Bilancio - Dati Fondamentali UniCredit

Nome Compagnia:UniCredit
Descrizione:
Il gruppo Unicredit è uno dei principali gruppi finanziari europei, grazie ad una rete di circa 4.000 filiali (al 30 giugno 2018) in 18 paesi con 26 milioni di clienti, con una presenza nazionale e internazionale. Il gruppo è organizzato con modello divisionale che si articola nei seguenti settori di attività: - Commercial Banking Italy, costituito dalla rete commerciale di Unicredit Spa e dalle società prodotto Leasing e Factoring, si occupa di fornire prodotti e servizi bancari al segmento retail, ovvero famiglie e piccole imprese, operando tramite una rete di agenzie e i servizi della multicanalità forniti dalle nuove tecnologie; - CEE Division, opera nell’area CEE con una presenza diretta in 15 paesi; - Commercial Banking Germany, serve tutti i cluster di clientela, escluso clienti CIB, offrendo prodotti e servizi bancari ; - Commercial Banking Austria, serve tutti i cluster di clientela, escluso clienti CIB, offrendo prodotti e servizi bancari; - CIB, Corporate e Investment Banking, dedicata ai segmenti di clientela multinazionale, large corporate e istituzionale; - Fineco, la banca diretta multicanale del gruppo UniCredit, una delle maggiori reti di consulenti finanziari, banca leader in Italia per volumi intermediati sul mercato azionario. FinecoBank propone un modello di business integrato tra banca diretta e rete di consulenti.- Corporate Centre di gruppo che gestisce le attività considerate non strategiche e con un profilo di rischio/rendimento non soddisfacente.
Amm. Delegato:Jean Pierre MustierIndirizzo Web:www.unicreditgroup.eu
Presidente:Fabrizio SaccomanniTel:0288621
Indirizzo:Piazza Gae Aulenti, 3 - Tower AFax:02 8862 2802
Comune:MilanoEmail:investorrelations@unicredit.eu
Nazione:ItaliaISIN:IT0005239360
CAP:20154
 Prezzo Variazione [%] Denaro Lettera Volume Max Min
 10,38 -0,254 [-2,39%] 10,378 10,38 6.931.618 10,544 10,322
 Aper Chiusura Prec. Cap. di mercato Azioni circolanti VWAP ROE (%) Osc 52 Sett
 10,518 10,634 23.149.233.783 2.230.176.665 10,42 9,22 9,54-18,25

Valori Principali

(alla chiusura precedente)
Chiusura Precedente10,634
Cap. di mercato23.715.698.656
Azioni circolanti2.230.176.665
Azioni Privilegiate circolanti-
Azioni Risparmio circolanti-
Azioni Risparmio Convertibili circolanti-

Andamento prezzo azioni 5 anni

Andamento Prezzo Azione

Periodo MaxMin
1 Settimana10,7910,00
4 Settimane10,799,54
12 Settimane11,879,54
1 Anno18,259,54
3 Anni20,728,53
5 Anni34,508,53

Grafico Azionisti

Sintesi di Bilancio (in migliaia di euro)

