ha ordinato online in modalità self service.
Amm. Delegato:Indirizzo Web:corporate.eprice.it
Presidente:Claudio CalabiTel:02 30315400
Indirizzo:Via San Marco, 29Fax:
Comune:MilanoEmail:investor.relations@eprice.it
Nazione:ItaliaISIN:IT0005084717
CAP: 20121
 Prezzo Variazione [%] Denaro Lettera Volume Max Min
 0,0205 -0,0001 [-0,49%] 0,0204 0,0205 1.996.500 0,0209 0,0204
 Aper Chiusura Prec. Cap. di mercato Azioni circolanti VWAP ROE (%) Osc 52 Sett
 0,0206 0,0206 7.810.720 381.010.749 0,02 -564,74 0,02-0,09

Valori Principali

(alla chiusura precedente)
Chiusura Precedente0,0206
Cap. di mercato7.848.821
Azioni circolanti381.010.749
Azioni Privilegiate circolanti-
Azioni Risparmio circolanti-
Azioni Risparmio Convertibili circolanti-

Andamento prezzo azioni 5 anni

Andamento Prezzo Azione

Periodo MaxMin
1 Settimana0,020,02
4 Settimane0,030,02
12 Settimane0,060,02
1 Anno0,090,02
3 Anni1,730,02
5 Anni4,600,02

Grafico Azionisti

Sintesi di Bilancio (in migliaia di euro)

31/12/201931/12/201831/12/201731/12/2016
Ricavi delle Vendite e delle Prestazioni130.981166.973191.145205.398
EBITDA-14.250-8.835-15.298-9.724
EBIT-38.176-17.516-22.827-13.983
Risultato di pertinenza del Gruppo-41.881-14.443-24.74410.068
Risultato Netto-42.468-14.637-24.74410.068
Cash Flow----
Patrimonio Netto Complessivo6.99449.37863.38492.843
Posizione Finanziaria Netta-6.8686.70621.34056.176
RISULTATI 2019 – Si allarga nel 2019 la perdita di ePrice in presenza di ricavi in discesa, e il patrimonio netto si riduce notevolmente, va oi considerato che i dati sono stati rivisti nel Consiglio di amministrazione del 2 giugno 2020 a causa dell’emergenza Covid-19.
Il giro fatturato consolidato è passato da 167 a 131 milioni (-21,6%) ed in tale ambito le vendite di prodotti, in particolare quelle di elettronica ed elettrodomestici, sono scese del 21,9% a 116,9 milioni.
I ricavi da servizi e altri ricavi sono diminuiti in misura meno marcata passando da 14,7 a 13,7 milioni (-6,8%).
Il Gross Merchandise Volume, vale a dire la spesa effettiva dei clienti sui siti e-commerce del gruppo e sul Marketplace (che include 2.000 merchants), è anch’esso sceso del 21,4% 184,2 milioni.
Nel periodo sono stati gestiti 555.000 ordini (-26,3% rispetto al 2018), con un valore medio di 269 euro, in crescita del 5,9% per effetto del mix più favorevole in termini di categorie di prezzo elevato nei grandi elettrodomestici; il numero degli acquirenti è invece diminuito del 21,8% a 382.000 unità.
In linea col trend dei ricavi anche i costi per consumi di materie prime sono diminuiti (-21,8% a 104,2 milioni), mentre meno accentuata è stata la flessione dei costi per servizi (-15,1% a 32,35 milioni): il gruppo ha adottato una politica di contenimento dei costi commerciali e di marketing (-6,9% a 9,2 milioni), mentre quelli di logistica sono diminuiti (-10,4% a 13,1 milioni) in relazione al calo dei volumi di vendita degli elettrodomestici.
In tale ambito sono invece aumentati i costi di IT (+9% a 2,4 milioni) e quelli per consulenze e collaboratori (da 1 a 1,7 milioni).
Il costo del personale è passato da 8,2 a 9,1 milioni (+10,7%), a causa del consolidamento della società Installo e dei costi per l’uscita di alcuni dirigenti.
L’incidenza dei costi allarga il deficit dei margini già a partire dall’Ebitda che peggiora salendo da -8,8 a -14,2 milioni; su base rettificata in entrambi gli esercizi dell’effetto del principio contabile IFRS 16 e dell’impatto del piano di stock otions, il valore sarebbe passato -7,6 a -13,2 milioni.
Gli ammortamenti sono incrementati da 8,1 a 11,1 milioni, e le svalutazioni di crediti sono salite da 0,6 a 1,4 milioni.
Inoltre nel 2019 sono state evidenziate svalutazioni di immobilizzazioni per complessivi 10,4 milioni (assenti l’anno prima), di cui 7,6 milioni per impairment test e 3,8 milioni per immobilizzazioni materiali (cespiti presso il magazzino di Truccazzano).
Così la perdita operativa è balzata da 17,5 a 38,2 milioni.
Il saldo negativo della gestione finanziaria è migliorato, passando da 1,6 a 0,9 milioni, in presenza al 31/12/2019 di un indebitamento finanziario netto di 6,9 milioni a fronte di una liquidità netta di 6,7 milioni a fine 2018, sia per l’effetto dell’IFRS 16 (senza il quale al 31/12/2019 vi sarebbe stato un indebitamento netto pari a 3,8 milioni), sia per l’assorbimento di cassa della gestione operativa, pari a 8,2 milioni, nonché per gli investimenti.
La perdita ante imposte è così balzata da 17,9 a 39,3 milioni e, dopo le imposte pari a 7 milioni, non presenti nel 2018, si giunge alla perdita netta di funzionamento di 46,3 milioni.I proventi da attività cedute sono passati da 3,3 a 3,8 milioni: nel 2019 l’importo è riferito ancora una volta alla quota di earn-out maturata a seguito del verificarsi di talune condizioni previste contrattualmente dalla cessione della divisione Vertical Content a Mondadori, nonchè alla definizione dell’importo di earn-ou” relativo alla cessione di Bnk4 Saldiprivati.
Dopo lo scomputo di una quota di perdita di competenza di terzi salita da 0,2 a 0,6 milioni, la perdita netta è infine balzata da 14,4 a 41,9 milioni.
Il patrimonio netto si riduce così da 49,4 milioni a fine 2018 a circa 7 milioni.

