Buffer per Mediobanca, Bper, Bnl e Iccrea. Rimossa a Mps

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Roma, 24 nov - La Banca d'Italia ha alzato la riserva O-Sii, quella per le banche definite di rilevanza sistemica nazionale, di UniCredit, Intesa Sanpaolo, Banco Bpm ed ha inserito nel 'club' per la prima volta Mediobanca, Bper, Bnl e Iccrea. Esce dalla lista, invece, il Monte dei Paschi che potrà quindi rimuovere, dal prossimo primo gennaio 2024, il 'buffer' di patrimonio pari allo 0,25% delle attività ponderate per il rischio che detiene attualmente.

Nel caso di UniCredit, il buffer dal gennaio 2024 cresce dall'1 all'1,5% delle Rwa; per Intesa Sanpaolo cresce dallo 0,75% all'1,25% sempre dal prossimo primo gennaio. Nel caso di Banco Bpm dallo 0,25% attuale la banca di piazza Meda dovrà detenere una riserva pari allo 0,5% delle Rwa dal prossimo anno. Per Mediobanca, Bper, Bnl e Iccrea, la Banca d'Italia ha deciso di applicare per il 2024 una riserva pari allo 0,125% delle Rwa che salirà nel 2025, per tutte e quattro le banche, allo 0,25% delle attività ponderate per il rischio.

Ggz

(RADIOCOR) 24-11-23 18:01:57 (0570) 5 NNNN

 

(END) Dow Jones Newswires

November 24, 2023 12:04 ET (17:04 GMT)

Copyright (c) 2023 Dow Jones-Radiocor
Grafico Azioni Mediobanca Banca di Cred... (BIT:MB)
Storico
Da Gen 2024 a Feb 2024 Clicca qui per i Grafici di Mediobanca Banca di Cred...
Grafico Azioni Mediobanca Banca di Cred... (BIT:MB)
Storico
Da Feb 2023 a Feb 2024 Clicca qui per i Grafici di Mediobanca Banca di Cred...