"La parte che ci compete in una situazione di eventuale emergenza è preparare le centrali a carbone a una robusta stagione di produzione, quando invece stavano accelerandone la dismissione. E questo senza approvvigionarci dalla Russia, come era invece previsto in precedenza. Dobbiamo comprare più carbone e non in Russia. Ci siamo subito portati avanti e abbiamo cominciato a comprarlo due settimane dopo l'inizio della guerra. Oggi il carbone ce l'abbiamo. Lo acquistiamo da Indonesia, Colombia, Sudafrica".

Lo dice l'ad di Enel, Francesco Starace, in un colloquio con il "Sole 24 Ore", dopo che in questi giorni Gazprom sta riducendo le forniture di gas anche all'Eni. "Il problema non è tanto il costo, quanto la qualità del carbone che è inferiore a quello russo, per cui richiede maggiore lavoro per la gestione, manutenzione e pulizia degli impianti", spiega il manager.

gug

 

(END) Dow Jones Newswires

June 17, 2022 02:44 ET (06:44 GMT)

Copyright (c) 2022 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni IRCE Industria Romagnola... (BIT:IRC)
Storico
Da Ago 2022 a Set 2022 Clicca qui per i Grafici di IRCE Industria Romagnola...
Grafico Azioni IRCE Industria Romagnola... (BIT:IRC)
Storico
Da Set 2021 a Set 2022 Clicca qui per i Grafici di IRCE Industria Romagnola...