Piazza Affari accelera al rialzo, in linea con le altre borse europee, in attesa dell'avvio di Wall Street. Milano ora sale dello 0,93% mentre i future fanno presagire una partenza in progresso per gli indici americani.

Sul fronte macro attesa negli Usa per gli indici Pmi servizi e manifatturiero e per le vendite di case esistenti a gennaio.

A Piazza Affari in evidenza le banche: Banco Bpm +0,94%, Bper +3,1%, Intesa Sanpaolo +1,25%, Mediobanca +1,4%, Unicredit +1,6%.

Sempre in rally Leonardo (+9,15%). A sostenere il titolo sono le ipotesi di stampa in merito a un'accelerazione sul fronte della quotazione della controllata DRS.

Accelera Eni (+1,41%). Il piano strategico 2021-2024, approvato oggi,

prevede un dividend floor di 0,36 euro per azione con un prezzo del Brent

di 43 usd/bbl, inferiore di 2 usd rispetto al precedente, per poi

aumentare con una percentuale crescente tra 30% e 45% del Free Cash Flow

incrementale generato da uno scenario compreso tra i 43 usd e i 65 usd.

Accelerazione al rialzo per Cnh I. (+3,65%) in scia alle positive indicazioni arrivate da Deere. In rosso invece Diasorin (-4,19%) e Prysmian (-2,39%).

fus

 

(END) Dow Jones Newswires

February 19, 2021 09:14 ET (14:14 GMT)

Copyright (c) 2021 MF-Dow Jones News Srl.