MILANO (MF-NW)--Il Cda di Vanini ha deliberato di proporre all'assemblea dei soci l'eliminazione dell'indicazione del valore nominale espresso delle azioni ordinarie e l'aumento di capitale sociale a pagamento per massimi 60 mln euro mediante l'emissione di nuove azioni.

L'eliminazione dallo statuto sociale dell'indicazione del valore nominale delle azioni, si legge in una nota, avrebbe come conseguenza che il valore nominale delle azioni rimarrebbe implicito nel rapporto fra l'ammontare del capitale sociale e il numero delle azioni in circolazione, permettendo maggiore flessibilità operativa e una semplificazione amministrativa utile in caso di operazioni sul capitale sociale. A tal proposito, la proposta di aumento di capitale sottoposta all'assemblea straordinaria è funzionale, alla riduzione dell'indebitamento finanziario della società e del gruppo.

Infine, sarà proposto all'assemblea straordinaria di conferire al Cda più ampio potere per la definizione dei termini e delle condizioni dell'operazione, come il prezzo di emissione e il sovrapprezzo, l'ammontare definitivo dell'aumento di capitale e il numero delle azioni di nuova emissione da offrire in opzione ai soci, nonché per determinare la tempistica e le modalità per la sua esecuzione. Gli azionisti Caltagirone e Capitolium hanno già espresso potenziale interesse per la sottoscrizione dell'intera porzione di aumento di propria spettanza.

com/bon

 

(END) Dow Jones Newswires

November 09, 2023 12:37 ET (17:37 GMT)

Copyright (c) 2023 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Vianini Industria (BIT:VIA)
Storico
Da Gen 2024 a Feb 2024 Clicca qui per i Grafici di Vianini Industria
Grafico Azioni Vianini Industria (BIT:VIA)
Storico
Da Feb 2023 a Feb 2024 Clicca qui per i Grafici di Vianini Industria