Stato Patrimoniale

31/12/201931/12/201831/12/201731/12/2016
Avviamento5.23212.81814.29214.292
Attività immateriali----
Immobilizzazioni Materiali4.1476.3597.7883.013
Investimenti Immobiliari----
Partecipazioni e altre attività finanziarie----
Altre Attività non Correnti----

Totale Attività non Correnti

----
Rimanenze12.98816.09120.56022.092
Crediti Commerciali5.6086.8489.2769.798
Altre Attività Correnti----
Liquidità e Disponibilità Finanziarie----

Totale Attività Correnti

----
Attività destinate alla vendita----

Totale Attivo

47.51685.736115.230142.436
Capitale Sociale826826826821
Azioni Proprie----
Riserve48.47162.83187.30281.954
Utile (Perdite) d'Esercizio-41.881-14.443-24.74410.068

Patrimonio Netto di Gruppo

7.41649.21463.38492.843
Patrimonio netto di Terzi-422164--

Patrimonio netto Complessivo

6.99449.37863.38492.843
Debiti Finanziari a Lungo Termine1.585331536126
Fondo TFR e altri fondi del personale2.4172.1982.0242.130
Fondo per rischi e oneri360360360360
Altre passività non correnti----

Totale Passività non correnti

----
Debiti Finanziari a Breve Termine7.6363.9522.095109
Debiti Commerciali20.68822.51537.73736.874
Altre Passività correnti----

Totale Passività correnti

----
Passività correlate ad attività destinate alla vendita----

Totale passivo

47.51685.736115.230142.436

Conto Economico - Profit & Loss

31/12/201931/12/201831/12/201731/12/2016
Ricavi delle vendite e delle prestazioni130.981166.973191.145205.398
Altri ricavi1.3224.3543.1522.280

Totale ricavi

132.303171.327194.297207.678
Costo del venduto----
Utile lordo industriale----
Spese generali e amministrative----
Spese di ricerca e sviluppo----
Spese di vendita----
Altri ricavi (costi) operativi netti----
Altri proventi (oneri) non ricorrenti----
Variazione delle rimanenze----
Consumi di materie prime104.187133.300156.779166.297
Costo del personale9.1288.2438.9169.852
Costi per servizi32.33038.08543.53240.669
Altri costi operativi908534368584
Altri proventi non ricorrenti----
Altri oneri non ricorrenti----
EBITDA-14.250-8.835-15.298-9.724
Ammortamenti11.0868.0656.7824.104
Accantonamenti per rischi, oneri e svalutazioni1.405616747155
EBIT-38.176-17.516-22.827-13.983

Saldo gestione finanziaria

-932-1.603-1.579-45
a) Proventi Finanziari5465182216
b) Oneri Finanziari35712587182
c) Altri Proventi (Oneri) Finanziari-629-1.543-1.674-79
Ripristini (svalutazioni) / Plusvalenze (Minusvalenze)-1611.223--668

Risultato prima delle imposte

-39.269-17.896-24.406-14.696
Imposte sul reddito7.018-1.02318
Risultato netto attività di funzionamento----
Risultato attività destinata a cessare----

Risultato netto

-42.468-14.637-24.74410.068
Risultato di pertinenza di terzi-587-194--
Risultato di pertinenza del Gruppo-41.881-14.443-24.74410.068
La tua Cronologia
BIT
EPR
Eprice
Registrati ora per visualizzare questi strumenti nella tua watchlist streaming.

Il Monitor ADVFN ti permette di visualizzare fino a 110 titoli ed è completamente gratuito.

Per accedere al tempo reale push di Borsa è necessario registrarsi.

Accedendo ai servizi offerti da ADVFN, ne si accettano le condizioni generali Termini & Condizioni

P: V:it D:20211204 20:31:25