Bilancio - Dati Fondamentali Banca Ifis

Nome Compagnia:Banca Ifis
Descrizione:
Il gruppo Banca Ifis è specializzato nei finanziamento alle piccole e medie imprese. Le principali attività di business riguardano i servizi e soluzioni di credito alle imprese e l’acquisizione e la gestione di portafogli di crediti deteriorati e di difficile esigibilità.  L’attività viene svolta attraverso marchi dedicati alle diverse aree di business e precisamente: -Banca Ifis Impresa rappresenta il supporto del credito commerciale a breve termine (factoring), del corporate banking (finanza a medio/lungo termine e finanza strutturata) e del leasing (operativo e finanziario) a favore delle piccole, medie e micro imprese, sia nel mercato italiano sia internazionale, in primis nel mercato polacco grazie alla controllata IFIS Finance, specializzata in servizi di factoring (import/export). -Banca Ifis Pharma a sostegno del credito commerciale dei fornitori delle ASL e Credifarma come riferimento delle farmacie.-IFIS NPL e CrediFamiglia raggruppa tutte le attività della business area che opera nel settore dei crediti di difficile esigibilità.-Capitalfin come intermediario finanziario specializzato nell’erogazione delle acessione del quinto dello stipendio/pensione.-Fast Finance segue le attività connesse al settore dei crediti fiscali generati prevalentemente da procedure concorsuali. -rendimax e contomax sono i due strumenti di raccolta retail di cui si serve la banca, e rendimax assicurazioni che offre protezione attraverso una piattaforma digitale che tutela le persone in ogni momento della loro vita, in viaggio, nello sport e quotidianità.
Amm. Delegato:Luciano ColombiniIndirizzo Web:www.bancaifis.it
Presidente:Sebastien Egon FurstenbergTel:041 5027511
Indirizzo:Via Terraglio, 63Fax:041 5027555
Comune:MestreEmail:martino.dario@bancaifis.it
Nazione:ItaliaISIN:IT0003188064
CAP:30174
 Prezzo Variazione [%] Denaro Lettera Volume Max Min
 8,59 -0,145 [-1,66%] 8,555 8,59 142.887 8,79 8,465
 Aper Chiusura Prec. Cap. di mercato Azioni circolanti VWAP ROE (%) Osc 52 Sett
 8,785 8,735 462.237.306 53.811.095 8,56 8,03 6,67-15,83

Valori Principali

(alla chiusura precedente)
Chiusura Precedente8,735
Cap. di mercato470.039.915
Azioni circolanti53.811.095
Azioni Privilegiate circolanti-
Azioni Risparmio circolanti-
Azioni Risparmio Convertibili circolanti-

Andamento prezzo azioni 5 anni

Andamento Prezzo Azione

Periodo MaxMin
1 Settimana9,128,47
4 Settimane9,438,47
12 Settimane9,936,67
1 Anno15,836,67
3 Anni40,246,67
5 Anni49,676,67

Grafico Azionisti

Sintesi di Bilancio (in migliaia di euro)

