MILANO (MF-NW)--L'M&A frutta a Unieuro un balzo da +4,03% a 8,775 euro in Borsa e una promozione a buy. Il titolo si posiziona tra i migliori di tutta piazza Affari, che nel complesso invece resta al palo (-0,16% il Ftse Mib), e raccoglie l'incremento di rating da neutral a buy da parte di Banca Akros.

L'ACQUISIZIONE DI COVERCARE

Unieuro ha sottoscritto un contratto per l'acquisizione del 100% di Covercare, societá attiva in Italia nel mercato dei servizi di riparazione di telefoni cellulari, di altri dispositivi portatili e di elettrodomestici, che opera anche nei mercati dell'installazione di climatizzatori e caldaie e nei servizi di assistenza per la casa.

Il prezzo di acquisto per il 100% del capitale sociale è fissato in 60 milioni di euro, oltre alla posizione finanziaria netta positiva (cassa) al closing e a un potenziale earn-out, fino ad un massimo di 10 milioni di euro, da corrispondere al raggiungimento di uno specifico obiettivo di redditività in termini di Ebitda nell'esercizio 2025-2026.

Il multiplo implicito Ev/Ebitda adjusted 2022 della transazione è pari a 5,6 volte (ovvero 6,4 volte, includendo l'earn-out), senza tenere conto delle potenziali sinergie.

LE SINERGIE

A tale proposito, Unieuro si attende una significativa creazione di valore nel medio termine, anche per effetto delle sinergie commerciali. L'operazione consentirà al gruppo di estendere il presidio nella catena del valore in segmenti di mercato a maggiore redditività, con elevato potenziale di crescita e fortemente sinergici con il proprio core business.

Unieuro potrà così rafforzare la sua leadership di mercato attraverso un'offerta ancor più completa e integrata di prodotti e servizi, accompagnando i clienti prima, durante e dopo l'acquisto. Al tempo stesso Unieuro potrà consolidare il proprio profilo in termini di sostenibilità, grazie all'allungamento del ciclo di vita del prodotto e ai benefici derivanti dall'installazione di dispositivi a maggiore efficienza energetica.

IL BUY DI BANCA AKROS

Immediata la reazione di Banca Akros, che ha alzato da neutral a buy il giudizio su Unieuro, con prezzo obiettivo che passa da 8,5 a 10

euro. "Ottimo fit strategico", commentano gli analisti in merito

all'acquisizione di Covercare. In via preliminare, gli esperti calcolano

un potenziale di upside intorno al 20% rispetto alle loro stime.

LE PAROLE DEL TOP MANAGEMENT

"Siamo entusiasti di poter annunciare l'acquisizione del gruppo Covercare che rappresenta l'operazione strategicamente e finanziariamente più importante della nostra storia e che sancisce la ripresa del percorso di crescita esterna e di rafforzamento di Unieuro", ha dichiarato l'ad di Unieuro, Giancarlo Nicosanti Monterastelli.

"Si tratta", ha proseguito l'ad, "di un'operazione per noi trasformativa e perfettamente coerente con l'obiettivo di espanderci nel 'Beyond Trade', in particolare nel settore dei servizi, cruciale per arricchire il customer journey e per incrementare la redditività complessiva del gruppo. Ci aspettiamo che l'alta complementarità tra i due modelli di business possa generare, nel medio termine, interessanti sinergie commerciali con l'obiettivo di rafforzare entrambe le realtà. Nei prossimi anni, con il supporto degli attuali amministratori delegati, ci focalizzeremo quindi sull'ulteriore sviluppo di Covercare in assoluta continuità gestionale, tanto sul fronte del business captive quanto su quello esterno, parimenti importante alla luce delle dimensioni e delle prospettive di crescita dei segmenti di mercato presidiati. Restiamo fortemente concentrati sull'esecuzione del nostro Piano Strategico e sull'impegno di creare valore a beneficio di tutti i nostri stakeholder".

Da parte loro, Riccardo Bonini, presidente del Cda, e Andrea Pessina, ad di Covercare, hanno evidenziato il "modello di business unico e altamente flessibile" che ha consentito a Covercare di intraprendere "un percorso di crescita che, nel corso degli anni, l'ha portata a divenire uno dei principali player nei propri mercati di riferimento e a offrire servizi in maniera capillare sull'intero territorio nazionale. L'ingresso nel gruppo Unieuro è per noi motivo di orgoglio nonché una grande opportunità per valorizzare ulteriormente la comprovata capacità di Covercare di cogliere ogni opportunità di crescita in tutti i canali in cui opera e di accelerare lo sviluppo di progetti comuni, potendo contare anche sulle pluriennali relazioni commerciali tra le due società e sulle consolidate conoscenze personali".

pl

paola.longo@mfnewswires.it

 

(END) Dow Jones Newswires

October 17, 2023 05:00 ET (09:00 GMT)

Copyright (c) 2023 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Unieuro (BIT:UNIR)
Storico
Da Gen 2024 a Feb 2024 Clicca qui per i Grafici di Unieuro
Grafico Azioni Unieuro (BIT:UNIR)
Storico
Da Feb 2023 a Feb 2024 Clicca qui per i Grafici di Unieuro