ROMA (MF-NW)--Mentre in Italia sta per mettere le mani sulla rete Tim il fondo Kkr cresce nel business della procreazione assistita. Ivi-Rma, uno dei principali gruppi di medicina riproduttiva al mondo controllato dal 2022 dal colosso newyorkese del private equity, ha appena rilevato per 500 milioni di euro le cliniche della fertilità Eugin. Si tratta di un gruppo che conta 69 centri in 11 Paesi e che, grazie alla fecondazione in vitro e alla vendita degli ovuli congelati, lo scorso anno ha realizzato un giro d'affari di quasi 230 milioni di euro.

A vendere, scrive MF-Milano Finanza, è stato il big ospedaliero tedesco Fresenius, che aveva rilevato l'asset soltanto tre anni fa per 430 milioni. L'operazione (il cui closing è previsto per il 2024) in consorzio con il fondo spagnolo Ged Capital prevede che dopo l'acquisto gli asset nordamericani (i laboratori canadesi Trio e i centri Boston Ivf) vadano a Ivi-Rma mentre le cliniche in Europa e in Sudamerica restino all'operatore iberico. Oltre a Ivi-Rma, comprato per 3 miliardi di euro, nel portafoglio del fondo presieduto da Henry Kravis ci sono anche le cliniche GeneraLife, laboratori ceduti da Investindustrial e con cui a fine 2021 Kkr è entrato nel mercato della procreazione assistita.

Con oltre 100 milioni di euro di fatturato, si tratta del terzo gruppo europeo del settore attorno al quale il fondo americano intende costruire il polo della procreazione nel Vecchio Continente. Secondo alcune stime, a causa della progressiva crescita delle gravidanze ritardate il mercato mondiale della fertilità potrebbe valere oltre 33 miliardi nel 2026; valori che negli ultimi quattro anni hanno spinto i big del private equity a impiegare i propri denari sul business.

red

fine

MF NEWSWIRES (redazione@mfnewswires.it)

1008:33 nov 2023

 

(END) Dow Jones Newswires

November 10, 2023 02:34 ET (07:34 GMT)

Copyright (c) 2023 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Telecom Italia (BIT:TIT)
Storico
Da Gen 2024 a Feb 2024 Clicca qui per i Grafici di Telecom Italia
Grafico Azioni Telecom Italia (BIT:TIT)
Storico
Da Feb 2023 a Feb 2024 Clicca qui per i Grafici di Telecom Italia