30/6/202030/6/201931/12/201931/12/2018
Margine Gestione Finanziaria e Assicurativa198.230216.536438.471438.354
Utile Netto di Gruppo36.75668.266123.097146.763
Crediti Verso la Clientela8.034.0327.343.8927.651.2267.313.972
Sofferenze Lorde203.265230.5591.220.1011.043.656
Massa Amministrata10.794.9979.555.57210.136.0029.014.389
Patrimonio Netto Complessivo1.496.9481.472.2571.538.9531.459.000
Raccolta da Clientela (Totale)6.900.2977.171.4107.503.7686.652.301
ANALISI RISULTATI AL 30 GIUGNO 2020 - Le rettifiche su crediti penalizzano i risultati di Banca Ifis nel primo semestre 2020.
Anche il margine di interesse è del resto sceso da 170,9 a 155,1 milioni (il primo semestre 2019 aveva beneficiato di un forte incremento degli interessi attivi da costo ammortizzato, che maturano al tasso di interesse effettivo originario, per effetto dell’aumento delle masse di crediti al costo ammortizzato nel settore dei NPL, oltre all’ingresso nel gruppo di Credifarma e del gruppo FBS).
Le commissioni nette sono poi scese ben del 14,5%, passando da 46,5 a 39,8 milioni.
Ne è derivato un margine di intermediazione primario in diminuzione da 217,4 a 194,9 milioni (-10,4%).
Il saldo della gestione finanziaria è però passato da un valore negativo per 0,9 milioni a uno positivo per 3,3 milioni grazie a dividendi e proventi simili per 2,4 milioni e un risultato netto delle attività di negoziazione passato da un valore negativo per 3,1 milioni a uno positivo per 1 milione (essenzialmente cross currency swap per sterilizzare il rischio di cambio derivante da finanziamenti attivi verso clientela in divisa diversa dall’euro), mentre la cessione di attività valutate al costo ammortizzato (NPL) ha generato proventi scesi da 8 a 1,2 milioni.
Comunque il margine della gestione finanziaria e assicurativa è ugualmente sceso da 216,5 a 198,2 milioni (-8,5%).
Nel primo semestre 2019 erano state contabilizzate riprese di valore per 27,6 milioni, ma al 30/6/2020 sono state imputate rettifiche di valore su crediti e altre attività per 18,8 milioni, soprattutto per l’incremento delle rettifiche nell’area Leasing dovuto alla migrazione di controparti non deteriorate verso stati di rischio maggiormente penalizzanti.
Il risultato netto della gestione finanziaria e assicurativa si è così attestato a 179,5 milioni (-26,5%).
I costi operativi sono aumentati dell’11,6% a 155,5 milioni, pur in presenza di un costo del personale sceso del 5,4% a 60,7 milioni in quanto i dipendenti sono passati da 1.793 a 1.745 unità.
E anche le altre spese amministrative sono diminuite del 28,2% a 82,1 milioni in quanto nel primo semestre 2019 includevano 30,9 milioni derivanti dalla chiusura di alcuni contenziosi fiscali riconducibili alla ex controllata Interbanca.
L’attivazione delle garanzie in essere a fronte della chiusura di tali contenziosi fiscali, pari a 38,5 milioni, aveva poi portato a un balzo degli altri proventi di gestione a 53,9 milioni.
Il primo semestre 2020 include invece 6 milioni di accantonamenti al fondo di solidarietà e altrettanti a fronte di una garanzia su una posizione creditizia ex-Interbanca.
risultato operativo netto è pertanto sceso da 104,9 a circa 24 milioni (-77,1%).
Nel primo semestre 2019 erano state evidenziate perdite da cessione di investimenti per 0,4 milioni, mentre nello stesso periodo del 2020 è stata conseguita una plusvalenza di 24,2 milioni dalla cessione dell’immobile di Milano in Corso Venezia.
Però l’utile ante imposte è ugualmente sceso da 104,5 a 48,2 milioni (-53,9%).
Dopo imposte per 11,3 milioni (tax rate in diminuzione dal 34,6% al 23,5%), si è giunti ad un utile netto di 36,8 milioni, il 46,2% in meno rispetto ai 68,3 milioni al 30/6/2019.
Al 30/6/2020 la banca evidenziava un Common Equity Tier I ratio pari al 15,45% (senza considerare gli effetti del consolidamento della controllante La Scogliera, includendo la quale il CET1 sarebbe ammontato all’11,58%).
RISULTATI 2019 – In flessione nel 2019 la parte bassa del conto economico di Banca IFIS in relazione all’incremento dei costi operativi e a una maggiore incidenza fiscale.
Il margine di interesse è però salito del 2,4%, passando da 331,1 a 339 milioni; inoltre le commissioni nette sono salite dell’11,3% a 84,5 milioni, portando il margine di intermediazione primario a 433,1 milioni (+4,2%).
I ricavi della gestione finanziaria sono invece scesi da 22,7 a soli 5,4 milioni (-76,3%), e pertanto il margine della gestione finanziaria e assicurativa è rimasto pressochè invariato a 438,5 milioni.
Le riprese di valore nette su attività finanziarie (riferite ai portafogli NPL gestiti dalla banca) si sono però ridotte da 38,1 a 32,7 milioni, e ciò ha portato a un risultato netto della gestione finanziaria e assicurativa in lieve flessione da 476,4 a 471,2 milioni (-1,1%).
Come si è detto i costi operativi sono aumentati ben del 7,9% a 294,9 milioni, ed in particolare il costo del personale, a seguito dell’ampliamento del perimetro del gruppo con l’ingresso di FBS (i dipendenti sono passati da 1.638 a 1.753 unità), ma anche degli accordi transattivi relativi all’uscita dei soci di minoranza e amministratori di FBS, è salito del 16,5% a 130 milioni.
Ed anche le altre spese amministrative sono aumentate del 21,4% a 214,3 milioni, inclusi 30,9 milioni di costi connessi alla chiusura di alcuni contenziosi fiscali riconducibili all’ex controllata Interbanca, il cui impatto economico però è stato interamente compensato nella voce “altri proventi netti di gestione” (che sono infatti balzati da 29,5 a 77,5 milioni di cui 46,2 relativi all’attivazione delle predette garanzie).
Così il risultato operativo netto, pressochè coincidente con l’utile ante imposte, è sceso da circa 203 a 176,2 milioni (-13,2%).
Nel 2019 sono state registrate perdite da cessione investimenti per 0,4 milioni e pertanto l’utile ante imposte è stato pari a 175,8 milioni.
Dopo imposte per 52,6 milioni (tax rate in aumento dal 27,6% al 29,9%), si è giunti infine a un utile netto di 123,1 milioni, il 16,1% in meno rispetto ai 146,8 milioni al 31/12/2018.
Era stato annunciato un dividendo di 1,1 euro per azione, in pagamento dal 6 maggio 20202, ma la banca, in accordo con le raccomandazioni BCE, ha deciso di sospendere tale pagamento almeno fino al mese di ottobre.
Al 31/12/2019 la banca evidenziava un CET I Ratio pari al 10,96% con il consolidamento prudenziale nella controllante La Scogliera e al 14,28% non considerando il consolidamento in La Scogliera.

