Servizi Italia, società quotata al segmento Euronext Star Milan di Borsa Italiana e leader nel mercato dell'outsourcing di servizi ospedalieri in Italia, Brasile, Turchia, India, Albania e Marocco, ha inaugurato la prima centrale di sterilizzazione del Gruppo nello Stato di San Paolo, in Brasile.

Il Gruppo, presente nel Paese dal 2012 e attualmente attivo con tre stabilimenti nel comparto lavanolo che impiegano circa 1.200 persone, nell'ottica di ampliare la gamma dei propri servizi nel settore sanitario e affacciarsi al mercato dei servizi di sterilizzazione tessili e strumentario chirurgico, ha inaugurato la sua prima centrale di sterilizzazione sul territorio brasiliano, nel quartiere di Jaguaré a San Paolo e realizzata tramite la società controllata avente rilevanza strategica Lavsim Higienizacao Textil.

L'operazione, informa una nota, ha comportato un investimento di circa 22,4 milioni di reais, pari a circa 4 mln di euro (cambio del 28/03/2023, 5,6080 euro) per la realizzazione di una centrale di sterilizzazione in grado di processare strumentario per circa 28.000 interventi chirurgici /anno e oltre 50.000 interventi per la sterilizzazione della linea tessile per sala operatoria, con la previsione di aumentare la capacità produttiva a seguito di investimenti fino ad una capacità di circa 70.000 interventi chirurgici/anno e fino a 100.000 interventi per la linea tessile sterile.

Servizi Italia ritiene che l'area di San Paolo sia particolarmente interessante in termini di domanda in quanto la facility può coprire un mercato potenziale fino ad un raggio stimato di circa 80 chilometri ovvero un'area particolarmente ricca di strutture target per l'evoluzione commerciale sul territorio. In termini di margini potenziali si attende di poter sviluppare con successo la linea di business della sterilizzazione su tale mercato, grazie, in particolare, al proprio know-how operativo e al rilevante network commerciale che il Gruppo ha sviluppato in oltre dieci anni di attività. Il mercato a cui Servizi Italia si rivolge è composto principalmente da ospedali e cliniche privati, ospedali pubblici, cliniche di day hospital con indirizzo estetico e diagnostico, consultori e ambulatori privati.

"L'inaugurazione della centrale di sterilizzazione nello Stato di San Paolo", ha dichiarato Andrea Gozzi, direttore generale di Servizi Italia, "definisce una nuova fase evolutiva del processo di internazionalizzazione del nostro business, in quanto apporta un'importante diversificazione del servizio in un territorio che già ci identifica come leader nell'offerta di lavaggio e noleggio biancheria. L'investimento rientra nel piano strategico di sviluppo del Gruppo, volto a rafforzare ulteriormente la nostra presenza in Brasile confermando la fiducia nelle potenzialità del Paese. Siamo convinti che puntare sulla qualità del servizio offerto e sulla credibilità della nostra struttura siano gli elementi fondanti di una solida visione di lungo termine basata su una crescita sostenibile e interconnessa con la società e l'ambiente nel quale viene a generarsi".

"La scelta di investire nel mercato della sterilizzazione ha inoltre l'obiettivo", aggiunge Antonio Carlos, amministratore delegato di Lavsim Higienizacao Textil, "di generare valore, qualità e maggiore sicurezza per i nostri clienti e per i pazienti finali che beneficeranno della strategia di esternalizzazione di un servizio complesso ma fondamentale in particolare per la salubrità del decorso post-operatorio".

com/alb

alberto.chimenti@mfdowjones.it

 

(END) Dow Jones Newswires

March 29, 2023 04:03 ET (08:03 GMT)

Copyright (c) 2023 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Servizi Italia (BIT:SRI)
Storico
Da Feb 2024 a Mar 2024 Clicca qui per i Grafici di Servizi Italia
Grafico Azioni Servizi Italia (BIT:SRI)
Storico
Da Mar 2023 a Mar 2024 Clicca qui per i Grafici di Servizi Italia