30/6/201830/6/201731/12/201731/12/2016
Margine Gestione Finanziaria e Assicurativa9.689.4159.374.36218.146.02818.056.796
Utile Netto di Gruppo2.136.2491.852.6455.473.075-11.790.094
Crediti Verso la Clientela476.255.240450.298.251447.726.913444.607.482
Sofferenze Lorde24.075.00029.940.00028.641.20950.955.002
Massa Amministrata808.781.689806.201.280821.031.419808.223.810
Patrimonio Netto Complessivo56.298.43755.983.31460.224.70043.188.302
Raccolta da Clientela (Totale)543.661.399543.680.810561.497.893567.854.689
RISULTATI AL 30/6/2018 - Grazie al contenimento dei costi e a minori rettifiche su crediti salgono i margini reddituali di UniCredit nel primo semestre 2018, nonostante una lieve flessione dei ricavi.
Gli interessi netti sono saliti dell’1,9% a 5.312,2 milioni nonostante un impatto negativo di giorni e cambi.
Le commissioni nette sono balzate del 15,3% (da 3.059,8 a 3.528,2 milioni), grazie alla raccolta gestita e ai servizi transazionali.
Il margine di intermediazione primario è così passato da 8.275,4 a 8.840,4 milioni (+6,8%).
Nel complesso i ricavi della gestione finanziaria sono scesi del 22,82% a 849 milioni in quanto il primo semestre 2017 aveva beneficiato di ricavi relativi ad alcune operazioni che hanno coinvolto clienti di grandi dimensioni.
Nel complesso il margine della gestione finanziaria e assicurativa è comunque salito del 3,4% a 9.689,4 milioni.
E come si è detto le rettifiche su crediti e altre attività finanziarie sono diminuite da 1.409,7 a 1.071,4 milioni, a conferma del costante miglioramento della qualità dell’attivo; pertanto il risultato netto della gestione finanziaria e assicurativa è passato da 7.964,7 a 8.618 milioni (+8,2%).
Stabili a 6.377,7 milioni, i costi operativi; in particolare il costo del personale è sceso del 7,2% a 3.260,5 milioni (per un calo dell’organico Full Time Equivalent da 95.288 a 88.640 unità), e le altre spese amministrative sono anch’esse scese del 4,3% a 2.101 milioni, grazie a minori spese immobiliari e di consulenza.
Il margine operativo lordo è così passato da 4.579 a 4.665 milioni (+1,9%).
Così il risultato operativo netto è balzato del 42,7% a 2.240,3 milioni.
I proventi da partecipazioni sono poi aumentati da 303,9 a 325,9 milioni e quelli da cessione investimenti sono balzati da 72,3 a 153,2 milioni.
Il risultato lordo dell’operatività corrente è così salito da 1.944,4 a 2.719 milioni (+39,8%).
Dopo imposte passate da 347,7 a 485,5 milioni (tax rate stabile al 17,9%) e al netto di una quota di utile di terzi in forte discesa da 204 a 111 milioni, si è giunti a un utile netto di 2.136,2 milioni, il 15,3% in più rispetto ai 1.852,6 milioni al 30/6/2017 che beneficiavano anche di utili di attività in dismissione per ben 460,3 milioni.
Al 30/6/2018 la banca evidenziava un Common Equity Tier I Ratio fully loaded pari al 12,51% ed un Common Equity Tier I transitional pari al 12,57%.
L’obiettivo del CET I ratio fully loaded per il 2018 è tra il 12,3% e il 12,6%, e per il 2019 è confermato superiore al 12,5%.
RISULTATI 2017 - Balzo dei risultati di UniCredit nel 2017 nonostante ricavi stabili, grazie alla diminuzione dei costi operativi, delle rettifiche su crediti e degli oneri di integrazione, oltre all’importante contributo dei proventi dalle cessioni di Bank Pekao e Pioneer avvenute rispettivamente a giugno e luglio 2017.
Il margine di interesse è rimasto quasi invariato a 10.298,1 milioni per effetto della compressione degli spread da clientela controbilanciata da minori costi del funding.
Le commissioni nette sono invece balzate del 14,4% (da 5.585,2 a 6.392,4 milioni), con un incremento del 15,8% delle commissioni da servizi di investimento e del 6,3% per quelle relative ai servizi transazionali, mentre quelle da servizi di finanziamento sono scese del 3,7% per minori commissioni da finanza strutturata a causa di uno scenario molto competitivo.
Il margine di intermediazione primario è così salito del 5% a 16.690,5 milioni.
Il saldo della gestione finanziaria è sceso invece del 32,8% a 1.455,5 milioni per una riduzione delle transazioni “client driven” e a causa di uno scenario di settore non favorevole.
Nel complesso il margine della gestione finanziaria e assicurativa è rimasto stabile a 18.146 milioni.
Le rettifiche su crediti ed altre attività finanziarie si sono ridotte notevolmente, da 12.790,5 a 2.412,7 milioni; così il risultato netto della gestione operativa è balzato da 5.266,3 a 15.733,4 milioni.
In diminuzione ben del 24,5%, a 12.709,3 milioni, i costi operativi, in quanto il costo del personale è sceso del 25,6% a 6.930,1 milioni (per un calo dell’organico da 130.931 a 103.771 unità) e le altre spese amministrative sono diminuite del 10,2% a 4.398 milioni per un cambiamento di perimetro e l’esternalizzazione dell’attività di elaborazione delle carte di credito.
Il risultato operativo netto è così passato da un valore negativo per 11.575,9 milioni a uno positivo per 3.024,1 milioni.
Gli utili da partecipazioni sono inoltre balzati da 97,3 a 576,3 milioni, e quindi da una perdita ante imposte di 11.244,9 milioni si è passati a un utile ante imposte di 3.699,6 milioni.
Dopo imposte per 595,7 milioni (tax rate del 16,1% per il rilascio di accantonamenti su imposte nel Commercial Banking Germany), l’apporto delle cessioni di Pioneee e Bank Pekao per 2.681,6 milioni e al netto di una quota di utile di terzi pari a 312,5 milioni, si è giunti a un utile netto di 5.473,1 milioni, a fronte di una perdita netta di 11.790,1 milioni a fine 2016 che scontava imposte per 711,6 milioni e una quota di utile di competenza di terzi per 463,8 milioni.
Non considerando i proventi non ricorrenti, l’utile netto normalizzato 2017 ammonta a 3,7 miliardi.
La banca ha annunciato il ritorno a un dividendo “cash” di 0,32 euro per azione, in pagamento dal 25 aprile 2018, per un monte dividendi complessivo di 700 milioni, pari a un pay-out del 20% sull’utile netto normalizzato.
Al 31/12/2017 UniCredit evidenziava un Common Equity Tier I Ratio fully loaded pari al 13,6% (13,02% pro-forma tenendo conto della prima applicazione dell’IFRS 9 e della chiusura dell’operazione FINO) ed un Common Equity Tier I transitional pari al 13,73%.

