Lista Discussioni

Crea Discussione

Aggiorna

Utenti Filtrati

Utenti Bannati

Notifiche

Mio Profilo

Cerca

Saipem (SPM)

- Modificato il 06/8/2017 10:40
GIOLA N° messaggi: 23606 - Iscritto da: 03/9/2014
Grafico Intraday: SaipemGrafico Storico: Saipem
Grafico IntradayGrafico Storico
Grafico Intraday: SaipemGrafico Storico: Saipem
Grafico IntradayGrafico Storico

 

SAIPEM CON GRAFICI AFTER HOURS





www.saipem.com/



Lista Commenti
763 Commenti
1     ... 
1 di 763 - 06/8/2017 10:43
GIOLA N° messaggi: 23606 - Iscritto da: 03/9/2014
La Consob ha comunicato che Marshall Wace ha ritoccato al rialzo la posizione corta su Saipem, portandola dall'1,58% all'1,63%. (3 AGOSTO 2017)

4q7l6
2 di 763 - 06/8/2017 10:44
GIOLA N° messaggi: 23606 - Iscritto da: 03/9/2014
Saipem ha acquistato 2.977.565 azioni proprie

Saipem ha comunicato che nelle sedute del 31 luglio e 1° agosto 2017 ha acquistato 2.977.565 azioni proprie al prezzo medio di 3,4869 euro, per un controvalore complessivo di oltre 10,38 milioni di euro.

Attualmente la società detiene 14.947.334 azioni proprie, pari all'1,479% del capitale.
4q7l6
3 di 763 - 06/8/2017 10:45
GIOLA N° messaggi: 23606 - Iscritto da: 03/9/2014
Saipem, Jp Morgan taglia a 3,43 euro il prezzo obiettivo

Gli analisti di Jp Morgan hanno tagliato da 3,75 euro a 3,43 euro il target price su Saipem, in seguito alla riduzione delle stime sull’utile per azione per il biennio 2017/2018; gli esperti hanno confermato il giudizio “Neutrale”.

4q7l6
4 di 763 - Modificato il 19/8/2017 13:01
GIOLA N° messaggi: 23606 - Iscritto da: 03/9/2014
Saipem, dal Kuwait maxi commessa da 850 milioni

La Saipem si è aggiudicata un nuovo contratto di progettazione e costruzione (Engineering & Construction, E&C) in terraferma in Kuwait, del valore di 850 milioni di dollari. L’accordo riguarda la costruzione e la messa in opera delle strutture di trasporto del greggio verso la nuova raffineria di Al Zour, nel Sud del Paese.

4uz4c
5 di 763 - 22/8/2017 15:18
GIOLA N° messaggi: 23606 - Iscritto da: 03/9/2014
Quotando: giola - Post #4 - 19/Ago/2017 11:01Saipem, dal Kuwait maxi commessa da 850 milioni

La Saipem si è aggiudicata un nuovo contratto di progettazione e costruzione (Engineering & Construction, E&C) in terraferma in Kuwait, del valore di 850 milioni di dollari. L’accordo riguarda la costruzione e la messa in opera delle strutture di trasporto del greggio verso la nuova raffineria di Al Zour, nel Sud del Paese.

4uz4c



4vpyx
6 di 763 - Modificato il 22/8/2017 16:40
STR PANNELLI SOLARI N° messaggi: 254 - Iscritto da: 23/3/2007
AQR Capital Management, LLC SAIPEM SPA IT0005252140 2,8 21/08/2017
BlackRock Investment Mangement (UK) Limited SAIPEM SPA IT0005252140 0,61 17/08/2017
Discovery Capital Management, LLC SAIPEM SPA IT0005252140 0,7 02/06/2017
Marshall Wace LLP SAIPEM SPA IT0005252140 1,7 07/08/2017

Aumentato SHORT a 5,81% sino a ieri

ieri ha perso il 2% perchè AQR è passata da 2,7 a 2,8 di SHORT
prima o poi devono anche ricomprarle ste azioni ...

totali azioni circolanti 10.109.668.270 short 5,81% = 587.371.726 = 100 volte il volume medio giornaliero di scambio a prezzo attuale ...
fate voi le considerazioni sui volumi
7 di 763 - 23/8/2017 14:14
GIOLA N° messaggi: 23606 - Iscritto da: 03/9/2014
SUL FILO DEL RASOIO!

