Bilancio - Dati Fondamentali Monnalisa

Nome Compagnia:Monnalisa
Descrizione:
Monnalisa è la holding di un gruppo attivo nel design, realizzazione e distribuzione di abbigliamento di alta gamma e accessori per bambini.La società è stata fondata nel 1968 da Piero Iacomoni e Barbara Petrocci e distribuisce i propri prodotti in oltre 60 paesi tramite flagship store diretti, department store e oltre 750 punti vendita multibrand. A fine 2018 il gruppo possiede complessivamente 42 punti vendita diretti, tra DOS e DOO.
Amm. Delegato:Christian SimoniIndirizzo Web:www.monnalisa.eu
Presidente:Piero IacomoniTel:0575 98501
Indirizzo:Via Madame Curie, 7Fax:
Comune:ArezzoEmail:info@monnalisa.eu
Nazione:ItaliaISIN:IT0005338139
CAP:52100
 Prezzo Variazione [%] Denaro Lettera Volume Max Min
 4,08 0,78 [23,64%] 3,9 4,08 227.980 4 3,46
 Aper Chiusura Prec. Cap. di mercato Azioni circolanti VWAP ROE (%) Osc 52 Sett
 3,62 3,3 21.364.104 5.236.300 3,77 -21,64 2,16-6,85

Valori Principali

(alla chiusura precedente)
Chiusura Precedente3,3
Cap. di mercato17.279.790
Azioni circolanti5.236.300
Azioni Privilegiate circolanti-
Azioni Risparmio circolanti-
Azioni Risparmio Convertibili circolanti-

Andamento prezzo azioni 5 anni

Andamento Prezzo Azione

Periodo MaxMin
1 Settimana4,002,16
4 Settimane4,002,16
12 Settimane4,002,16
1 Anno6,852,16
3 Anni14,492,16
5 Anni14,492,16

Grafico Azionisti

Sintesi di Bilancio (in migliaia di euro)

31/12/201931/12/201831/12/201731/12/2016
Ricavi delle Vendite e delle Prestazioni47.93449.12947.01140.106
EBITDA-2.8795.3436.8264.202
EBIT-7.5792.1404.0612.725
Risultato di pertinenza del Gruppo-8.4151.2912.2481.939
Risultato Netto-8.4221.2922.2531.940
Cash Flow----
Patrimonio Netto Complessivo38.90147.39729.20327.443
Posizione Finanziaria Netta-3.4232.503-8.265-2.068
RISULTATI AL 31-12-2019 – Margini in rosso a partire dall’Ebitda nel 2019 per Monnalisa, penalizzati dalla flessione dei ricavi e dai costi di apertura/chiusura di negozi.
Nell’anno la società ha aperto 14 nuovi punti vendita monomarca in 9 Paesi (di cui 10 nel secondo semestre) a fronte di 8 chiusure (6 nella seconda metà dell’anno) e a fine 2019 il gruppo contava 48 punti vendita diretti (erano 42 a fine 2018).
Le vendite sono passate da 49,1 a 47,9 milioni (-2%; -3% a cambi costanti), ma con un trend differente dei canali Retail e Wholesale.
In particolare i ricavi da canale Retail sono incrementati del 26% a 15,5 milioni (+24% a cambi costanti), mentre le vendite del canale Wholesale risultano in calo del 12% a 30,9 milioni (-13% a cambi costanti) a causa dell’interruzione del rapporto con l’importatore del Giappone, un mercato dove il gruppo intendente entrare direttamente, e al passaggio a concession del cliente Harrods e che ora rientra nel canale retail.
Inoltre sul Wholesale ha inciso la congiuntura negativa del settore, soprattutto in Italia e in Russia e l’instabilità del medio oriente.
Rispetto alle aree geografiche le vendite in Italia risultano in calo del 7% a 15,7 milioni (33% del totale), mentre crescono del 6% (+7% a cambi costanti) a 13 milioni in Europa (25% del totale), grazie al contributo del Regno Unito; infine nelle altre aree del mondo vi è stata una flessione del 4% (del 6% a cambi costanti) a 19,2 milioni.
La dinamica dei costi operativi risente della maggiore incidenza dei costi di struttura (personale e affitti), riconducibile alla fase di start up dei nuovi negozi di recente apertura.
Inoltre sulla gestione hanno impatto i costi per la chiusura anticipata di alcuni punti vendita rispetto alla durata contrattuale, e l’ammortamento totale dei relativi asset.
Così l’Ebitda passa in negativo per 2,9 milioni, da positivo per 5,2 milioni dell’anno prima.
Dopo aver contabilizzato ammortamenti e svalutazioni incrementati da 3,2 a 4,7 milioni per l’impatto degli investimenti effettuati e della svalutazione degli avviamenti in relazione ai possibili effetti negativi del Covid-19, l’Ebit evidenzia un deficit di 7,6 milioni, rispetto ai 2,1 milioni di proventi del 2018.
In termini normalizzati, ovvero al netto delle spese di apertura e chiusura negozi e dei costi one-off sostenuti, l’Ebitda adjusted si porterebbe in positivo per 0,26 milioni (rispetto al positivo per 7,3 milioni del 2018); l’Ebit adjusted si attesterebbe a -2,9 milioni.
Il saldo negativo della gestione finanziaria, passato da -444 mila euro a -300 mila euro, e le imposte pari a 526 mila euro (+25,5%) spingono la perdite netta finale a 8,4 milioni, che si confronta con l’utile netto di 1,3 milioni al 31/12/2018; in termini adjusted la perdite dell’esercizio si attesterebbe a 2,5 milioni.
Al 31/12/2019 il gruppo rileva un indebitamento finanziario netto pari a 3,4 milioni, rispetto ai 2,5 milioni di disponibilità a fine 2018.

