Chiusura in progresso per l'indice Aim, che ha segnato +0,81% a fine seduta.

In netto rialzo Imvest (+24,48%), Poligrafici P. (+10,09%) ed Energica M. (+9,36%). In evidenza Italian Wine Brand (+3,60% a 37,40 euro) su cui Equita Sim ha alzato il target price del 18% a 45 euro per azione, confermando il rating buy.

In luce Sourcesense (+0,89%) che ha firmato un contratto con un gruppo internazionale, leader nel settore delle telecomunicazioni, per la fornitura di una soluzione di gestione degli asset IT presenti nell'ecosistema aziendale, in tutti i tipi di ambiente informatico, dal SaaS, al cloud, ai container, fino ai server virtuali. Il contratto ha una durata iniziale di 12 mesi per un importo complessivo di 360.000 euro.

Invariata Planetel, dopo che l'azienda ha depositato presso il competente Registro delle Imprese di Bergamo il progetto di fusione per incorporazione di due societá dalla stessa interamente possedute. Il Progetto di Fusione ha per oggetto l'operazione di fusione per incorporazione in Planetel delle societá interamente possedute Servizi Internet e Sitis.

In calo invece Clabo (-2,05%), con il titolo che ieri è salito del 30,36% con volumi forti. In flessione poi Illa (-6,11%) e Vimi F. (-4,64%).

cm

 

(END) Dow Jones Newswires

June 22, 2021 12:00 ET (16:00 GMT)

Copyright (c) 2021 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Planetel (BIT:PLT)
Storico
Da Set 2021 a Ott 2021 Clicca qui per i Grafici di Planetel
Grafico Azioni Planetel (BIT:PLT)
Storico
Da Ott 2020 a Ott 2021 Clicca qui per i Grafici di Planetel