4w2ka
8 di 763 - 24/8/2017 09:36
francovig N° messaggi: 70 - Iscritto da: 30/10/2014
L'altro ieri (22.08.20171) Capital Fund Management è entrato short su SAIPEM con lo 0,52. In totale siamo al 6,33, su 10.109.668.270 di azioni, di cui meno della metà detenute da investitori non istituzionali (ENI, CDP, Bank of China ecc.). Se non é ipervenduto questo...
9 di 763 - 24/8/2017 09:40
sandocan1 N° messaggi: 3435 - Iscritto da: 19/11/2016
In tanti apriranno short pesanti sui minimi storici.....sarà ecatombe
10 di 763 - 24/8/2017 09:42
borsamania N° messaggi: 577 - Iscritto da: 09/6/2016
Sembra un incubo ma è pura realtà, il titolo Saipem azzera completamente i guadagni accumulati nel corso di circa due decenni riportandosi così sui prezzi degli anni 90. I piccoli risparmiatori che hanno dato più volte fiducia al titolo Saipem, sia dopo l’adc che dopo il fuco di paglia di fine giugno ed inizio luglio, sono ormai delusi. In tanti forum dedicati a questo settore apprendiamo la rabbia degli investitori che hanno continuato ad accumulare per recuperare le perdite ma purtroppo almeno fino a ieri, non è stata una tattica vincente. Le commesse e le “confortanti” parole di Stefano Cao, Amministratore Delegato, sull’andamento di Saipem nel primo semestre (nel primo semestre del 2017 Saipem ha espresso una solida performance operativa e gestionale. E’ proseguita l’attività di razionalizzazione e rafforzamento con l’avvio del nuovo modello organizzativo, da cui ci attendiamo maggiore efficienza ed efficacia oltre ad una ulteriore riduzione di costi operativi. Queste azioni consentiranno a Saipem di posizionarsi al meglio alla ripresa del mercato. Pur nel perdurante difficile contesto di mercato abbiamo una buona visibilità di prossime significative acquisizioni di ordini), non hanno convinto il Mercato che continua snobbare il titolo che è tornato sui prezzi del 1999. Martedì scorso Barclays ha limato il target price su Saipem, portandolo da 3,9 euro a 3,8 euro, ipotizzando un peggioramento delle stime di consensus per il biennio 2018/2019; inoltre il rating passa da Neutral a Underweight (sottopesare). A pesare sul titolo, oltre all’andamento del petrolio, anche l’indebitamento finanziario netto che al 30 giugno 2017 ammontava a 1.504 milioni di euro, con un incremento di 54 milioni di euro rispetto al 31 dicembre 2016 (1.450 milioni di euro) e una riduzione di 101 milioni di euro rispetto al 31 marzo 2017. Almeno per il momento, l’ultimo aumento di capitale non ha giovato agli investitori, di quanti adc
ancora ha bisogno Saipem per risalire la china?
Come già descritto in precedenza più volte, la rottura di 3.51 avrebbe ulteriormente peggiorato il quadro grafico di Saipem con i rischi di andare a rivedere area 3.38 ed area 3.19 euro; successivamente resterà alto il rischio di testare area 3.10 euro, importante livello grafico (dal quale potrebbe partire una nuova speculazione) che avrà il gravoso compito di impedire ai corsi di spingersi fino a 2.88 euro. Con la violazione (in chiusura) di quest ultimo livello spazio a nuovi affondi con primo target a 2.62 euro. Sarà necessario il superamento (in chiusura e con tenuta di almeno tre sedute) di 4.42 euro per permettere al titolo di invertire la tendenza e puntare in prima battuta a quota 4.87 euro. A livello grafico i primi segnali di ripresa si avranno quando Ema20 incrocerà al rialzo Ema50, mentre il prezzo dovrà registrare una chiusura al di sopra di Sma200. Successivamente le medie mobili esponenziali dovranno incrociarsi al di sopra di Sma200. Solo così si avrà l’inversione ufficiale del trend (MBO, most bullish orientation).