Stato Patrimoniale

31/12/201931/12/201831/12/201731/12/2016
Avviamento9092.146698-
Attività immateriali----
Immobilizzazioni Materiali18.33918.13715.35213.324
Investimenti Immobiliari----
Partecipazioni e altre attività finanziarie----
Altre Attività non Correnti----

Totale Attività non Correnti

----
Rimanenze18.51017.82716.77513.963
Crediti Commerciali6.6988.82011.1089.274
Altre Attività Correnti----
Liquidità e Disponibilità Finanziarie----

Totale Attività Correnti

----
Attività destinate alla vendita----

Totale Attivo

68.01974.88456.85650.145
Capitale Sociale10.00010.0002.0642.064
Azioni Proprie150---
Riserve37.46036.09624.88123.438
Utile (Perdite) d'Esercizio-8.4151.2912.2481.939

Patrimonio Netto di Gruppo

38.89547.38729.19327.441
Patrimonio netto di Terzi610102

Patrimonio netto Complessivo

38.90147.39729.20327.443
Debiti Finanziari a Lungo Termine6.5657.7794.199840
Fondo TFR e altri fondi del personale1.8691.6611.4871.409
Fondo per rischi e oneri489421411646
Altre passività non correnti----

Totale Passività non correnti

----
Debiti Finanziari a Breve Termine8.1275.7348.2786.509
Debiti Commerciali7.9427.7599.54610.096
Altre Passività correnti----

Totale Passività correnti

----
Passività correlate ad attività destinate alla vendita----

Totale passivo

68.01974.88456.85650.145

Conto Economico - Profit & Loss

31/12/201931/12/201831/12/201731/12/2016
Ricavi delle vendite e delle prestazioni47.93449.12947.01140.106
Altri ricavi1.4493.0361.7851.113

Totale ricavi

49.38352.16548.79641.219
Costo del venduto----
Utile lordo industriale----
Spese generali e amministrative----
Spese di ricerca e sviluppo----
Spese di vendita----
Altri ricavi (costi) operativi netti----
Altri proventi (oneri) non ricorrenti----
Variazione delle rimanenze6065462.577746
Consumi di materie prime14.62314.41115.57413.667
Costo del personale12.44010.6148.7217.221
Costi per servizi17.74916.15416.18714.099
Altri costi operativi8.1716.2204.1122.773
Altri proventi non ricorrenti1153147-
Altri oneri non ricorrenti---3
EBITDA-2.8795.3436.8264.202
Ammortamenti3.4663.0812.2581.477
Accantonamenti per rischi, oneri e svalutazioni1.234122507-
EBIT-7.5792.1404.0612.725

Saldo gestione finanziaria

-300-444-939-182
a) Proventi Finanziari435547-
b) Oneri Finanziari430424421182
c) Altri Proventi (Oneri) Finanziari87-75-565-
Ripristini (svalutazioni) / Plusvalenze (Minusvalenze)-171523-30

Risultato prima delle imposte

-7.8961.7113.1452.513
Imposte sul reddito526419892573
Risultato netto attività di funzionamento----
Risultato attività destinata a cessare----

Risultato netto

-8.4221.2922.2531.940
Risultato di pertinenza di terzi-7151
Risultato di pertinenza del Gruppo-8.4151.2912.2481.939
La tua Cronologia
BIT
MNL
Monnalisa
Registrati ora per visualizzare questi strumenti nella tua watchlist streaming.

Il Monitor ADVFN ti permette di visualizzare fino a 110 titoli ed è completamente gratuito.

Per accedere al tempo reale push di Borsa è necessario registrarsi.

Accedendo ai servizi offerti da ADVFN, ne si accettano le condizioni generali Termini & Condizioni

P: V:it D:20201123 18:52:25