Stato Patrimoniale

30/6/202030/6/201931/12/201931/12/2018

Attivo Fruttifero

9.168.2928.278.4548.302.4357.934.376
Crediti verso la clientela8.034.0327.343.8927.651.2267.313.972
Crediti verso banche1.007.613726.052626.890590.595
Attività finanziarie totali126.647208.51024.31929.809

Cassa e disponibilità liquide

----

Attività materiali e immateriali

----
Attività materiali----
Attività immateriali----
di cui: Avviamento39.51342.27139.5421.515

Attività fiscali

----

Riserve tecniche a carico dei riassicuratori

----

Attività in via di dismissione

----

Altre attività

----

Totale Attivo

11.252.3219.888.04210.526.0249.382.261

Massa Amministrata

10.794.9979.555.57210.136.0029.014.389
a) Patrimonio Netto di Gruppo1.491.3181.466.7311.533.3821.453.524
b) Patrimonio Netto di Pertinenza di Terzi5.6305.5265.5715.476
c) Fondo TFR10.08810.2409.9778.039
d) Passività  Fiscali----
e) Fondi per Rischi e Oneri47.42528.02832.96525.779
f) Raccolta Fiduciaria9.171.0397.952.6098.463.2457.437.694
di cui: Debiti verso clientela4.863.9495.069.3345.286.2394.673.299
di cui: Titoli in circolazione----
di cui: Debiti verso banche2.270.742781.199959.477785.393
g) Passività  finanziarie totali----
Riserve tecniche----

Passività di attività in via di dismissione

----

Altre passività

----

Totale passivo

11.252.3219.888.04210.526.0249.382.261

Conto Economico - Profit & Loss

30/6/202030/6/201931/12/201931/12/2018
Margine interesse155.118170.896339.006331.112
Commissioni nette39.80746.53994.07884.505
Premi netti----
Saldo proventi (oneri) assicurativi----
Risultato netto gestione assicurativa----

Margine intermediazione primario

194.925217.435433.084415.617
A) Proventi / oneri su attività passività finanziarie----
a) Dividendi e Proventi Simili2.40881813336
b) Risultato Netto Attività di Negoziazione----
c) Risultato Netto Attività di Copertura----
B) Utile (perdita) da cessione o riacquisto8.7458.01718.68025.396
C) Risultato netto delle attività / passività finanziarie al fair value----
a) Risultato netto attività valutate al fair value----
b) Risultato netto passività valutate al fair value----

Ricavi gestione finanziaria (A+B+C)

3.305-8995.38722.737

Margine gestione finanziaria e assicurativa

198.230216.536438.471438.354
Rettifiche / riprese di valore nette per deterioramento di:-18.77927.61532.67938.055
a) Crediti----
b) Altre Attività Finanziarie----
Risultato netto gestione finanziaria e assicurativa179.451244.151471.150476.409

Costi operativi

155.458139.250294.921273.431
a) Spese Amministrative142.745178.518344.237288.110
di cui: Spese per il Personale60.68064.163129.959111.584
b) Rettifiche di Valore su Attività Materiali----
c) Rettifiche di Valore su Attività Immateriali----
d) Accantonamenti per Rischi e Oneri-16.301-6.372-12.376-2.099
e) Altri Proventi (Oneri) di gestione12.18553.91677.53129.536

Risultato operativo netto

23.993104.901176.229202.978

Altri proventi (oneri)

24.161-408-408-
a) Utili (Perdite) delle Partecipazioni----
b) Risultato Netto Valutazioni al Fair Value Attvità Materiali e Immateriali----
c) Rettifiche di Valore dell'Avviamento----
d) Utili (Perdite) Cessione di Investimenti24.161-408-408-
Utile (perdita) atitività corrente al lordo delle imposte----
Imposte11.33236.18552.63356.168
Utile (perdita) attività corrente al netto delle imposte----
Utile (perdita) netto attività in dismissione----
Utile (perdita) netto del periodo36.82268.308123.188146.810
Utile (perdita) di pertinenza di terzi66429147
Utile (perdita) netto del Gruppo36.75668.266123.097146.763
La tua Cronologia
BIT
IF
Banca Ifis
Registrati ora per visualizzare questi strumenti nella tua watchlist streaming.

Il Monitor ADVFN ti permette di visualizzare fino a 110 titoli ed è completamente gratuito.

Per accedere al tempo reale push di Borsa è necessario registrarsi.

Accedendo ai servizi offerti da ADVFN, ne si accettano le condizioni generali Termini & Condizioni

P: V:it D:20210123 21:16:33