Il futuro di Saipem rimane ancora molto incerto e da titolo cassettista si è passati a titolo speculativo da toccata e fuga. Non limitiamoci ad osservare solo la discesa di un titolo; nel caso di Saipem anche se ha ceduto il 94% in 5 anni (percentuale che può spingerti ad acquistare) non è detto che sia sufficiente a placare le vendite che hanno colpito l’azione da diversi anni (i grossi investitori guardano al lungo termine e non al breve/medio), la restante percentuale è alta.

Rating e target price:

Nome Data Rating Target Price
Jp Morgan 17/08/2017 Neutral 3.70 da 3.43 euro
Equita sim 17/08/2017 Hold 3.80
Macquarie 16/08/2017 Hold N.D.
Jp Morgan 04/08/2017 Neutral 3.43
Kepler Cheuvreux 01/08/2017 Hold 3.30
Performance titolo:

-30% in 6 mesi

-25% in 1 anno

-86% in 3 anni

-94% in 5 anni

-3% dal 2000 ad oggi

Prezzo min. storico è 1.314 euro.

Risultati del primo semestre 2017:

 Ricavi: 4.590 milioni di euro (5.275 milioni di euro nel primo semestre del 2016), di cui 2.327 milioni nel secondo trimestre

 EBITDA adjusted: 524 milioni di euro (669 milioni di euro nel primo semestre del 2016), di cui 268 milioni nel secondo trimestre

 Risultato operativo (EBIT) adjusted: 260 milioni di euro (324 milioni di euro nel primo semestre del 2016), di cui 138 milioni nel secondo trimestre

 Risultato operativo (EBIT): 124 milioni di euro (237 milioni di euro nel primo semestre del 2016), di cui 12 milioni nel secondo trimestre

 Risultato netto adjusted: 92 milioni di euro (140 milioni di euro nel primo semestre del 2016), di cui 38 milioni nel secondo trimestre

 Risultato netto: -110 milioni di euro (53 milioni di euro nel primo semestre del 2016), di cui -157 milioni nel secondo trimestre

 Investimenti tecnici: 147 milioni di euro (97 milioni di euro nel primo semestre del 2016), di cui 64 milioni nel secondo trimestre

 Debito netto al 30 giugno 2017: 1.504 milioni di euro (1.450 milioni di euro al 31 dicembre 2016)

 Acquisizione nuovi ordini: 2.088 milioni di euro (3.328 milioni di euro nel primo semestre 2016)

 Portafoglio ordini residuo: 11.717 milioni di euro (14.219 milioni di euro al 31 dicembre 2016)

Aggiornamento guidance 2017

 Ricavi: ~9,5 miliardi di euro

 EBITDA: ~1 miliardo di euro

 Utile Netto adjusted: ~200 milioni di euro

 Investimenti tecnici: < 400 milioni di euro

 Debito netto: ~1,4 miliardi di euro

Fine Periodo: 31.12.2016 31.12.2015 31.12.2014 31.12.2013
Totale entrate 10008 11509 12888 12018
Utile Lordo 3848 2730 5138 4437
Proventi Operativi -1499 -452 55 157
Reddito Netto -2087 -806 -230 -159
11 di 763 - 05/9/2017 15:57
GIOLA N° messaggi: 23606 - Iscritto da: 03/9/2014
Nuovi ordini e titolo di nuovo sopra i 3 euro per la società guidata dall’ad Cao

50jl4
12 di 763 - 10/9/2017 10:58
GIOLA N° messaggi: 23606 - Iscritto da: 03/9/2014
Quotando: giola - Post #11 - 05/Set/2017 13:57
Nuovi ordini e titolo di nuovo sopra i 3 euro per la società guidata dall’ad Cao

50jl4



530fi
13 di 763 - 11/9/2017 15:26
GIOLA N° messaggi: 23606 - Iscritto da: 03/9/2014
Hsbc carica Saipem: cinque temi chiave da monitorare

