Partenza in calo per le principali piazze europee, in scia alle perdite in Asia e a Wall Street: Milano -0,22%, Parigi -0,5%, Francoforte -0,65%, Londra -0,62%.

A pesare sul sentiment del mercato sono i crescenti casi di coronavirus su entrambe le sponde dell'Atlantico hanno costretto i governi a imporre restrizioni intese per combattere la diffusione del virus.

Focus poi sull'audizione della presidente della Bce, Christine Lagarde, in videoconferenza con il Parlamento Europeo. "Continuiamo a confrontarci con circostanze gravi, sia dal punto di vista sanitario che economico. Le pandemie sono eventi molto rari e imprevedibili e di conseguenza le prospettive economiche sono caratterizzate da un'elevata incertezza", ha affermato la presidente della Bce.

A piazza Affari, in rialzo Diasorin (+1,94%) e Recordati (+0,93%). Segue Campari (+0,74%), dopo la notizia che il progressivo ripristino dei sistemi IT del gruppo procede secondo i piani. In particolare, le attivitá produttive e logistiche così come l'elaborazione degli ordini di vendita sono state riavviate in tutti i principali mercati e stanno funzionando regolarmente.

Bene anche Snam (+0,31%), che ha firmato un accordo con i fondi gestiti da Blackstone Tactical Opportunities per l'acquisto di una quota strategica di circa il 33% di Industrie De Nora, innovatore su scala globale nelle energie sostenibili e nelle tecnologie per il trattamento delle acque, sulla base di un enterprise value del 100% di circa 1,2 miliardi.

Focus su Fca (-0,46%). L'azienda italiana e Peugeot hanno deciso di convocare le rispettive assemblee degli azionisti per lunedì 4 gennaio 2021 al fine di approvare la fusione delle due societá volta alla creazione di Stellantis che diventerá il quarto costruttore automobilistico al mondo in termini di volumi.

Tra le mid cap, in rialzo A.Bologna (+2,51%), Mondadori (+1,92%) e Inwit (+1,69%). In calo, invece, Mediaset (-1,38%), con il mercato che si concentra sempre sul caso Vivendi, il cui board, secondo quanto risulta a MF, ha scritto un'ennesima lettera al cda di Mediaset.

Sull'Aim, denaro su Visibilia E. (+5,88%): il gruppo ha ricordato che è terminato il periodo per l'esercizio dei 6.318.559 diritti di opzione offerti sul mercato Aim Italia, non esercitati durante il periodo di offerta, che danno diritto alla sottoscrizione di massime 30.960.939 nuove azioni per un controvalore complessivo pari a 3.560.508 euro.

cm

 

(END) Dow Jones Newswires

November 19, 2020 03:23 ET (08:23 GMT)

Copyright (c) 2020 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Seri Industrial (BIT:SERI)
Storico
Da Ott 2021 a Nov 2021 Clicca qui per i Grafici di Seri Industrial
Grafico Azioni Seri Industrial (BIT:SERI)
Storico
Da Nov 2020 a Nov 2021 Clicca qui per i Grafici di Seri Industrial