(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Padova, 22 nov - Nell'area esterna dell'Innovation Park, il polo dell'innovazione posto nel cuore della sede di Generali a Mogliano Veneto, la società ha inaugurato una panchina rossa: un simbolo per ricordare che ancora oggi, in Italia e nel mondo, vengono uccise centinaia di donne ogni anno.

Nella targa apposta sulla panchina è stata incisa la frase "Qui non c'è posto per la violenza". Il pensiero è frutto di un laboratorio che ha coinvolto una quarantina di dipendenti in due momenti, il primo nella sede di Mogliano il 6 novembre e il secondo in quella di Milano, il 9 novembre.

Alla posa della panchina hanno partecipato circa un centinaio di dipendenti del gruppo, tra cui Gianluca Perin, country general manager, Julia Merson, head of compliance e DPO di Generali Italia, Davide Passero, Ceo di Alleanza Assicurazioni e country chief marketing & Product Officer di Generali Italia, Valentina Tanzi, head of people value & engagement di Generali Italia, e Giuseppe Di Rienzo, managing director di Fondazione Libellula, ente che collabora con le aziende per lo sviluppo di progetti di contrasto alla discriminazione di genere e organizzatore degli incontri del 6 e 9 novembre scorsi.

Com-col-ric

(RADIOCOR) 22-11-23 17:12:02 (0622) 5 NNNN

 

(END) Dow Jones Newswires

November 22, 2023 11:12 ET (16:12 GMT)

Copyright (c) 2023 Dow Jones-Radiocor
Grafico Azioni Generali (BIT:G)
Storico
Da Feb 2024 a Mar 2024 Clicca qui per i Grafici di Generali
Grafico Azioni Generali (BIT:G)
Storico
Da Mar 2023 a Mar 2024 Clicca qui per i Grafici di Generali