Il broker ha iniziato la copertura dell'azione con un rating buy e un target price a 4,4 euro, apprezzando il cambiamento in corso, l'ampio franchising che punta a 4 mld di dollari di assunzione di ordini nel breve, un team incentivato sulla base del free cash flow e 1,11 miliardi di dollari di cash flow potenziale nel periodo 2017-2021, pari a oltre il 30% della capitalizzazione di mercato

di Francesca Gerosa

Hsbc carica Saipem a Piazza Affari. Il broker ha iniziato la copertura dell'azione con un rating buy e un target price a 4,4 euro. Il titolo balza così del 3,72% a quota 3,29 euro. A titolo di riferimento, il target price medio su Saipem , secondo Bloomberg, è attorno a 3,8 euro e le valutazioni si dividono: 18% buy, 46% hold, 36% sell.

"Consigliamo l'acquisto di Saipem visto il cambiamento in corso, l'ampio franchising che punta a 4 miliardi di dollari di assunzione di ordini nel breve termine, un team esecutivo incentivato sulla base del free cash flow e poi riteniamo che il gruppo genererà 1,11 miliardi di dollari di cash flow nel periodo 2017-2021, pari a oltre il 30% della sua capitalizzazione di mercato", si legge nel report di Hsbc datato 10 settembre, ma reso pubblico oggi.

Rimangono, certo, alcune sfide nel breve termine, ad esempio il progetto Kaombo, ma in termini di valutazione quella di Saipem è migliore rispetto a quella dei competitor. E' vero che le stime del consenso su Saipem "sono attualmente troppo ottimiste, a nostro avviso, soprattutto per quanto riguarda la velocità della ripresa dell'utile per un settore dal ciclo lungo. Tanto che le nostre previsioni sono notevolmente sotto quelle del consenso", avvertono gli analisti di Hsbc. "Ma questa è una caratteristica comune per tutti i competitor di Saipem e quindi, dopo la recente debole performance dell'azione, pensiamo che questo rischio legato all'utile sia già scontato nei prezzi", spiegano gli esperti della banca d'affari che hanno individuato cinque temi chiave per Saipem .

In primo luogo, il fatto che la società è cambiata in modo consistente: il gruppo è passato attraverso una sostanziale fase di transizione interna ed esterna negli ultimi anni e ora ha una struttura aziendale semplificata, ha ridotto la sua flotta sia nella perforazione offshore che nel business delle costruzioni, ha notevolmente migliorato la sua liquidità finanziaria, si è focalizzato sui servizi ad alto valore, inclusa l'ingegneria front-end, e c'è ancora del potenziale per ulteriori operazioni di ristrutturazione per quanto riguarda le attività di perforazione e di posizionamento strategico nel business sottomarino.

In più il programma di riduzione dei costi di Saipem ha come target 1 miliardo di euro di risparmi entro la fine di quest'anno e ne vede ulteriori 110 milioni di euro dopo e il management di Saipem è l'unico tra le società competitor ad avere il flusso di cassa come parametro specifico per quanto riguarda la parte variabile dello stipendio. In secondo luogo, Saipem vanta tra i peer la più ampia esposizione all'onshore e all'offshore sottomarino, ma è ancora inevitabilmente soggetta alle fluttuazioni dei capex (spesa per investimenti) nell'E&P e alle sfide legate ai nuovi modelli commerciali dei competitor nel business dei sottomarini, aspetto parzialmente affrontato grazie alla sua alleanza con Aker Solutions, aggiungono a Hsbc.

In terzo luogo, la società continuerà ad affrontare sfide in termini di timing per quanto concerne l'assunzione di ordini e ciò che questo significa per l'utilizzo degli asset, in particolare in mare aperto, nonché ad assorbire probabilmente margini più bassi con i nuovi contratti vinti nel business delle costruzioni e delle perforazioni offshore nel medio periodo. Il gruppo deve anche affrontare alcune sfide che interessano i suoi lavori per il contratto Kaombo, "una posizione che riteniamo possa essere risolta quest'anno".