Stato Patrimoniale

30/6/201830/6/201731/12/201731/12/2016

Attivo Fruttifero

769.593.828739.236.433737.734.839762.641.719
Crediti verso la clientela476.255.240450.298.251447.726.913444.607.482
Crediti verso banche75.395.40265.224.77770.982.74374.691.847
Attività finanziarie totali217.943.186223.713.405219.025.183243.342.390

Cassa e disponibilità liquide

----

Attività materiali e immateriali

----
Attività materiali----
Attività immateriali----
di cui: Avviamento1.483.7211.483.7211.483.7211.483.721

Attività fiscali

----

Riserve tecniche a carico dei riassicuratori

----

Attività in via di dismissione

----

Altre attività

----

Totale Attivo

823.908.242827.128.188836.789.724859.532.774

Massa Amministrata

808.781.689806.201.280821.031.419808.223.810
a) Patrimonio Netto di Gruppo55.461.72255.160.81759.330.61739.335.550
b) Patrimonio Netto di Pertinenza di Terzi836.715822.497894.0833.852.752
c) Fondo TFR795.7411.045.088917.2841.125.758
d) Passività  Fiscali----
e) Fondi per Rischi e Oneri9.981.0028.664.6608.650.46810.541.448
f) Raccolta Fiduciaria673.408.092673.525.250684.741.973671.706.210
di cui: Debiti verso clientela456.094.237433.016.527462.895.261452.419.189
di cui: Titoli in circolazione87.567.162110.664.28398.602.632115.435.500
di cui: Debiti verso banche129.746.693129.844.440123.244.080103.851.521
g) Passività  finanziarie totali----
Riserve tecniche----

Passività di attività in via di dismissione

----

Altre passività

----

Totale passivo

823.908.242827.128.188836.789.724859.532.774

Conto Economico - Profit & Loss

30/6/201830/6/201731/12/201731/12/2016
Margine interesse5.312.1785.215.57810.298.06110.307.011
Commissioni nette3.528.2283.059.7936.392.4255.585.232
Premi netti----
Saldo proventi (oneri) assicurativi----
Risultato netto gestione assicurativa----

Margine intermediazione primario

8.840.4068.275.37116.690.48615.892.243
A) Proventi / oneri su attività passività finanziarie----
a) Dividendi e Proventi Simili315.892247.938314.807405.223
b) Risultato Netto Attività di Negoziazione----
c) Risultato Netto Attività di Copertura----
B) Utile (perdita) da cessione o riacquisto130.300248.39998.963641.573
C) Risultato netto delle attività / passività finanziarie al fair value----
a) Risultato netto attività valutate al fair value----
b) Risultato netto passività valutate al fair value----

Ricavi gestione finanziaria (A+B+C)

849.0091.098.9911.455.5422.164.553

Margine gestione finanziaria e assicurativa

9.689.4159.374.36218.146.02818.056.796
Rettifiche / riprese di valore nette per deterioramento di:-1.071.397-1.409.652-2.412.669-12.790.521
a) Crediti-1.069.729-1.414.389-2.090.607-11.929.784
b) Altre Attività Finanziarie----
Risultato netto gestione finanziaria e assicurativa8.618.0187.964.71015.733.3595.266.275

Costi operativi

6.377.7366.395.21212.709.26716.842.130
a) Spese Amministrative6.002.9446.225.09412.069.27915.432.240
di cui: Spese per il Personale3.260.4873.512.5796.930.1329.315.458
b) Rettifiche di Valore su Attività Materiali----
c) Rettifiche di Valore su Attività Immateriali----
d) Accantonamenti per Rischi e Oneri-466.407-148.211-508.576-964.376
e) Altri Proventi (Oneri) di gestione541.004516.3721.035.6511.094.975

Risultato operativo netto

2.240.2821.569.4983.024.092-11.575.855

Altri proventi (oneri)

478.733374.864675.548330.999
a) Utili (Perdite) delle Partecipazioni325.945303.894576.32697.209
b) Risultato Netto Valutazioni al Fair Value Attvità Materiali e Immateriali----
c) Rettifiche di Valore dell'Avviamento----260.510
d) Utili (Perdite) Cessione di Investimenti153.17972.34299.835495.837
Utile (perdita) atitività corrente al lordo delle imposte----
Imposte485.486347.678595.662711.568
Utile (perdita) attività corrente al netto delle imposte----
Utile (perdita) netto attività in dismissione----
Utile (perdita) netto del periodo2.247.4762.056.9905.785.576-11.326.313
Utile (perdita) di pertinenza di terzi111.227204.345312.501463.781
Utile (perdita) netto del Gruppo2.136.2491.852.6455.473.075-11.790.094
La tua Cronologia
BIT
UCG
Unicredit
Registrati ora per visualizzare questi strumenti nella tua watchlist streaming.

Il Monitor ADVFN ti permette di visualizzare fino a 110 titoli ed è completamente gratuito.

Per accedere al tempo reale push di Borsa è necessario registrarsi.

Accedendo ai servizi offerti da ADVFN, ne si accettano le condizioni generali Termini & Condizioni

P: V:it D:20190122 15:34:31