(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 28 nov - Mediobanca ha concluso il collocamento di un nuovo Senior preferred bond con durata di sei anni (in scadenza a febbraio 2030) e opzione call dopo il quinto, per un ammontare complessivo di 500 milioni di euro. Il nuovo bond ha attratto sul mercato una domanda ampia e diversificata, consentendo di rivedere il rendimento inizialmente comunicato (170 bps sopra il mid-swap) e di fissarlo a quota 140 bps. La banca fa sapere che nel corso del collocamento sono stati registrati ordini superiori a 1,8 miliardi, per un valore di oltre tre volte l'ammontare obiettivo di 500 milioni. Il nuovo prestito obbligazionario garantirà una cedola pari al 4.375% e rappresenta per Mediobanca la seconda emissione istituzionale nel corso dell'esercizio 2023-24. La distribuzione del bond ha visto la partecipazione dei principali investitori istituzionali esteri (76%, con ordini in particolare dalla Francia per il 30%, da Germania, Austria e Svizzera per il 24%, da Regno Unito e Irlanda per l'8% e dall'area iberica per il 6%) e italiani (ordini pari al 24%).

Com-Mar

(RADIOCOR) 28-11-23 18:26:21 (0627) 5 NNNN

 

(END) Dow Jones Newswires

November 28, 2023 12:26 ET (17:26 GMT)

Copyright (c) 2023 Dow Jones-Radiocor
Grafico Azioni Mediobanca Banca di Cred... (BIT:MB)
Storico
Da Gen 2024 a Feb 2024 Clicca qui per i Grafici di Mediobanca Banca di Cred...
Grafico Azioni Mediobanca Banca di Cred... (BIT:MB)
Storico
Da Feb 2023 a Feb 2024 Clicca qui per i Grafici di Mediobanca Banca di Cred...