In quarto luogo, gli esperti vedono opportunità per Saipem nell'industria offshore, opportunità legate alla monetizzazione del gas offshore così come i lavori legati allo sviluppo del portafoglio di Eni . Ci sono poi buone opportunità nell'onshore E&C in Medio Oriente (onshore e offshore). In ultimo, concludono gli analisti di Hsbc, "anche se le aspettative del consenso sembrano eccessivamente ottimistiche per quanto riguarda il ritmo di recupero di questo business: le nostre previsioni di ebitda sono dell'8% sotto quelle del consenso per il 2018 e del 7% per il 2019, il mercato sembra avere già scontato nel prezzo dell'azione questo rischio. Assumendo una ripresa entro il 2020/2021 per quanto riguarda il mercato offshore, il nostro prezzo obiettivo è pari a 4,40 euro", concludono alla banca d'affari.

OCCHIO ALLA LINEA DEL PIAVE!

53mh7
https://www.milanofinanza.it
14 di 763 - 11/9/2017 17:41
sandocan1 N° messaggi: 3435 - Iscritto da: 19/11/2016
Per come sta il mib, saipem e' troppo bassa di valore.....
15 di 763 - 13/9/2017 15:23
GIOLA N° messaggi: 23606 - Iscritto da: 03/9/2014
LO STRANIERO E' PASSATO!


54sqz
16 di 763 - 13/9/2017 15:24
sandocan1 N° messaggi: 3435 - Iscritto da: 19/11/2016
Aspettiamo chiusura....
17 di 763 - 13/9/2017 15:36
bonsaro1 N° messaggi: 129 - Iscritto da: 30/12/2013
rocketrocketrocketrocketrocketrocket
18 di 763 - 18/9/2017 18:37
GIOLA N° messaggi: 23606 - Iscritto da: 03/9/2014
Saipem in luce sui rumors della maxi commessa da Rosneft

Il titolo +1,8% a 3,41 euro dopo che venerdì l'agenzia Interfax ha detto che il colosso russo avrebbe dato incarico alla società italiana di procedere a uno studio di fattibilità per realizzare un impianto petrolchimico nella parte più a Est della Russia. Banca Akros (buy e target a 4,6 euro): contratto di notevoli dimensioni

di Paola Valentini

Saipem brilla a Piazza Affari. Il titolo segna un rialzo dell'1,8% a 3,41 euro sulla scia del recupero del petrolio: oggi il Wti è tornato a quota 50 dollari al barile. Ma a far volare le azioni della società guidata dall'ad Stefano Cao sono soprattutto i rumors di un possibile maxi ordine in Russia. Venerdì scorso l'agenzia Interfax ha pubblicato la notizia secondo cui il colosso russo Rosneft avrebbe dato incarico alla società italiana di procedere a uno studio di fattibilità per realizzare un impianto petrolchimico nella parte più a Est della Russia.

Si tratterebbe del maggior insediamento dei quell'area e dovrebbe essere chiamato Eastern Petrochemical Company. L'agenzia russa non ha dato indicazioni sui dettagli finanziari o sul valore del progetto, ma per Banca Akros "lo studio di fattibilità dovrebbe riguardare un contratto di dimensioni ragguardevoli per la costruzione di un impianto petrolchimico". Il broker conferma il buy con target a 4,6 euro.

56q-h
https://www.milanofinanza.it
19 di 763 - 21/9/2017 15:54
GIOLA N° messaggi: 23606 - Iscritto da: 03/9/2014
Saipem, per Equita bassa visibilità nonostante i buoni ordini

Per il ceo Cao il trend sulla raccolta è in linea con il target di luglio. Le sanzioni alla Russia avrebbero un impatto immediato sul progetto Nord Stream 2. Titolo tonico in borsa in scia al rally del greggio

di Matteo Fusi

Saipem ha una bassa visibilità, nonostante i buoni dati sugli ordini. Così Equita sim, dopo che ieri il ceo del gruppo, Stefano Cao, ha detto che il trend sulla raccolta è in linea con il target di luglio (almeno 4 miliardi). Ad oggi, infatti, sono stati annunciati contratti per 2,1 miliardi.

Cao ha parlato delle possibilità di ulteriori operazioni di ristrutturazione per quanto riguarda le attività di perforazione e di posizionamento strategico nel businnes sottomarino, individuati in un recente report di Hsbc: "Sono due anni", ha aggiunto, "che portiamo avanti programmi di ristrutturazione dei costi e di efficientamento dell'azienda, abbiamo lanciato prima un programma e poi un secondo che va ancora avanti e se ci sono altre occasioni di opportunità le coglieremo". Ovviamente l'obiettivo è quello di arrivare alla ripresa del mercato con una struttura più efficiente, non solo dal punto di vista dei costi, ma anche delle competenze tecnologiche".

Il manager ha anche affrontato l'argomento Russia, sottolineando che le nuove eventuali sanzioni da parte di Stati Uniti e Unione europea avrebbero un impatto immediato sulle attività di Saipem , in particolare sul progetto Nord Stream 2, dove il gruppo ha acquisito un contratto per la realizzazione dell'ultimo tratto della pipeline. Sull'Iran, Paese di grande interesse e potenzialità, Cao ha detto che aspetterà le decisioni del presidente Trump in materia, e si augura che non siano drastiche.

Infine, sono state confermate le indiscrezioni dell'agenzia russa Interfax su una possibile commessa da Rosneft, dove il gruppo ha ottenuto l'incarico di realizzare uno studio di fattibilità per un impianto petrolchimico (contratto limitato ma che in futuro potrebbe sfociare in qualcosa di più significativo).

"Nonostante il buon trend di raccolta ordini atteso per il terzo trimestre, sul titolo la visibilità per il 2018 resta bassa, in particolare per il business offshore", ha commentato Equita. Confermiamo comunque il rating hold, con target price a 3,8 euro. Il titolo scambia con dei multipli prezzo/utile 2018-19 rispettivamente di 25,2 e 16,5 volte".

57vc2
https://www.milanofinanza.it
20 di 763 - Modificato il 24/9/2017 09:08
GIOLA N° messaggi: 23606 - Iscritto da: 03/9/2014
IL 12/9/2017 SI E' VERIFICATO IL GOLDEN CROSS (ROTTURA DELLA LINEA DEL PIAVE) FORNENDOCI UN BUON SEGNALE D'ENTRATA A 3,3 €. IL NOSTRO PIANO DI TRADING E' STATO COSI' IMPOSTATO: ENTRATA A 3,3 €, COME DETTO IN PRECEDENZA, CON POSSIBILE TARGET A 3,5 €, LIVELLO DA CUI IL PREZZO, IN PASSATO, E' STATO RESPINTO (VEDASI SUL GRAFICO LE PRIME 2 FRECCE NERE). DUNQUE UN 6% DI GUADAGNO IPOTIZZATO [(3,5-3,3)/3,3]*100.

IL 21/9/2017 IL PREZZO HA FATTO UN MASSIMO DI 2,494 €, NON RAGGIUNGENDO, PER QUALCHE CENTESIMO, IL NOSTRO SELL LIMIT (PER CHI NON LO SAPESSE IL SELL LIMIT E' UN ORDINE DI VENDITA AD UN PREZZO SUPERIORE AL PREZZO DI MERCATO) FISSATO A 3,5 €. L'AVIDITA' E' UNA BRUTTA BESTIA, MA FAREMO TESORO DELL'ERRORE.

A QUESTO PUNTO IL TITOLO POTREBBE RITESTARE LA LINEA DEL PIAVE PER POI RISALIRE.
58k39
763 Commenti
1     ... 
Titoli Discussi
SPM 4.03 -0.6%
SPM 4.05 -0.1%
La tua Cronologia
BIT
BMPS
Monte Pasc..
BITI
FTSEMIB
FTSE Mib
BIT
UCG
Unicredit
NASDAQ
AAPL
Apple
FX
EURUSD
Euro vs Do..
Le azioni che visualizzerai appariranno in questo riquadro, così potrai facilmente tornare alle quotazioni di tuo interesse.

Registrati ora per creare la tua watchlist personalizzata in tempo reale streaming.

Accedendo ai servizi offerti da ADVFN, ne si accettano le condizioni generali Termini & Condizioni

P:40 V: D:20180719 09:56:06